Vince Vallicelli presenta La Fevra il suo ultimo disco, tra blues e la Romagna

Vince Vallicelli presenta La Fevra il suo ultimo disco, tra blues e la Romagna – La Fevra di Enzo “Vince” Vallicelli è un disco commovente, che parla la lingua della sua Romagna e suona il blues delle origini. Verrà presentato in anteprima, giovedì 22 giugno, alle 21.30 ai Poderi dal Nespoli, Cusercoli (FC) per il primo tempo del Festival Strade Blu. Enzo “Vince” Vallicelli, classe 1951, batterista di indiscutibile talento e di grandissima esperienza, presenta la sua ultima fatica LA FEVRA – La Romagna, la terra, il blues, registrato su nastro e missato in analogico presso L’Amor Mio Non Muore – Sala d’Incisione | Dischi di Forlì, con la produzione artistica di Antonio Gramentieri e distribuito da Audioglobe.

La sua batteria e il suo amore per il blues hanno fatto il giro del mondo, ma le radici l’hanno sempre riportato nella sua città, Forlì. E ora, è pronto per raccontare a ruota libera la sua storia, un viaggio di tante bacchette spezzate e pelli consumate, un passo avanti in un percorso di incontro culturale e sonoro fra due sponde dell’Oceano affini come sensibilità e come senso per la musica. I testi, originali e scritti in dialetto romagnolo da autori diversi e cantati dallo stesso Vince, sono parte fondante di tutta la produzione e raccontano il territorio e le sue tradizioni, le cose sconosciute e le grandi verità, osservate con gli occhi di un ragazzino di quasi settant’anni.

Lo accompagneranno live: Andrea e Gionata Costa (rispettivamente violino e violoncello dei Quintorigo), Roberto Villa al contrabbasso ed Antonio Gramentieri alla chitarra.

Il disco è stato realizzato con il prezioso contributo di Poderi dal Nespoli e CNA Forlì-Cesena.

 

Giovedì 22 giugno, Vince Vallicelli, LA FEVRA – La Romagna, la terra, il blues, Poderi Dal Nespoli, Cusercoli (Fc), ore 21.30, ingresso libero