“Tutto Grida Amore” – Il nuovo capitolo di Cicala

È uscito lo scorso 12 Novembre, “Tutto grida amore” il nuovo singolo del cantautore partenopeo Cicala. Questo brano segna l’inizio di un nuovo percorso musicale per il cantautore, supportato dal team di musicisti della Echoes Music Academy di Napoli, coordinati dal maestro Mark Basile, produttore artistico della canzone.

Cicala, che abbiamo già conosciuto grazie all’ottimo “Canzoni Di Anime e Animali” (2018), si affaccia questa volta ad un lavoro diverso (un Ep questa volta), che per quanto riguarda i testi punta ad uscire dalla dimensione individuale, per giungere, dialetticamente, al secondo stadio dell’esistenza, quello dell’alterità. Aprirsi all’altro significa imparare a chiedersi “chi sono io?” cominciando a pensarsi a partire da un Tu.
In “Tutto grida amore” la domanda diventa: “NOI, dove stiamo andando?”

La domanda è legittima perché il mondo ci ha insegnato a correre, a non fermarci mai, ad occupare il tempo che abbiamo a disposizione sempre e comunque. Questo modo di fare sembra essere il prodotto di una paura collettiva e generalizzata che ci porta a voltare le spalle all’amore. Eppure “tutto grida amore”, solo che non riusciamo a sentirlo perché, impauriti, preferiamo affrettare il passo, girarci dall’altra parte.
Per poter amare se stessi, gli altri e tutto ciò che ci circonda è necessario prendersi il tempo, ascoltarsi, prendersi cura di sé. Se riuscissimo a fare tutto questo allora cominceremmo a guardare anche il mondo non più con gli occhi della paura e ci apriremmo finalmente alla verità dentro e fuori di noi: siamo nati per amare. Tutti meritiamo di amare e di essere amati, tutti meritiamo di sapere chi siamo e in cosa sperare, tutti meritiamo, in sostanza, di essere felici.

Davide Esposito, in arte Cicala, è un cantautore italiano classe ’90, nato e cresciuto a Napoli, laureato in Filosofia, e grande amante dei Beatles e di John Lennon (al quale dedica anche una rubrica su YouTube).

Non ama definirsi né cantante, né chitarrista, ma scrittore di canzoni, infatti, nonostante la sua passione nel cantare e nel suonare, è nella composizione che sente di esprimere interamente se stesso. Nel 2012 forma gli Onda33, con cui colleziona numerose esperienze live e pubblica diversi Ep (dal 2012 al 2016), composti da brani inediti da lui scritti.

Dopo l’esperienza con la band, nel 2017 inizia a lavorare al suo primo album da solista, curandone la produzione artistica insieme ai musicisti Diego Arienzo (chitarra), Mario Urciuoli (basso) e Riccardo Bottone (batteria). “Canzoni di anime e animali” è il suo primo disco, pubblicato alla fine del 2018. Il lavoro è stato anticipato da due singoli, “Penso” e “Il saggio tiranno“. A febbraio 2019 esce il terzo singolo, “Anime e animali”, che ha visto il suo lancio in anteprima su Billboard Italia.