Elena Salmistraro è l’ultima artista invitata fuori concorso all’ottava edizione del premio Cramum

Elena Salmistraro, la nota product designer milanese, è l’ultima artista invitata fuori concorso per l’ottava edizione del Premio Cramum, che si terrà a Villa Mirabello di Milano il 3 settembre 2021. Salmistraro si aggiunge agli altri 10 artisti di fama internazionale fuori concorso – Bloom&me, Ludovico Bomben, Letizia Cariello, Gianluca Capozzi, David LaChaeplle, Alberto Emiliano Durante, Ingar Krauss, Fulvio Morella, Paola Pezzi e Carla Tolomeo – che animeranno il progetto rivolto al sostegno dei migliori giovani artisti italiani.

Il direttore artistico del Premio Cramum Sabino Maria Frassà ha commentato così la scelta: “da anni Cramum indaga con passione l’ambiguità tra arte e design. Sono convinto che sia un confine sempre più labile, soprattutto in una città come Milano. Da Laura de Santillana, a Lorenzo Marini a Fulvio Morella, tanti i designer-artisti di fama con cui abbiamo collaborato e che hanno mostrato come design e arte siano due aspetti complementari del genio creativo umano. Elena Salmistraro è un’eccellenza italiana che ha fatto del binomio arte-design una delle cifre che la caratterizzano e che l’hanno fatta apprezzare a livello internazionale da aziende leader nel settore creativo come Apple, Disney, Ikea, Vitra, Moooi, Alessi, Lavazza, Nike, Bosa, Seletti, De Castelli. Questa nuova collaborazione è perciò al contempo un onore e una sfida che sono sicuro sapremo vincere insieme. Non posso perciò che ringraziare Elena per la sua pronta, convinta e generosa adesione”.

Si ricorda che il bando per la selezione dei finalisti del premio Cramum rimarrà invece aperto fino al 6 aprile.
Scarica qui il bando -> QUI
 
In copertina, Elena Salmistraro, The visionary and the minotaur, 2013