Arctic Monkeys, Kasabian e The Offspring per scatenarsi due giorni al ritmo di rock

i day

 

In arrivo oltre 30.000 fan da tutta Europa per l’undicesima edizione dell’I-Day Festival, che si conferma il più grande festival di fine estate in Italia.

 

Sono centinaia le persone che stanno accorrendo a Bologna da molti Paesi europei e non solo, come Australia, Brasile, Israele, Giappone, Russia e Stati Uniti, per partecipare a due giornate di grande musica rock.  

Sullo storico palco dell’Arena Parco Nord, l’arena più rock Italia, saliranno le band più importanti della scena brit pop inglese e del punk mondiale.

La prima giornata, sabato 3 settembre, sarà 100% British: un appuntamento imperdibile per gli appassionati della musica d’oltremanica che, al costo di 40 euro, potranno assistere all’esibizione sullo stesso palco del meglio del rock inglese degli ultimi 10 anni, dai già consolidati Arctic Monkeys e Kasabian alle ultime novità come i White Lies, The Wombats e i Morning Parade. La qualità è garantita: tutte band in cartellone, infatti, saranno protagoniste dei maggiori festival musicali  estivi europei.

Headliner della giornata saranno gli Arctic Monkeys, nati come fenomeno sul web, con tre album di successo all’attivo, un Guiness dei Primati ottenuto grazie al primo album Whatever People Say I Am, That’s What I’m Not – che ha venduto più di un milione di copie in soli 8 giorni-  e un nuovo disco, Suck it and See, uscito a giugno, che è stato accolto con entusiasmo sia dalla critica che dal pubblico.

A precederli saranno i Kasabian, il cui impatto live è fuori discussione così come il loro carisma. L’attesa dei fan per il loro ritorno on stage è altissima: la band ha infatti promesso che nei live estivi suonerà alcuni brani del nuovo disco, Velociraptor, in uscita il 20 settembre.

Il pomeriggio sarà invece dedicato a quattro nuove band che stanno facendo molto parlare di se: i White Lies, The Wombats e i Morning Parade. Come già annunciato i  The Vaccines hanno annullato tutte le loro date del tour di settembre a causa di problemi di salute del cantante, compresa quella all’I-Day Festival; ad aprire la giornata ci saranno gli Heike has the Giggles, band di Ravenna con il loro rock, a tratti punk, che cerca melodie pop orecchiabili e mai banali.

 

La seconda giornata, domenica 4 settembre    è dedicata al meglio del punk mondiale per tutti i punkster d’Italia, dopo il grande raduno dell’anno scorso per la calata dei Blink 182.

 

Un cast che spazia in tutte le declinazioni del punk e che metterà a ferro e fuoco l’Arena Parco Nord: The Offspring, Simple Plan, No Use for a Name, Taking Back Sunday e i Face to Face. Ad aprire la giornata due gruppi italiani: Adam kills Eve e If I die today.

 

Headliner della giornata sono i The Offspring, una bandiera del punk rock americano con oltre 30 milioni di dischi venduti e più di 25 anni di carriera. La band fa parte della rivoluzione punk degli anni ’90 insieme a gruppi come i Green Day e Blink 182; Smash, il loro album più conosciuto e venduto, è una pietra miliare della storia del genere e Out And Play e Self Esteem sono diventati inni degli anni 90. La loro commistione tra punk e pop ha resistito negli anni con dischi di successo come Americana e Conspiracy of one, che li hanno portati all’attenzione del grande pubblico grazie a singoli irresistibili come Pretty Fly (For A White Guy) e Original Prankster.

 

A precederli ci saranno i Simple Plan, che tornano dopo l’esplosiva esibizione dell’anno scorso. Saliti alla ribalta nel 2004 con il singolo Welcome to my life, i Simple Plan hanno pubblicato fino ad ora tre album vendendo oltre 7 milioni di copie in tutto il mondo. E’ recente la notizia dell’imminente pubblicazione su etichetta Atlantic del loro quarto album, Get Your Heart On, uscito a giugno, anticipato dal singolo Jet Lag.

Oltre a loro sul palco saliranno i No Use for a Name, una delle colonne del punk rock,  i Taking Back Sunday, i Face to Face e due nuove band italiane, Adam kills Eve e If I die today.  

 

 

3 Settembre:

 

22:00 – 23:30 Arctic Monkeys

20:15 – 21:30 Kasabian

18:45 – 19:45 White Lies

17:15 – 18:15 The Wombats

16:00 – 16:45 Morning Parade

15:00 – 15:30 Heike Has The Giggles

 

4 Settembre:

 

21:45 – 23:15 The Offspring

20:00 – 21:15 Simple Plan

18:30 – 19:30 No Use For A Name

17:15 – 18:00 Taking Back Sunday

16:10 – 16:45 Face To Face

15:20 – 15:40 If I Die Today

14:30 – 14:50 Adam Kills Eve

 

 

Biglietti disponibili nei punti vendita e alle casse dell’Arena Parco Nord dalle ore 10

Ecco gli orari di esibizione delle band

 

Prezzi I Day 2011:

03 Settembre: Arctic Monkeys, Kasabian, White Lies, The Wombats, Morning Parade, Heike Has The Giggles

40 euro + diritti di prevendita

04 Settembre: the offspring, simple plan, no use for a name, taking back sunday, face to face, Adam Kills Eve, if i die today

35 euro + diritti di prevendita

Abbonamento I-Day 3 e 4 settembre

67,50 euro più diritti di prevendita

 

Prevendite Autorizzate:

 

Ticketone – www.ticketone.it – 892.101

Vivaticket – www.vivaticket.it – 899.666.805

Greenticket – www.greenticket.it – 899.5000.55

Geticket – www.geticket.it – 848.002.008

Ticket.it – www.ticket.it – 02.54.271

box office Toscana – www.boxofficetoscana.it – 055.21.08.04

bookingshow – www.bookingshow.com – 800.58.70.55

 

E’ una produzione Vivo.

 

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

 

Per info: www.vivoconcerti.com – info@vivoconcerti.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi