Zuppa di calamari, gamberi e cozze

Zuppa di calamari, gamberi e cozze

Zuppa di calamari, gamberi e cozze – E’ vero, la colonnina di mercurio è ancora alta ma una buona zuppa di calamaretti si può mangiare benissimo anche in questo periodo ed è anche abbastanza semplice da preparare.

 

Prendete un chilo e mezzo di calamaretti, lavateli e puliteli molto bene togliendo le sacche, il becco e gli occhi.  Quando avete finito di pulirli metteteli in una padella con un filo di olio di oliva, un paio di peperoncini secchi sbriciolati, uno spicchio di aglio intero, mezza carota e un pezzettino di sedano tagliati a rondelle, mezza cipolla tagliata finemente ed una decina di foglie di basilico. A chi non piace la cipolla può utilizzare lo scalogno. Fate soffriggere il tutto a fuoco medio sino a quando i calamari imbiondiscono. Toglieteli dalla padella e al loro posto mettete 3 bei pomodori tagliati a pezzettini e fate cuocere per una decina di minuti Togliete anche lo spicchio di aglio. In una seconda padella mettete a cuocere mezzo chilo di cozze con uno spicchio di aglio e del prezzemolo. Trascorsi i dieci minuti rimettete i calamari e i gamberetti precedentemente lessati e fate cuocere ancora cinque o sei minuti ed aggiungete le cozze che dovrebbero essere già cotte. Mentre attendete che la cottura sia ultimata fate abbrustolire delle fette di pane che chi vorrà potrà strofinare con dell’aglio e disponetele sul fondo dei piatti dove verserete sopra la zuppa ben calda. Chi vuole può spolverare il tutto con del prezzemolo tritato anche se io la preferisco senza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi