“Acqua” è il titolo del nuovo album di Angela Nobile

“Acqua” è il titolo del nuovo album di Angela Nobile

“Acqua” (Tantamuri Records) è il titolo del nuovo album di Angela Nobile in uscita in digitale: undici brani quasi interamente scritti da Lorenzo Vizzini. La produzione musicale è di Iacopo Pinna e Lorenzo Vizzini mentre la direzione artistica del progetto è a cura di Barbara Catera.

“L’acqua è fredda o calde, dipende da quale è il suo contenitore, il suo spazio, dipende dalle stagioni, se di mare o di fiume, se dolce o salata, se di giorno o di notte – racconta Angela Nobile -. L’acqua è ovunque ed è tutto. È vita, è sete ed è fame! È pulita o sporca, limpida o torbida come il fango. È incazzata o cheta. L’acqua salva, bagna, idrata, fa respirare ma può anche distruggere, affogare, disperdere. Incontrollata ed incontrollabile ma indispensabile. L’acqua non conosce diga che possa fermarla. Filtra anche se da una millimetrica fessura lei filtra e va avanti. Occupa tutto lo spazio che le si dona, cambia forma, ha un fantastico suono ed anche un buon sapore volendo, un buon odore.  A volte disseta a volte avvelena, a volte non sa di nulla. Ti ci puoi specchiare, ci puoi ballare, sentirti libero, procreare, dare alla luce un figlio e ci puoi anche morire.  Come l’arte, come la musica ed un po’ anche come me! Come il bisogno sfrenato che ho di fare, come l’ambizione che mi corrode le budella, il desiderio di esprimere che mi mangia il cervello che supera anche le mille dighe che la mia saggezza si impone.

L’album apre con il brano, attualmente in rotazione radiofonica, “Domani chissà” (videoclip: https://youtu.be/xFjVGlrPjfk): scritta da Mario Incudine, è un invito ad amarsi, un monito a lasciarsi andare e vivere quello che la vita ci dona senza se e senza ma. “Un po’ di pace” è quella che Angela Nobile definisce “La mia canzone”: racconta del coraggio di urlare i nostri rimpianti, i nostri desideri, la voglia di un momento per prenderci cura di noi stessi e trovare una strada alternativa verso la felicità. Il terzo brano è “Il solo senso” che descrive la magia dell’amore, cosa ci accade quando sentiamo, odoriamo, tocchiamo, assaggiamo la pelle di chi ci fa esplodere il cuore. “Bedda luna” è “il pezzo del disco” (scritto da Lorenzo Vizzini e cantata da Angela Nobile e Mario Incudine): territoriale, radicato, romantico, emozionante, delicato, folk, un brano che racconta del cuore della Sicilia, della verità che questa terra calda, arida, presente e passionale racconta. “I sensi” (videoclip: https://youtu.be/8vdMHQpDVsc) racconta di una donna che non conosce compromessi, sicura di sé, si ama e vive tutto al massimo, sul filo del rasoio. “Il trucco dell’artista” è la magia che ogni artista nasconde nel cuore, ciò che trasforma la paura in energia, la tensione in passione, un pensiero in poesia. “La vita in due” (videoclip: https://youtu.be/mol1F-0CKrQ): “mio padre diceva che ci vuol più coraggio a fermarsi che a perseverare certe volte – racconta Angela -. Così è più nobile guardare in faccia la realtà e ammettere la fine di un amore che accontentarsi dell’abitudine solo perché certa. “Vivere” (videoclip: https://youtu.be/pJWz4gdSbQw) è un brano che ci ricorda che l’amore è tutto, quanto importante sia imparare ad amare noi stessi. “Un vuoto al cuore” (brano semifinalista a Sanremo giovani 2017scritto da Lorenzo Vizzini con il feat. del soprano lirico Barbara Catera), è una canzone emozionate che cerca di spiegare come sia difficile liberarsi da un amore malato, ma con fatica si può tornare ad essere liberi, ad essere felici. “L’ansia (a palla)”, canzone scritta da Angela Nobile, è una sorta di gioco, una canzone estiva, un momento di leggerezza all’interno del disco: descrive l’emozione che Angela provava ai tempi del liceo a settembre, qualche giorno prima dell’inizio della scuola. “Un vuoto al cuore” (piano mood), versione più intima ed essenziale, chiude l’album.

Al disco hanno collaborato Lorenzo Sarti alle chitarre (acustiche e elettriche) e al basso, Raffaele Scogna alle tastiere e al pianoforte, Federico Canu alla batteria e Antonio Vasta alla fisarmonica. Mix e Mastering a cura di Vincenzo Cavalli il Sonoria Studio Rec.

Note biografiche: Angela Nobile inizia il suo percorso artistico quasi per gioco nell’estate 2007 quando scopre le sue doti vocali con il Maestro Barbara Catera che ancora oggi è per lei mentore, guida e insostituibile vocal coach. Da subito sperimenta generi diversi mettendosi in gioco in grandi contesti e arriva, per il suo primo provino agli studi della trasmissione tv “X Factor”. Partecipa a diversi concorsi canori raggiungendo sempre risultati gratificanti, come la fase finale del Festival di San Valentino a Terni nel 2009.  Nel 2010 è all’interno dell’Accademia di Sanremo. Nel 2011 accede alla fase finale delle selezioni per “Amici”, il talent show diretto da Maria De Filippi. Dopo si dedica alla formazione di una band e dal 2012 si esibisce nella sua Sicilia. Nel 2012 realizza il primo videoclip, diretto da Rita Abela, con la canzone inedita “Ma l’amore cos’è” di Chiara Catera. In questo periodo inizia a prendere forma il progetto discografico “In bilico”. Nel 2013 si classifica nella terna finale al concorso “Cantagiro“. Nello stesso anno forma anche un trio jazz e uno acustico con i quali continua le esibizioni concertistiche. Nel 2014 approda a “The Voice of Italy”, il talent show di Rai 2, nel quale ha riscosso grandi consensi di pubblico e di critica. Nel team di J-AX, infatti, è stata apprezzata, oltre che per la penetrante vocalità, anche per il suo inconfondibile stile: connubio perfetto che fa di lei un’artista dal forte carattere. Sempre nel 2014 è la volta di Rai 1 con Domenica In in cui sarà impegnata fino alla fine dell’anno. Nel 2015 ha partecipato ai concerti del suo Vocal coach JAX aprendo le date siciliane di Catania e Palermo con dei brani dello stesso vocale coach riarrangiati per l’occasione. Nel 2016 si è avvicinata anche al mondo del teatro e del musical dando vita, con altre colleghe, ad una compagnia teatrale e portando in scena una rivisitazione del famoso musical Fame e un testo inedito dal titolo LIFE nell’appena trascorsa estate 2017.  Nel 2017 partecipa anche come concorrente del talent show diretto da Maria Defilippi, TU SI QUE VALES, ottenendo consensi da giudici e pubblico e arrivando alla fase finale della competizione. Sia a luglio sia ad agosto 2017 ha collaborato all’apertura dei concerti di JAX e Fedez al Teatro Greco di Taormina. Nell’autunno 2017 arriva tra i 60 semifinalisti di Sanremo Giovani con la direzione artistica di Claudio Baglioni. Nel gennaio 2018 esce con il suo singolo “Un vuoto al cuore” in programmazione nelle radio nazionali e regionali. Nel Marzo 2018 prende parte come attrice al Corto “Zagara e Cemento”, tratto dall’omonimo racconto di Aldo Mantineo con la regia di Paolo Grezzi.  Nel maggio 2018 esce su tutte le piattaforme digitali il suo secondo singolo “La vita in 2”. Impegnata attualmente nella preparazione di un nuovo Musical dal titolo “the Barnum circus”, tratto dal film uscito nell’inverno scorso “The greatest showman”, nel ruolo protagonista di Jenny Lind. Nell’ottobre 2018 è ospite di Jo squillo su rete 4 nel programma the look of the year. Nel novembre 2018 esce su tutte le piattaforme digitali il suo terzo singolo “Vivere”. Nell’aprile 2019 firma un contratto con la società di distribuzione digitale Believe e esce con il suo ultimo singolo “I sensi” scritto da Lorenzo Vizzini. Impegnata attualmente con la produzione del suo primo album “ACQUA” in uscita il prossimo autunno e nella preparazione del musical “Rhapsody”, con le musiche dei Queen, nel ruolo protagonista di Killer Queen.

www.angelanobile.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi