Chiara Ragnini omaggia Diodato con Fai Rumore la nuova cover

Chiara Ragnini omaggia Diodato con Fai Rumore la nuova cover – La cantautrice reinterpreta il brano vincitore di Sanremo 2020 con una versione intima, chitarra e voce, nel nuovo Homeplay 

La cantautrice ligure Chiara Ragnini, al lavoro su un nuovo EP acustico in uscita a settembre, pubblica una nuova cover acustica all’interno del progetto Homeplay: si tratta di Fai Rumore di Diodato, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. 

Qui il videoclip su Youtube:

https://bit.ly/diodato-fai-rumore-yt

Sono sincera, non ho amato subito questa canzone” dichiara la cantautrice “ma conoscendo già la produzione del cantautore e dopo innumerevoli ascolti me ne sono innamorata. Questa è la mia versione, intima e nuda, chitarra e voce. 

Chiara è impegnatissima anche con le sue nuove canzoni: a fine giugno uscirà in digitale un EP di due canzoni inedite intitolato The Genoa Session EP, a cui seguirà a settembre l’EP acustico Disordine, contenente quattro nuove canzoni e, il prossimo anno, il nuovo disco, con dieci tracce dal sapore electro-pop.

Chiara Ragnini

Sonorità a cavallo tra pop ed elettronica, testi malinconici e taglienti: è la cifra stilistica di Chiara Ragnini, cantautrice genovese attiva da anni nella scena musicale indipendente. Nel corso degli anni Chiara ha vinto diversi riconoscimenti (Premio Lunezia, Premio InediTO Colline di Torino, Premio Donida) partecipato a festival e rassegne (Il Tenco Ascolta con Club Tenco, Genova per Voi, Collisioni Festival, Casa Sanremo), ottenuto passaggi radiofonici e televisivi (Roxy Bar di Red Ronnie, Mezzogiorno in Famiglia RAI Due, RTL 102.5). Il primo album, Il giardino di rose (CREA Media, 2011), dal sapore folk-pop, le è valso la stima di pubblico e addetti ai lavori. Un seguito che ha permesso a Chiara di sperimentare una fortunatissima campagna di crowdfunding per il suo secondo disco electro-pop La Differenza (CREA Media, 2017). Attualmente è al lavoro sul terzo album in uscita nel 2021: dieci canzoni inedite dal sapore agrodolce che racconteranno dell’amore, in tutte le sue forme.