Angelo Valori per una settimana professore al Columbia College di Chicago

Angelo Valori per una settimana professore al Columbia College di Chicago

Angelo Valori per una settimana professore al Columbia College di Chicago – Angelo Valori sarà Guest Artist in Residence presso il Music Department del Columbia College Chicago dove terrà workshops e Master Classes dal 3 al 7 ottobre 2011. La permanenza del compositore italiano si concluderà con un concerto pubblico in programma venerdì 7 ottobre presso il Music Center di Chicago.

La prestigiosa residenza del Columbia College Chicago segue l’esperienza della scorsa primavera, quando Valori fu invitato al Berklee College of Music di Boston per presentare il CD Notturno mediterraneo.
Angelo Valori apre la stagione 2011/12 di questa particolare attività dell’istituto statunitense che vedrà avvicendarsi durante la stagione invernale personaggi del calibro di Benny Golson, Paula Cole e Mike Stern. In generale, gli artisti invitati dal Columbia College di Chicago rappresentano uno spaccato ampio, molto particolareggiato e attento a tutte le direzioni della musica di oggi (http://www.colum.edu/Academics/Music/Artist_Residencies.php): sono presenti artisti diversi per genere, stile e provenienza geografica per permettere agli studenti di uno dei più importanti istituti statunitensi, specializzato nelle performing arts, di completare la propria preparazione.

Valori è stato scelto dal Music Department grazie al lavoro importante e pregevole sulla scrittura e sull’orchestrazione sviluppato nell’insieme dei suoi lavori, come la pubblicazione di Notturno Mediterraneo per Egea Records, il balletto Cleopatra, presentato al Teatro dell’Opera di Roma, e Water, lavoro realizzato con la coreografa Francesca La Cava e invitato in prima assoluta lo scorso anno a Vignale Danza. Un percorso che ha unito, da una parte, il recupero e la nuova interpretazione del linguaggio musicale e sonoro del Mediterraneo con i mezzi espressivi più moderni del jazz e dell’elettronica e, dall’altra, l’attenzione del musicista per gli organici ampi e orchestrali. La formazione scelta da Valori con i docenti del Columbia College per il concerto finale sarà la Big Band.

Il denso programma della settimana prevede inoltre seminari, masterclass e lezioni in classe con gli studenti presenti al Columbia College di Chicago. Artists in Residence è una serie di appuntamenti organizzati dal Columbia College Chicago per permettere ai propri studenti di entrare in contatto con i protagonisti della scena musicale contemporanea.

Nelle prossime settimane, Valori pubblicherà Il Caffé dalle Americhe, lavoro realizzato con il M.Edit Ensemble e la partecipazione straordinaria di Javier Girotto: il disco punta alla riscoperta, alla valorizzazione e all’utilizzo del repertorio delle tradizioni abruzzesi. Brani folkloristici e composizioni si ispirano alle tematiche e alle sonorità degli originali: Angelo Valori in questo progetto sottolinea con il riferimento alle Americhe le influenze bilaterali della nostra musica con le sonorità “americane”, sia del Nord che del Sud.

Da qualche giorno è, inoltre, disponibile gratuitamente in rete la Angelo Valori Mobile App: l’applicazione si può utilizzare sia con i prodotti Apple e sia con Android ed è stata realizzata da Reverbnation. Attraverso la Angelo Valori Mobile App si può restare in contatto con il compositore, ascoltarne la musica e conoscere tutte le novità che lo riguardano.

Non sono molti i musicisti ad aver già attivato applicazioni per smartphone per accrescere la propria visibilità – in Italia, ad esempio, Andrea Bocelli, Ligabue, Laura Pausini e Jovanotti. Angelo Valori è il primo musicista jazz italiano per cui Reverbnation realizza la Mobile App, grazie alla prima posizione raggiunta dai brani di Notturno Mediterraneo, nella classifica italiana dedicata alla world music.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi