Cosa non conservare in frigorifero

Cosa non conservare in frigorifero

Cosa non conservare in frigorifero – Sono molti gli alimenti che si mettono in frigorifero per conservarli ma ci sono alcuni prodotti che non vanno assolutamente riposti in questa splendida e utilissima invenzione. Tra questi troviamo l’aglio che ha bisogno di respirare e che quindi deve essere riposto in dei cestini in un luogo fresco, asciutto e lontano dalla luce. L’aglio tritato fresco può essere però conservato in frigorifero in un contenitore sigillato per un breve periodo. Da non mettere in frigo anche le cipolle intere che devono essere messe in dei cestini di vimini in un luogo fresco, asciutto, lontano dalla luce e mai accanto alle patate. La cipolla fresca e tritata può essere messa in un contenitore in frigo o nel congelatore. Stesso discorso di conservazione vale per le patate che devono essere messe in dei sacchetti di carta o in cestini di vimini in un luogo fresco e al buio. Da evitare luoghi umidi e sacchetti di plastica. Per quanto riguarda i pomodori invece il discorso cambia. Per conservarli in modo ottimale sarebbe consigliabile stendere i pomodori ancora acerbi o non troppo maturi su un telo di cotone in un luogo fresco a temperatura ambiente. Quelli maturi invece vanno messi in frigorifero e vanno consumati entro un paio di giorni. Da tenere lontano dal frigo anche il pane che va conservato in un luogo fresco nei sacchetti di carta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi