Dallo sciamano allo showman: al via domani con Flavio Oreglio il Festival della canzone umoristica d'autore - Oltre le colonne

Dallo sciamano allo showman: al via domani con Flavio Oreglio il Festival della canzone umoristica d’autore

Dallo sciamano allo showman: al via domani con Flavio Oreglio il Festival della canzone umoristica d’autore

Dallo sciamano allo showman: al via domani con Flavio Oreglio il Festival della canzone umoristica d’autore – Prenderà il via domani, venerdì 3 agostola 16° edizione del Festival della Canzone Umoristica d’Autore Dallo Sciamano allo Showman ideato e organizzato dall’autrice Nini Giacomelli e dall’attrice e insegnante di teatro, Bibi Bertelli.

L’edizione 2018, dell’originale manifestazione itinerante nella Valle Camonica, partirà  domani per concludersi a dicembrecinque mesi di concerti, showcase, interviste, canzoni-cabaret, iniziative per ragazzi e per le scuole, laboratori di scrittura e molto altro.

IL PROGRAMMA– L’apertura sarà affidata al cabarettista, musicista e scrittore italiano, Flavio Oreglio, che con il suo one-man-show “Catartico!”, attraverso musica e parole, tratteggerà il costume italiano del nuovo millennio. Oreglio si esibirà a Paspardo.

Ma saranno 7 gli spettacoli in programma in questa edizione, con una connotazione molto femminile grazie alla presenza di quattro raffinate protagoniste della scena musicale italiana: da Nada (attesa il 21 settembre a Darfo Boario Terme), nella sua indefessa ricerca cantautorale attraverso i generi, alla poliedrica e impegnata Ginevra Di Marco (il 28 settembre a Edolo), tra canzone d’autore e musica popolare; da Erica Mou, portavoce di una nuova poetica cantautorale al femminile (il 10 agosto a Borno), all’emergente Gabriella Martinelli (il 25 settembre a Bienno), interessante esponente del teatro-canzone da tenere d’occhio (del resto è risaputo che lo Shomano porta fortuna alle nuove leve: tra gli altri, Cristicchi vinse il Festival di Sanremo dopo aver vinto la Targa Bigi Barbieri).

A difendere le “quote blu” ci saranno, oltre ad Oreglio, due irriverenti comici di razza: Paolo Hendel con il recital 2018 “Rido ergo sum” insieme al polistrumentista Alessandro Bruno (a Breno l’8 settembre). E correndo in aiuto della canzone d’autore italiana il giornalista musicale Massimo Cotto e il cantautore Mauro Ermanno Giovanardi racconteranno – e canteranno – di storie, visioni e canzoni senza tempo e che non invecchiano mai (il 7 agosto a Cedegolo, in anteprima nazionale).

Nel mese di NOVEMBRE “Lo Shomano entra in classe”, con tre matinée per gli Istituti Superiori della provincia di Brescia nel corso dei quali tre super “Shomani” del Club Tenco(Sergio Secondiano Sacchi, Antonio Silva e Sergio Staino) introdurranno a rotazione: Alessio Lega e David Riondino (Darfo Boario Terme, 7 novembre), Peppe Voltarelli (Leno, 15 novembre) e Francesco Baccini (Breno, 21 novembre).

 

Per concludere, dopo le presentazioni a Roma e Ventimiglia, Nini Giacomelli presenterà il suo ultimo lavoro editoriale “Ninna Nanna in fondo al mare” anche “in casa” (il 5 ottobre a Sale Marasino, ospitata dal Festival Terre dell’Ovest e l’11 ottobre a Edolo), mentre dal mese di DICEMBRE prenderà ufficialmente avvio il nuovo progetto “Shomannati. Lab Segni. Suoni. Sogni. Vasi comunicati. Incontri. Contaminazioni”, un workshop permanente di scrittura di testi e canzoni dedicato a giovani cantautori e autori della Valle Camonica.

TARGHE – Come in ogni edizione verranno consegnati dei riconoscimenti agli artisti che maggiormente si sono messi in evidenza durante l’anno. Le Targhe sono tre e quest’anno saranno così assegnate: Massimo Cotto e Mauro Ermanno Giovanardi saranno insigniti della Targa Dallo Sciamano allo ShowmanNada della Targa Shomano Gabriella Martinelli della Targa “Bigi Barbieri”, destinata alle “proposte” del festival.

30 ANNI DI TEATRO CAMUNO – Il 2018 segna, però, anche un altro importante traguardo per il CCTC – Centro Culturale Teatro Camuno -, che compie 30 anni. Trent’anni di canzoni, teatro, progetti di formazione e costante promozione di un territorio – la Valle Camonica – navigando sempre a vista e adattandosi ai tempi che cambiano. Trent’anni di moltitudine.

Da sedici di questi trent’anni “Dallo Sciamano allo Showman”, il festival della canzone umoristica d’autore, è il fiore all’occhiello di questa moltitudine, la creatura più preziosa.

 Tutti gli appuntamenti della 16a edizione del festival sono a ingresso gratuito.

Alla conduzione delle serate Bibi Bertelli, mentre la direzione artistica è affidata all’autrice Nini Giacomelli. Le targhe che saranno consegnate sono realizzate dall’artigiano orafo Mauro Felter.

www.shomano.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi