Voltaire e Il re flautista al Pacta Salone di Milano

Voltaire e Il re flautista al Pacta Salone di Milano – Continua pactaSOUNDzone al PACTA SALONE di Milano con il secondo appuntamento: lunedì 5 marzo 2018 VOLTAIRE E IL RE FLAUTISTA, una produzione Accademia Orchestrale del Lario che combina estratti di lettere e memorie alla musica che risuonava ogni giorno a Sanssouci eseguita dal vivo con copie di strumenti d’epoca.

Il vecchio Voltaire torna con la memoria al suo rapporto con Federico II di Prussia. I quadri di GIOVANNI SABATINI affiorano dal buio ospitando il dialogo tra il grande illuminista francese e il “re filosofo”. Estratti di lettere, memorie della musica che risuonava a Sanssouci eseguita dal vivo con copie di strumenti d’epoca. Accanto alle composizioni dei grandi musicisti che soggiornarono alla corte di Federico, quali Quantz, Johann Sebastian e Carl Philip Emanuel Bach, troveranno posto le opere della famiglia reale di Prussia: dello stesso Federico, compositore e flautista di prim’ordine, ma anche delle sorelle Anna Amalia e Wilhelmine.

La corte di Federico il Grande a Berlino rappresentò nel ‘700 per l’Europa della cultura e dell’arte un punto di riferimento essenziale. Nel castello di Sanssouci – residenza che il sovrano fece costruire a Potsdam per avere un luogo in cui spogliarsi del ruolo di re soldato – convennero poeti e musicisti, architetti, pittori e uomini di lettere. Una delle figure più importanti del panorama culturale settecentesco, quella di François-Marie Arouet detto Voltaire, intrattenne con il principe ereditario Federico e poi con il re Federico II una lunghissima relazione, che dopo gli scambi epistolari iniziati nel 1736 si protrarrà, fra alti e bassi, fasi di entusiastica ammirazione reciproca e aspri contrasti, fino al 1778, anno della morte di Voltaire.

PROGRAMMA:

1778 – Il ritorno di Voltaire a Parigi

  1. S. Bach(1685-1750)

Sonata in sol minore BWV 1020 per flauto e cembalo obbligato

Allegro – Adagio – Allegro

 

1736 – Voltaire e Federico: nascita di un rapporto epistolare

Johann Joachim Quantz (1697-1773)

Sonata in si minore per flauto e basso continuo

Affettuoso – Presto – Allegro assai

 

1750 – Voltaire lascia definitivamente Parigi. Vi ritornerà solo l’anno della sua morte

Federico il Grande, re di Prussia (1712-1786)

Sonata in mi minore per flauto e basso continuo

Grave – Allegro assai – Presto

 

1753 – La rottura: da Berlino alla Svizzera

Anna Bon (1740–dopo il 1767)

Sonata in sol maggiore per flauto e basso continuo

Adagio – Allegro – Menuet con Variazioni

 

1778 – Ormai riconciliato, Voltaire si congeda da Federico e dalla vita

  1. Ph. E. Bach(1714-1788)

Sonata in sol maggiore “Hamburger”

Allegretto – Presto

pactaSOUNDzone

Per creare uno spazio di programmazione dedicato a realtà di ricerca per la musica in Teatro, una musica non già “per” la scena, ma direttamente “in” scena: ospiti sperimentazioni elettroniche, esperienze sociali attraverso la musica, invenzioni pittoriche e luminotecniche, in un progetto a cura del compositore Maurizio Pisati.

 

Il Progetto continua lunedì 19 marzo 2018 con TWO+TWO Maderna e il satellite in teatro, con il Duo Zanetti Zanotti e Flash et Bip (Michelazzi – Pisati) la Serenata Per Un Satellite di Bruno Maderna, un brano dalla concezione e dalla disposizione grafica esplicitamente gestuali e teatrali, sarà il leit-motiv di tutta la serata. Infine chiude il progetto lunedì 16 aprile 2018 IRIDESCENCE performance audiovisiva a cura di Irid.

PACTA SALONE

Lunedì 5 marzo 2018

VOLTAIRE E IL RE FLAUTISTA

flauto traversiere Silvia Tuja

clavicembalo Filippo Ravizza

attore Giorgio Masciocchi

produzione Accademia Orchestrale del Lario

con i quadri di Giovanni Sabatini

INFO

PACTA SALONE

via Ulisse Dini 7, 20142 Milano

MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15

Per informazioni: www.pacta.org – mail biglietteria@pacta.org – promozione@pacta.org – tel. 0236503740 – ufficio scuole: ufficioscuole@pacta.org

Orari biglietteria: via Ulisse Dini 7, 20142 Milano – dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00 – nei giorni di spettacolo: dal mar al sab dalle 16 – dom dalle 15

 

Biglietti: Intero €12 | Ridotto €6 | abbonamento (4 spettacoli) €20

Orari spettacoli: Lunedì pactaSOUNDzone spettacoli ore 20.45