Dieta vegetariana, migliora l’umore

Dieta vegetariana, migliora l’umore

Dieta vegetariana, migliora l’umore – Sembra che la dieta vegetariana possa influire anche sull’umore. Frutta e verdura, dunque, non solo sono un toccasana per il nostro organismo, ma sarebbero in grado anche di scacciare via la tristezza e migliorare l’umore. A suggerirlo, uno studio americano pubblicato sul “Nutrition Journal”, che ha coinvolto 39 volontari, che consumavano carne o pesce almeno 1 volta al giorno, poi suddivisi in modo causale in 3 gruppi.

I partecipanti del primo gruppo, durante un arco di tempo di 2 settimane, hanno continuato a seguire la propria dieta abituale, gli appartenenti al secondo gruppo hanno mangiato, oltre agli altri alimenti soliti, soltanto del pesce, e non la carne, per 3 o 4 volte a settimana. Infine, quelli del terzo gruppo hanno consumato solo alimenti di origine vegetale.

Durante il periodo di studio, i volontari hanno compilato un questionario in cui riportavano la variazioni d’umore. Al tempo stesso si tenevano sotto osservazione i livelli di assunzione di acidi grassi essenziali come EPA e DHA, che fanno parte degli omega-3 e che sono forniti da alimenti come il pesce, e i livelli di acidi a lunga catena tipo l’acido arachidonico (AA) che fa parte, invece, degli omega-6.

E’ risaputo, infatti, che gli acidi grassi Omega 3 influenzano in modo positivo l’umore. Dai dati raccolti, è emerso che nei soggetti che seguivano la dieta vegetariana i livelli di acidi grassi a catena lunga erano scesi, ma in misura trascurabile. Al contrario, nei soggetti che assumevano il pesce, e non la carne, si è mostrato un incremento di EPA/DHA. Infine, negli appartenenti al gruppo che mangiava sia pesce che carne, non si sono rilevate differenze nell’assunzione degli acidi grassi.

Come hanno spiegato le autrici dello studio:

Per quel che ne sappiamo, questo è il primo studio a esaminare l’impatto di una dieta restrittiva di pesce e pollame sullo stato d’animo delle persone onnivore, e dimostra che un elevato consumo di AA promuove cambiamenti nel cervello che possono disturbare l’umore.

Articolo tratto da MedicaLive

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi