Alla Casa del Cinema giornata di studi La conquista dell’impero e le leggi razziali

Alla Casa del Cinema giornata di studi La conquista dell’impero e le leggi razziali – Domani, venerdì 7 dicembre si svolgerà la giornata di studio dedicata a LA CONQUISTA DELL’IMPERO E LE LEGGI RAZZIALI nell’ambito dell’omonima rassegna organizzata dall’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e dall’Istituto Luce-Cinecittà, in collaborazione con l’Università di Roma Tor Vergata, CSC – Cineteca Nazionale, Casa del Cinema.
Venerdì 7 dicembre 2018: dalle ore 9,30 e fino alle 17 il convegno a tema mentre, a partire dalle 18, le proiezioni… Questo il programma in dettaglio:

9,30 Saluti Roberto Cicutto – Istituto Luce Cinecittà e Vincenzo Maria Vita – Fondazione AAMOD
10,00 Presiede e introduce Alessandro Triulzi
Intervengono:
Gianmarco Mancosu – Quando il cinema si fa regime 
Gian Luca Gabrielli – Razza e impero visti dai banchi di scuola
Lucia Ceci – “pulizia della razza”: una genealogia?
Paolo Bertella Farnetti – Returning & sharing: la memoria coloniale
Dagmawi Yimer – L’esperienza di un film maker etiopico in Italia 
11,45 Dibattito
13,00-15,00 Pausa pranzo
(Pomeriggio 15,00-17,30)
Presiede Carlo Felice Casula
Intervengono
Giulia Barrera – Donne imperiali e donne suddite in colonia 
Alessandro Volterra – Le truppe coloniali tra mito e razzismo
Leonardo De Franceschi – Cinema italiano di oggi fra colonialismo e razzismo: memorie in conflitto
Maurizio Zinni – Razzismo e spettacolo nel cinema coloniale post-1936
Nadia Pizzuti – Il colonialismo italiano raccontato dalle donne 
17,00 Dibattito
Intervento conclusivo
Proiezioni:
Ore 18,00  – 1938. Diversi (65’ -) Introduce Giorgio Treves
Ore 19,30 – Concorrenza sleale (1h 50’ – 2001) di Ettore Scola – presenta Silvia Scola

Vi ricordiamo infine che martedì 11 presso l’Università di Tor Vergata (Sala Cinema, Macroarea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1 – Roma) alle ore 10, verrà nuovamente proiettato il film documentario 1938.Diversi, alla presenza del regista Giorgio Treves. Il film sarà introdotto da Lucia Ceci, Claudia Hassan, Giovanni Spagnoletti.