A via Margutta l’Arte è Evolution of talent …percorso artistico tra le nuove generazioni italiane…

A via Margutta l’Arte è Evolution of talent percorso artistico tra le nuove generazioni italiane – E’ stata inaugurata con successo, a inizio mese, EVOLUTION OF ART TALENT, la mostra promossa dall’Associazione Culturale Il Trittico Arte Contemporanea. Curatore dell’evento la prof. Sabina Fattibene il cui intento è quello di far emergere quelle che sono le nuove generazioni artistiche, ricche di nuove tendenze espressive, che ­­fanno parte del panorama odierno dell’Arte. Il Vernissage, che ha avuto luogo alla galleria Area Contesa Arte di via Margutta, 90 a Roma, e presentato dall’artista e critico Mario Salvo, ha visto l’adesione di pittori, scultori fotografi selezionati, dall’organizzazione della mostra e dalla curatrice Sabina Fattibene, da diverse parti d’Italia. Tra loro anche molti giovanissimi alla loro prima esperienza espositiva come le bravissime Laura Bernassola di 20 anni che ha portato opere sul Neorealismo e la tredicenne Aurora Campese con immagini fotografiche. Per la pittura Alessandro Ariaudo, Franco BulfariniEster Campese, Gianni ColavecchiRosanna De NicolaLoreto MasiSery Mastropietro, Paola Pompei, Giorgio Soldi, per la scultura Paolo Camiz, e Lino Sabia. La mostra è stata visionata dalla commissione della Biennale di Roma composta dalla critica d’arte Mara Ferloni, dal prof. Giuseppe Giannantoni e dal presidente del C.I.A.C Giuseppe Chiovaro che hanno scelto 3 artisti che parteciperanno alla Biennale.

L’organizzazione della Biennale di Roma è a cura del C.I.A.C.Associazione d’Arte e si terrà ad Aprile del 2020 allo Stadio Domiziano.

All’evento sono intervenuti diversi personaggi: Francesca Chialà del consiglio amministrativo del Teatro dell’Opera di Roma, Amedeo Goria giornalista sportivo, il principe Guglielmo Giovanelli Marconi, il mago che ha incantato Papa Francesco, Egidio Russo in arte Mago Heldin, l’artista Giulio Gorga, la cantante Emanuela Mari, la ballerira orientale Mitra Shadman, l’ex calciatore della Lazio Renato Miele, Simonetta Zovato e molti altri.

Tra applausi e complimenti gli ospiti hanno alzato i calici in onore degli artisti. Il cocktail è stato offerto con vassoi contenenti dolci chiusi in cellofan ed i vini offerti dalla casa vinicola Casale del Giglio in bicchieri di plastica, niente strette di mani e baci conviviali come prevedeva inizialmente il comportamento da adottare per la prevenzione da contagio da Corona Virus.

Coordinatore stampa della mostra Francesco Caruso Litrico.

Fotografi Paolo Pirrocco, Giancarlo Fiori, Gianluigi Barbieri.