Village Celimontana di Roma, la programmazione dal 5 all’11 agosto 2019

Village Celimontana di Roma, la programmazione dal 5 all’11 agosto 2019

Village Celimontana di Roma, la programmazione dal 5 all’11 agosto 2019

LUNEDI’ 5 AGOSTO

CELIMONTANGO

TANGO

Ogni lunedì Jazz Village ospita Celimontango, evento curato da “il Principe e Dj Vargas” che trasformerà lo spazio della Villa in un’autentica Milonga. “Il segreto del tango sta in quell’istante di improvvisazione che si crea tra passo e passo. Rendere l’impossibile una cosa possibile: ballare il silenzio.”  Lezioni di tango a cura di Samantha Dispari e Santiago Fina, maestri argentini che saranno presenti a Celimontango per tutta la durata del Festival dal mese di giugno fino a settembre.

Milonga (serata di ballo) tutti i lunedì dalle ore 22,00 alle 2,00

Organizzatori: Alberto Alfieri Cardia “il Principe”-

Riccardo Vargetto “Vargas”-

Ingresso €. 10,00

Corsi di Tango pre-milonga a Villa Celimontana il Lunedì dalle ore 20,30 – 22,00 (a seguire ore 22,00 Milonga CELIMONTANGO)

Lez singola 12€

Lez + Milonga 20€

MARTEDI’ 6 AGOSTO

SWING SWING SWING – HAPPY FEET SWINGIN’BAND

SWING

Ogni martedì si balla al Village Celimontana con la serata a tema “SWING SWING SWING! Spazio per i Lindy Hoppers e amanti del ballo Swing! Ogni settimana una lezione di ballo gratuita ad inizio serata per imparare i primi passi e ballare ritmo di Swing. Questa volta, martedì 6 agosto, sarà il turno della scuola Savoy Swing

A seguire il concerto degli Happy Feet Swinging’ band. La jazz vocalist romana Francesca Ciommei e la Happy Feet Swingin’ Band, ci accompagneranno in un viaggio attraverso il mondo del Musical di Broadway, per un concerto pieno di Swing!

L’evento è in collaborazione con Lalla Hop e dj Arpad, che si alterneranno durante la serata tra palco e consolle.

Selezioni musicali swing ore 20:00

Lezione di ballo gratuita per principianti ore 21:00

Concerto di Happy Feet Swingin’Band ore 22:00

Djset Only Swing di Lalla Hop e Dj Arpad 23:00

Ingresso free

Line-up

Francesca Ciommei, Vocals

Alessio Magliari, Piano

Flavia Ostini, Double Bass

Riccardo Colasante, Drums

MERCOLEDI’ 7 AGOSTO

CLAUDIA MARSS – PROGETTO RAIZES

LATIN JAZZ

Il Progetto Raizes è dedicato alla MPB, “Música Popular Brasileira” dalle radici ai giorni nostri: Un racconto musicale dal “lundú” cantato dagli schiavi al samba-canção, dalla bossa nova al partido-alto, fino alle composizioni più moderne, armonicamente molto sofisticate e adatte al linguaggio jazzistico, arricchite dalla poliritmia afro-brasiliana. Ed attingendo da questo grande crogiolo stilistico in perenne mutazione che è la moderna MPB, Claudia Marss, Paolo Iurich, Pierpaolo Ranieri e Alessandro Marzi con il “Progetto Raizes” ci guideranno in un’altra tappa del viaggio all’interno della vastità della musica brasiliana col dinamismo e l’eleganza che li contraddistingue.

Line-up

Claudia Marss – voce

Paolo Iurich – pianoforte

Pierpaolo Ranieri – basso

Alessandro Marzi – batteria

GIOVEDI’ 8 AGOSTO

ORE 21:00 – BEVO SOLO ROCK’N’ROLL – CALTIKI – ROCK’N’ROLL ANNI ‘50

ORE 22:00 – BEVO SOLO ROCK’N’ROLL – MARCO LIOTTI & FIFTY FIFTY

ROCK’N’ROLL ANNI ‘50

Un giovedì al mese Village Celimontana ospita il format “Bevo Solo Rock’n’Roll”, una serata vintage e divertente all’insegna della musica che ha caratterizzato l’America negli anni 50. Diretta dalla frizzante Lalla Hop, la serata sarà tutta da ballare con il doppio concerto previsto per ogni evento. E anche i più timidi potranno scatenarsi a ritmo di rock’n’roll, grazie alle lezioni primi passi in stile “boogie “woogie”. Giovedì 8 agosto doppio live di Caltiki – “rock n’ roll revue!” e marco Liotti & The Fifty Fifty e Red Wagons. Lezione di ballo gratuita a cura della scuola Rock Around the Swing.

I Caltiki sono una band che suona rock n’roll, surf e twang pop, nata a Roma nell’estate del 2017 dall’amore per la libertà e l’energia della musica americana degli anni ’50 americani. La forza primitiva e liberatoria del rock n’roll dei Caltiki è un costante invito al ballo e a lasciarsi andare, tra colpi di coda rockabilly e scintille boogie woogie. Buddy Holly, Chuck Berry, Eddie Cochran e Brian Wilson sono i loro fari luminosi. Il trio è fondato da Tommaso Di Giulio (voce e basso), cantante e musicista da sempre attivo nella scena rock n’roll, che viene affiancato da Giulio Filippini alla chitarra e Marco Montesano alla batteria. La band è stata già protagonista di numerosi eventi di rilievo, attraversando l’Italia e incrementando velocemente il proprio pubblico, partendo da piccoli club con eventi quasi segreti fino ad approdare a grandi palchi come il Largo Venue, il Wishlist (con ospite Greg), l’Auditorium Parco della Musica, il Rome Psych Fest, la Piazza delle Murate a Firenze o l’Indiegeno Fest, a Messina.

Lo spettacolo di Marco Liotti & Fifty Fifty ripropone le canzoni più famose degli anni ’50 ’60: Diana, Put head on my shoulder (Paul Anka), Oh Carol, Stupid Cupid (Neil Sedaka), Smoke gets in your eyes, The great Pretender (Platters) Elvis Presley…e tutto il Doo-wop…oltre le colonne sonore di film come Happy Days, Dirty Dancing, Grease, Pretty woman i più famosi rock ‘n’ roll. Ma anche degli standard jazz-swing come Fly me to The Moon, I’ve got you under my Skin, Cheeck to cheeck. Il sound è quello lineare di quegli anni, gli strumenti base: pianoforte, chitarra, contrabbasso, batteria e il sax tenore. Il tutto con suoni puliti e il largo uso dei cori. Domina su tutto la bella voce da crooner e la presenza scenica del leader Marco Liotti.

Concerto Caltiki ore 21:00

Lezione di ballo gratuita per principianti ore 22:00

Concerto marco Liotti & The Fifty Fifty ore 22:30

Djset di Lalla Hop a fine concerto

Ingresso Free

Line-up Caltiki

Tommaso Di Giulio: voce e basso

Marco Montesano: batteria e cori

Giulio Filippini: chitarra elettrica e cori

Line-up Marco Liotti & The Fifty Fifty

Marco Liotti, Voce

Cristiano Riccardi, Chitarra

Cristian Fortucci, Voce/Piano

Fabio Mancano, Sax Tenore

Massimiliano Pischedda, Contrabbasso

Tommaso Sansonetti, Batteria

VENERDI’ 9 AGOSTO

EMANUELE URSO “THE KING OF SWING” BIG BAND

SWING

Un tuffo nell’America degli anni ’30 e soprattutto in quell’epoca che a posteriori è stata definita la “Swing Era”. Venerdì 12 luglio 2019 l’appuntamento al Village Celimontana è con il re dello Swing “Emanuele Urso” con la sua straripante e coinvolgente big band composta da ben 17 elementi. Non solo un concerto, dunque, ma un vero e proprio viaggio in musica verso un periodo storico (’35 – ’45) che ha lasciato una traccia indelebile nella storia stessa. Erano quelli gli anni in cui si affermavano artisti quali Benny Goodman, Jimmy, Tommy Dorsey, Glenn Miller, Harry James Charlie Barnet tra i bianchi e Chick Webb, Jimmy Lunceford, Sy Oliver, Cab Calloway tra i neri. Un jazz diverso, dunque, più raffinato e dolce che si andava a sostituire a quella musica più “nera” e viscerale di artisti importanti quali King Oliver, il primo Louis Armstrong ed il primo Duke Ellington.

La big band capitanata da Emanuele Urso, che da anni si contraddistingue per gusto, tecnica e raffinatezza, ci riporta proprio in quel periodo storico: quegli anni ’30 in cui le sale erano prese da assalto da ballerini, mentre piccolo e grande schermo trasmettevano concerti che avrebbero lasciato un grande retaggio alle generazioni future. Quello di venerdì 4 aprile sarà, dunque, uno spettacolo che riporterà il pubblico verso questo immaginario, con un approfondimento particolare ad autori quali il grande Banny Goodman, senza dubbio uno dei più grandi musicisti, compositori e direttori d’orchestra della storia. Inoltre la big band proporrà i brani con gli arrangiamenti originali che Fletcher Henderson scrisse per Benny Goodman Orchestra, un’ulteriore prova di autenticità di uno show che ripercorre la poetica del “Cotton Club” di Harlem degli anni ’30 con tutta la sua energia.

Emanuele Urso è polistrumentista dalla grande raffinatezza artistica: quando suona il clarinetto dà prova di grande tecnica, eleganza e talento improvvisativo, quando è alla batteria, invece diventa energia e potenza allo stato puro. E’ senza dubbio uno dei più grandi interpreti moderni del suono di quell’epoca e lo spettacolo non si limita ad una mera riproduzione, ma rappresenta una vera e propria immersione in un’altra epoca. Merito non solo della tecnica dei musicisti, impeccabile e sublime, ma anche del gusto e della poetica di un musicista dalla grande sensibilità musicale che ha creato e sa dirigere alla perfezione una big band di grande livello.

Line-up

Emanuele Urso, Clarinetto/Batteria

Lorenzo Soriano, Tromba

Giuseppe De Simoni, Tromba

Federico Colalelli, Tromba

Alessandro Fumarola, Tromba

Stefano Matteucci, Sax

Stefano Di Grigoli, Sax

Lucia Cardone, Sax

Daniele Dominici, Sax Contralto

Marco Pace, Sax

Alessandro Cicchirillo, Trombone

Nicola Fumarola, Trombone

Adriano Urso, Piano

Sergio Piccarozzi, Chitarra

Stefano Napoli, Contrabbasso

Giovanni Cicchirillo, Batteria

Clara Simonoviez, Voce

SABATO 10 AGOSTO

MAURIZIO GIAMMARCO – TRAD WITH A TRAP

JAZZ

Col progetto TRAD WITH A TRAP il sassofonista Maurizio Giammarco torna alla fonte primaria della sua passione per il jazz, ovvero al jazz “tradizionale” – come si diceva un tempo – se non addirittura a quello arcaico: la musica che grazie a Ellington, Armstrong e tutti gli altri grandi padri dell’idioma, ascoltati fin dalla tenera età, cambiò per sempre la sua vita e gettò solide fondamenta per il suo futuro musicale. Tuttavia, come il titolo evidentemente lascia intendere, l’idea non è quella di proporre una scaletta di semplici covers, ma di individuare e reinterpretare un certo materiale (quello ritenuto il più stimolante e adatto al riguardo) con la sensibilità armonica, melodica e ritmica del suono contemporaneo. Nel jazz, è stato più volte ribadito, non è importante “quello” che si suona ma come lo si suona anche se in questo caso la particolare scelta del repertorio offre il fianco a una narrazione che si rivelerà non priva di frequenze romantiche. In questa impresa Giammarco è coadiuvato da un “super trio” di affermate stelle del panorama jazzistico nazionale e capitolino: tre sicurezze in grado di fornire quella maturità necessaria a un progetto del genere.

Line-up

Maurizio Giammarco, saxes

Domenico Sanna, piano

Luca Bulgarelli, bass

Marco Valeri, drums

DOMENICA 11 AGOSTO

MARCELLO ROSA & FILIPPO LA PORTA PRESENTANO

VOCI PER UN DIZIONARIO DI JAZZ E LETTERATURA

CONCERTO SUONATO E “PARLATO”

Il concerto consiste nella esecuzione dei brani (classici e composizioni originali)  e in alcuni brevi raccordi verbali tra l’uno e l’altro in cui si commenta la “voce” del dizionario e si citano opere letterarie ad essa legate: Scott Fitzgerald, Langston Hughes, futuristi, Céline, Boris Vian, Fenoglio, Pavese, Kerouac, Ginzsberg, Cortazar… L’obiettivo è raccontare il jazz – genere fondato sulla libertà disciplinata dell’improvvisazione – da un punto di vista particolare, attraverso scrittori e poeti del secolo scorso che ne sono stati in qualche modo contagiati. Si tratta di un progetto nato qualche anno fa, anche se in forme lievemente diverse, ed è stato proposto due volte all’Auditorium di Roma, poi al Festival delle letterature di Salerno, al Festival di Letteratura di Civitanova Marche (Futurafestival), al Festival di Letteratura di Pescara (Fla), al Festival di Telese e in altre rassegne.

Line-up

Marcello Rosa, trombone e direzione musicale

Filippo La Porta, percussioni e voce narrante

Andrea Verlingieri, sax tenore

Stefano Lestini, piano

Steve Cantarano, contrabbasso

Luca Monaldi, batteria

L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Villa Celimontana

Via della Navicella, 12

3490709468

www.villagecelimontana.it

Dal 1° giugno al 10 settembre

Inizio concerti ore 22:00

Ingresso free

OGNI LUNEDÌ – CELIMONTANGO

OGNI MARTEDÌ – SERATA SWING SWING SWING

Scuola di ballo con lezione gratuita ore 20:30

Concerto Live ore 22:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi