Visite guidate “Oltre le mura: dalla Tridentum romana alla Trento medievale”

Visite guidate “Oltre le mura: dalla Tridentum romana alla Trento medievale”

Visite guidate “Oltre le mura: dalla Tridentum romana alla Trento medievale” – In occasione del mercatino di Natale lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, a Trento, sotto piazza Cesare Battisti, propone un programma di visite guidate “Oltre le mura: dalla Tridentum romana alla Trento medievale”. Si tratta di un percorso attraverso la storia della città, dalla Trento di duemila anni fa, con il S.A.S.S. e l’area archeologica di Palazzo Lodron, fino alle mura duecentesche di piazza Fiera. Il primo appuntamento è venerdì 23 novembre, alle ore 15. L’iniziativa sarà ripetuta venerdì 30 novembre, 7, 14 e 21 dicembre. Le visite, condotte dalle archeologhe dei Servizi educativi dell’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali, sono rivolte ad un massimo di 35 persone, previa prenotazione tel. 0461 230171 entro le ore 12 del giorno dell’iniziativa (partecipazione 2 euro oltre alla tariffa di ingresso). Ulteriori visite guidate al S.A.S.S. si terranno domenica 2 dicembre e 6 gennaio, alle ore 16, in occasione di #domenicalmuseo con partecipazione gratuita e ingresso libero al sito.

Oltre le mura” prevede il ritrovo presso il S.A.S.S. sotto piazza Cesare Battisti, luogo di particolare fascino che con oltre 1700 metri quadrati di città romana è divenuto il simbolo di Tridentum. Tra i resti custoditi nel sito sono visibili anche un tratto di cinta muraria eretta nel I secolo a.C., i resti di una torre e di una strada pavimentata munita di marciapiedi e sistema fognario. Nel periodo natalizio i visitatori del S.A.S.S. hanno inoltre la possibilità di visitare due mostre: “Ostriche e vino. In cucina con gli antichi romani” un excursussulle abitudini alimentari e la cucina in età romana sulle sponde dell’Adige corredato da curiosità e ricette dell’epoca, e “Immagini latenti 1919-1920” che presenta 40 fotografie dall’archivio privato Dal Rì.
Dal S.A.S.S., la visita prosegue lungo l’antico tracciato viario romano fino all’area archeologica di Palazzo Lodron, sotto l’omonima piazza, dove è stato portato alla luce parte di un quartiere dell’antica Tridentum. Nei vani interrati del prestigioso edificio storico sono visibili tratti della cinta muraria meridionale e di un cardo minore e resti di una torre, di abitazioni private con impianto di riscaldamento e persino le impronte di 6 tini riferibili ad una bottega vinaria.
L’itinerario, lasciato il perimetro murario romano, si snoda nella città medievale e moderna per concludersi in piazza Fiera presso il Torrione e le mura duecentesche erette nel periodo del principe-vescovo Federico Vanga.

Informazioni
Provincia autonoma di Trento
Soprintendenza per i beni culturali
Ufficio beni archeologici
Via Mantova, 67 – 38122 Trento
tel. 0461 492161
uff.beniarcheologici@provincia.tn.it
www.cultura.trentino.it/Temi/Archeologia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi