Valentino Vago. Oltre l’orizzonte. Mostre prorogate fino al 2 febbraio

Valentino Vago. Oltre l’orizzonte. Mostre prorogate fino al 2 febbraio

Valentino Vago. Oltre l’orizzonte. Mostre prorogate fino al 2 febbraio. Due storiche gallerie milanesi dedicano un omaggio a un artista che nelle sue opere è riuscito a far percepire, come suoni alti, intensi e vibranti, la luce e il colore di cui è basilarmente composta la sua pittura. Le due mostre, curate da Roberto Borghi in collaborazione con l’Archivio Valentino Vago e inaugurate lo scorso 5 ottobre, saranno prorogate sino al 2 febbraio 2018.

Il rimando all’orizzonte, vero leitmotiv della pittura di Vago, è l’elemento ricorrente dei suoi dipinti della prima metà degli anni Sessanta. Fra questi, i più significativi, sono in mostra presso la Galleria Annunciata insieme con alcune grandi opere dei primi anni Settanta.

Nei dipinti dei decenni successivi Vago si è liberato dall’orizzonte interiorizzandolo. “La mia più grande gioia – ha dichiarato l’artista – è stata la liberazione dall’orizzonte che vivevo come un limite dello spazio dello spirito”. Le modalità con cui è avvenuto questo affrancamento si possono comprendere meglio osservando le opere esposte presso la Galleria del Milione, tutte realizzate nel 2017.

Forse l’artista è vicino a soddisfare attraverso la pittura quel “desiderio di ritornare a prima della nascita, alla pura energia, alla grande luce” di cui parlava in un intervista del 1987: non a caso queste opere sono tutte titolate VV 1931, ovvero le iniziali del suo nome e il suo anno di nascita.

>> Nel corso delle mostre alla Galleria Annunciata e alla Galleria del Milione, la chiesa di San Giovanni in Laterano ospiterà due visite guidate condotte da Roberto Borghi all’opera di Vago, la prima delle quali si terrà sabato 13 gennaio alle 17.00, la seconda lunedì 22 gennaio alle 17.00.

>> Parallelamente alle due mostre, dall’8 gennaio al 10 febbraio 2018 , la Libreria Popolare di via Tadino, in via Tadino 18 a Milano, ospiterà una mostra dei cataloghi delle opere e delle pubblicazioni dedicate a Valentino Vago dagli anni Sessanta a oggi. La mostra sarà introdotta lunedì 8 gennaio alle 19.00 da una riflessione di Roberto Borghi sui numerosi e prestigiosi contributi critici dedicati al lavoro di Valentino Vago.

Valentino Vago. 
Oltre l’orizzonte 
6 ottobre 2017 al 2 febbraio 2018
a cura di Roberto Borghi in collaborazione con Archivio Valentino Vago

Annunciata Galleria d’Arte
via Paolo Sarpi, 44 Milano (ingresso via Luca Signorelli, 2)
+39 02 34537186 – annunciata.galleria@gmail.com
lunedì 15,30 / 19,00 – da martedì a sabato 10,30 / 12,30 e 15,30 / 19,00

Galleria Il Milione
via Maroncelli, 7 Milano
da lunedì a venerdì 10,30 /13,00 e 15,30 / 19,00 – sabato su appuntamento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi