Arte Fiera 2020: i vincitori dei Premi

Arte Fiera 2020: i vincitori dei Premi – Nell’Area Talk del padiglione 18 del Quartiere Fieristico di Bologna, sono stati assegnati i Premi della 44a edizione di Arte Fiera.

Premio per la pittura Mediolanum

Giuria

Stefano Pirrone, Wealth Advisor Banca Mediolanum

Luca Bertolo, artista

Gianluca Ranzi, Chief curator, Fondazione Mudima, Milano

Riccardo Venturi, storico e critico d’arte contemporanea

Promosso e finanziato da Banca Mediolanum per individuare un’opera della sezione Pittura XXI che entrerà a far parte delle collezioni d’arte di Banca Mediolanum, è stato assegnato all’opera di Michael BauerHomeebottler, 2017, esposta dalla Galleria Norma Mangione di Torino (Pittura XXI, padiglione 15 A7).

Il lavoro dell’artista tedesco ora residente a New York mette in scena diverse modalità espressive che si rafforzano a vicenda e generano un’intensità sia cromatica che compositiva. In quest’opera biografia e riferimenti alla storia della pittura convivono perfettamente e si articolano attraverso una varietà di segni che alternano l’automatismo al controllo.

Premio Wide

Giuria

Luca Morazzoni, Managing Partner Wide Group

Chiara Bertola, Responsabile per l’arte contemporanea, Fondazione Querini Stampalia, Venezia

Pier Paolo Pancotto, curatore de La Fondazione, Roma e di Art Club, Académie de France à Rome, Villa Medici

Ludovico Pratesi, curatore e critico d’arte

Il Premio di Wide Group, alla sua prima edizione ad Arte Fiera, acquisisce il lavoro che, a giudizio della giuria, ha meglio interpretato il concetto di interazione tra forma, colore e spazio.

Sono risultate vincitrici le opere di Armin LinkeAlvar Aalto, Library (1927-1935), auditorium. Viipuri (Vyborg) Russia, 2014 e Carlo Scarpa, Negozio Olivetti – Piazza San Marco Venezia, 2013 esposte dalla Galleria Vistamare di Pescara (Main Section, padiglione 15 B6).

Le due opere sono scatti fotografici all’interno di due ambienti architettonici realizzati da Alvar Aalto e Carlo Scarpa. L’artista ha interpretato in maniera precisa e puntale il rapporto tra la luce e lo spazio architettonico in modo da far risaltare i colori dei materiali utilizzati dagli architetti.

Premio A Collection

Giuria

Chiara Casarin, curatore di A Collection

Giovanni Bonotto, maestro tessitore

Diego Bergamaschi, collezionista

Maria Chiara Valacchi, critica d’arte, curatrice indipendente e art writer

Nuova presenza ad Arte Fiera, il Premio consiste in una “mini-residenza” nel corso della quale l’artista insignito potrà realizzare un progetto sotto forma di arazzo con il maestro tessitore Giovanni Bonotto. Vincitore del Premio è il duo The Cool Couple con l’opera the worm – time travel stuff, esposta dalla Galleria MLZ Art Dep (Fotografia e immagini in movimento, padiglione 15 E25). L’opera selezionata si presta per le sue proprietà formali e cromatiche a una interessante e sfidante traduzione linguistica in arazzo. La possibilità di rendere materico e tridimensionale questo lavoro aggiunge stimolo a un processo già molto articolato. Inoltre la ricerca condotta da The Cool Couple, indagando visivamente ambiti scientifici e matematici, verte su contenuti affini ad A Collection in cui arte e nuove tecnologie per l’ambiente si fondono.

Premio Rotary

Giuria

Elena Del Drago, critica di arte contemporanea, giornalista, conduttrice radiofonica RAI

Laura Moro, Presidente IBC – Istituto dei Beni Culturali dell’Emilia-Romagna

Claudio Musso, critico, curatore e docente di arte contemporanea

Paolo Nucci Pagliaro, Presidente Accademia Studi Caravaggeschi

Andrea Zarabini, Presidente del Rotary Club Bologna Valle del Samoggia

Alla sua nona edizione e strutturato in tre diversi riconoscimenti, ha premiato l’installazione più creativa di Arte Fiera 2020.

Il Premio Rotary alla galleria è stato assegnato a Pinksummer (Fotografia e immagini in movimento, padiglione 15 E2), mentre il Premio speciale Rotaract all’artista e il Premio speciale “Andrea Sapone” Rotary Club Bologna Valle del Samoggia a Luca Trevisani.

La giuria ha apprezzato l’efficacia dell’allestimento che ha saputo valorizzare la scelta di esporre un progetto di un unico artista, Luca Trevisani. Il lavoro si muove tra passato e presente, capovolgendo l’uso del mezzo fotografico: dalla velocità dello scatto con lo smartphone alla lentezza della stampa analogica, dal colore al bianco e nero. L’elemento naturale diventa supporto per il disegno e soggetto della fotografia, pur senza essere estromesso dalla dimensione quotidiana.

Premio ANGAMC

Valorizza il ruolo e la carriera di un gallerista affiliato all’Associazione distintosi nel panorama italiano per meriti umani e professionali.

Per l’edizione 2020 il premio sarà conferito a Roberto Casamonti, fondatore della galleria Tornabuoni Arte. Nel corso di una cerimonia ufficiale che si terrà sabato 25 gennaio, alle ore 10.15 nell’Area Talk del padiglione 18, alla presenza di Mauro Stefanini (Presidente ANGAMC), Gianpiero Calzolari (Presidente BolognaFiere), Simone Menegoi (Direttore artistico di Arte Fiera) e Bruno Corà (Presidente della Fondazione Burri). Nel corso della premiazione ANGAMC ricorderà anche la figura di Ginevra Grigolo, fondatrice della galleria Studio G7 di Bologna.

PARTNER ARTE FIERA 2020

Partner: UBS

Content Partner: Flash Art

Online Partner: ARTSY

Media Partner: Corriere della Sera

Partner Premi: Casa Mediolanum PadovaWIDE GroupA CollectionRotary

Partner Progetto WelcomeBPER Banca

In kind Partner Progetto Welcome: Italia ZuccheriSpace World Air

Green Partner: Refill

Partner Courtesy Emilia-Romagna: Regione Emilia-RomagnaAlma Mater Studiorum – Dipartimento delle ArtiSpedart

Partner Culturali: ANGAMCFondazione GolinelliIBC Emilia-RomagnaTeatro Comunale di Bologna

Automotive Partner: Mercedes-Benz Stefauto

Champagne Partner: Club Excellence

Art Services Partner: Art Defender

Style Partner: Orea Malià, Matteo Thiela

Vip Lounge Technical Partner: ArtemideMelograno BluJulia MarmiDimensione Parquet,

LAGOBaboonThree Life LabAdrenalina

Vip Lounge Concept by: Davide Vercelli

Vip Lounge Food: Da PaninoDettagli

INFO

Arte Fiera

24/26 gennaio 2020

Padiglioni 18 e 15 – Quartiere fieristico di Bologna

Ingresso: Nord (per chi arriva da piazza Costituzione, servizio gratuito di navette ogni 2 minuti)

Orari: da venerdì a domenica, dalle 11 alle 19

Press preview a inviti: giovedì 23 gennaio, dalle 11 alle 12

Preview a inviti: giovedì 23 gennaio, dalle 12 alle 17

Vernissage a inviti: giovedì 23 gennaio, dalle 17 alle 21

www.artefiera.it

Facebook @artefiera

Instagram @artefiera_bologna

YouTube  http://bit.ly/11qM4ni

Hashtag ufficiale  #artefiera2020