Village Celimontana di Roma, i concerti dal 7 al 13 settembre

Village Celimontana di Roma, i concerti dal 7 al 13 settembre

VILLAGE CELIMONTANA

IL FESTIVAL JAZZ CON PIÙ AFFLUENZA D’EUROPA

UN’ESTATE CARICA DI SWING ED ENERGIA

Con 100 concerti dal 7 agosto al 31 ottobre 2020

CONCERTI DAL 7 AL 13 SETTEMBRE

Media Partner Ufficiale della Rassegna: Dimensione suono soft 

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico ESTATE ROMANA 2020-2021-2022 e fa parte di ROMARAMA 2020, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale 

NB: “Tutti gli eventi del Village Celimontana si svolgeranno in linea con le regole di sicurezza Anti Covid. Pertanto verranno mantenute le giuste distanze in modo da garantire una corretta fruizione degli eventi.”  

INGRESSO LIBERO

______________________

VILLAGE CELIMONTANA

Villa Celimontana

Via della Navicella, 12

00184 ROMA

info 3490709468

www.villagecelimontana.it

ORE 22:00 – INIZIO CONCERTO  

LUNEDI’ 7 SETTEMBRE

EMANUELE URSO E IL SESTETTO SWING DI ROMA 

Emanuele Urso, the King of Swing, riporta sul palco, dal tempio del jazz tradizionale romano, il grande sestetto di Roma. Questa formazione, la preferita di Benny Goodman, ci regalerà tutte le sfumature dello swing con le sonorità moderne del vibrafono e della chitarra elettrica.

Emanuele Urso “The King of Swing” è il protagonista e il mattatore delle notti swing di Roma. Tra l’omaggio a Benny Goodman e Gene Krupa, Emanuele Urso è un fantastico batterista, un raffinato clarinettista e un direttore d’orchestra eccellente, in grado di ricreare perfettamente, in uno sforzo filologico non comune, le atmosfere della swing era e delle dance hall degli anni 40. Gli arrangiamenti originali di Benny Goodman, Glenn Miller e Fletcher Henderson sono studiati, e ristudiati e poi riproposti in un concerto dal vivo che prima di essere un vero e proprio show sembra aprire una porta spazio-temporale per rituffarci direttamente nel periodo forse più brillante ed entusiasmante del ‘900.

Line-up

Emanuele Urso, clarinetto/batteria

Claudio Piselli, vibrafono

Adriano Urso, pianoforte

Stefano Napoli, contrabbasso

Lorenzo Soriano, tromba

Clara Simonoviez, voce  

MARTEDI’ 8 SETTEMBRE

SWING SWING SWING: VALERIA RINALDI SWING QUARTET

L’appuntamento del martedì a Village Celimontana è con la serata SWING SWING SWING. Martedì 8 settembre sul palcoscenico il quartetto capitanato dalla vocalist Valeria Rinaldi completato da Stefano Nencha alla chitarra, Paride Furzi al contrabbasso e Alberto Botta alla batteria.  La voce inconfondibile di Valeria Rinaldi che vanta molteplici collaborazioni di rilievo nell’ambito del Jazz della tradizione, eseguirà un repertorio Ispirato a voci come Billie Holiday, Maxine Sullivan, Helen Forrest. Ad accompagnarla Stefano Nencha alla chitarra, Paride Furzi al Contrabbasso e Alberto Botta alla batteria.

Line-up

Valeria Rinaldi voce

Stefano Nencha chitarra

Paride Furzi Contrabbasso

Alberto Botta batteria  

MERCOLEDI’ 9 SETTEMBRE

ADIKA PONGO 

Gli Adika Pongo si sono formati a Roma nel 1993 dalla volontà di Niccolò Fabi, Lorenzo Salvatori, Aidan Zammit, Leonardo D’Angelo e Alessandro e Eleonora Benedetti. Nasceva come cover band e si è subito imposta all’attenzione del pubblico romano per la grinta dimostrata dall’allora giovanissimo Niccolò Fabi. Con una media di un centinaio di date l’anno si sono prefissati il compito di portare in giro in Italia e in Europa, quella che viene chiamata “Soul Disco” e che era suonata da band come gli Chic, gli Earth Wind & Fire, le Sisters Sledge e la Kool & The Gang. Un vero “Tribute to The Disco” atto a creare un gioco fatto di buona musica e tanta energia condivisa con il pubblico. Una serata imperdibile, tra brani originali e omaggio a grandi band, in cui sarà impossibile restare seduti. 

Line-up

Francesca Silvy, Voce

Costantino Ladisa, Sax

Alessandro Benedetti, Basso

Alessio Scialo’, Tastiere

Andrea Merli, Batteria

Alberto Lombardi, Chitarra

Pablo Enrique Olivier, Percussioni

GIOVEDI’ 10 SETTEMBRE

LALLO E I FUSI ORARI 

Lallo Circosta e i fusi orari offrono la consueta carica ironica, irriverente, goliardica per una serata all’insegna della comicità e delle risate. Lallo Circosta, classe ‘68, artista dinamico e fantasioso, dal 1994 è front-man della band “Lallo Circosta e I Fusi Orari” con cui ha tenuto centinaia di spettacoli in giro per l’Italia. Musica vintage e coinvolgimento del pubblico sono gli ingredienti fondamentali della metafisica lalliana, che spazia dal cantautorato ai cartoni animati con spudorata creatività per uno spasso continuo. Imitatore a “Guida al campionato” tra gli altri di Cassano, Ronaldinho e Galeazzi, Lallo Circosta ha collaborato per anni come cantante comico con Nino Frassica e nella trasmissione “Domenica in”. A 21 anni partecipa ad un coro lirico come bas-baritono, interpretando con il maestro Alfredo D’Angelo varie opere liriche di repertorio e prendendo parte a numerose tournée. “Lallo Circosta e I Fusi Orari” assommano e coniugano il momento musicale e quello teatrale a ritmo serrato, incalzante e baldanzoso. Non perdeteli!

Line-up

Lallo Circosta, Voce

Fabio De Silvestre, Basso

Andrea Rongioletti, Tastiere

Alex Massari, Chitarra

Massimiliano Rocca, Batteria  

VENERDÌ 11 SETTEMBRE

EMANUELE URSO “THE KING OF SWING” E LA SUA ORCHESTRA 

Con questo concerto i Maestri Urso ci riportano al Cotton Club di Harlem degli anni 30 con questa coinvolgente Orchestra, composta da 8 elementi, che regala un fiume di emozioni e di gioia. Emanuele Urso è un musicista dotato di eccellenti qualità tecniche e musicali sia come batterista che come clarinettista, nonché grande direttore d’orchestra e arrangiatore. La sua concezione della musica è totalmente rivolta al Jazz della Swing Era (Stati Uniti 1935-45) musica della quale Emanuele è sicuramente oggi il maggior cultore e rappresentante a livello europeo. L’instancabile impegno, la ricerca della perfezione e la grande professionalità sono qualità che gli hanno permesso di conquistare il titolo oggi universalmente riconosciuto di “Re dello Swing.

Emanuele Urso “The King of Swing” è il protagonista e il mattatore delle notti swing di Roma. Tra l’omaggio a Benny Goodman e Gene Krupa, Emanuele Urso è un fantastico batterista, un raffinato clarinettista e un direttore d’orchestra eccellente, in grado di ricreare perfettamente, in uno sforzo filologico non comune, le atmosfere della swing era e delle dance hall degli anni 40. Gli arrangiamenti originali di Benny Goodman, Glenn Miller e Fletcher Henderson sono studiati, e ristudiati e poi riproposti in un concerto dal vivo che prima di essere un vero e proprio show sembra aprire una porta spazio-temporale per rituffarci direttamente nel periodo forse più brillante ed entusiasmante del ‘900.

Line-up

Emanuele Urso, clarinetto e batteria

Lorenzo Soriano, tromba

Patrizio Destriere, sassofono

Adriano Urso, pianoforte

Fabrizio Guarino, chitarra

Stefano Napoli, contrabbasso

Luca Ingletti, batteria

Clara Simonoviez, voce  

SABATO 12 SETTEMBRE

AL & GIGI’ – THE GREATEST SHOW

Al Bianchi, cantante e sex symbol dei Four Vegas e l’inconfondibile voce di Gigì, alias Pamela Lacerenza, accompagnati dalla splendida musica della Nowaday’s Orchestra, porteranno alla ribalta i più grandi classici dello swing americano, il tutto impreziosito da lustrini, paillettes e dalla spiccata ironia dei due performer che terranno il ritmo della serata sempre frizzante e coinvolgente con la loro fresca e dinamica reinterpretazione dei brani.

Line-up

Al Bianchi, voce

Gigì, voce

Danilo Ciminiello, piano

Vincenzo Meloccaro, sax e clarinetto

Roman Villanueva, tromba

Oscar Chierici, contrabasso

Gino Binchi, batteria  

DOMENICA 13 SETTEMBRE – ORE 12:00

BRUNCH STORIA E MUSICA CON LINO PATRUNO

Il Village Celimontana celebra 100 anni dal 1920, “Gli anni ruggenti”, con un percorso musicale di storia e musica che ci accompagnerà dal Dixieland allo Swing, dalla Bossanova al Jazz. Musica, storie, aneddoti nella meravigliosa cornice di Villa Celimontana ci condurranno, per la prima volta nella storia del Festival, all’ora di pranzo. Si comincerà con il concerto alle 12.30, una pausa Brunch alle 13.15, e poi la seconda parte.

Al centro grandi artisti, personaggi e le epoche della storia del jazz, un appuntamento a metà tra concerto e narrazione per rivivere la storia e per ascoltare la musica. Ad alternarsi sul palcoscenico due grandi oratori e musicisti Lino Patruno e Stefano Reali, accompagnati dalle proprie band, ci appassioneranno con racconti e musica come solo loro sanno fare. Questo secondo appuntamento è con Lino Patruno che racconterà aneddoti sulla storia del jazz e la swing era.

DOMENICA 13 SETTEMBRE

BEVO SOLO ROCK’N’ROLL

MARCO LIOTTI & FIFTY FIFTY

Il nuovo appuntamento della domenica a Village Celimontana con Bevo Solo Rock’n’Roll: una serata vintage all’insegna della musica degli anni ’50. Domenica 13 settembre appuntamento con Marco Liotti & Fifty Fifty. La band ripropone le canzoni più famose degli anni ’50 ’60: Diana, Put head on my shoulder (Paul Anka), Oh Carol, Stupid Cupid (Neil Sedaka), Smoke gets in your eyes, The great Pretender (Platters) Elvis Presley…e tutto il Doo-wop…oltre le colonne sonore di film come Happy Days, Dirty Dancing, Grease, Pretty woman i più famosi rock ‘n’ roll. Ma anche degli standard jazz-swing come Fly me to The Moon, I’ve got you under my Skin, Cheeck to cheeck. Il sound è quello lineare di quegli anni, gli strumenti base: pianoforte, chitarra, contrabbasso, batteria e il sax tenore. Il tutto con suoni puliti e il largo uso dei cori. Domina su tutto la bella voce da crooner e la presenza scenica del leader Marco Liotti. 

Line-up

Marco Liotti, Voce

Cristiano Riccardi, Chitarra

Cristian Fortucci, Voce/Piano

Fabio Mancano, Sax Tenore

Massimiliano Pischedda, Contrabbasso

Tommaso Sansonetti, Batteria