Diciannovenne su un bus ruba la catenina e picchia il proprietario e l’amico intervenuto in soccorso

Diciannovenne su un bus ruba la catenina e picchia il proprietario e l’amico intervenuto in soccorso

Diciannovenne su un bus ruba la catenina e picchia il proprietario e l’amico intervenuto in soccorso. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Monte Sacro hanno arrestato un 19enne romano, incensurato, con l’accusa di  rapina impropria nei confronti di uno studente suo coetaneo. L’episodio è accaduto, questa notte, a bordo di un bus della linea urbana della Capitale, all’altezza di via Mugello, dove il 19enne ha avvicinato un coetaneo, anch’egli romano e gli ha strappato la catenina che aveva al collo. A questo punto un amico della vittima è immediatamente intervenuto in soccorso ma l’aggressore li ha picchiati entrambi tentando così di fuggire via. Sfortunatamente per lui, proprio in quel momento è arrivata una pattuglia dei Carabinieri, allertata dall’autista del bus, che ha bloccato il ladro e recuperato la catenina. Il giovane arrestato dai Carabinieri è stato accompagnato in caserma ed è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Il malcapitato e il suo amico, soccorsi e medicati presso l’ospedale “Sandro Pertini”, a causa delle lesioni riportate ne avranno per almeno 5 giorni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi