Il trio di Dino Rubino a Sarnano per l’ultima tappa di Terra dei Teatri Jazz, la rassegna di Musicamdo chiude il tour per la provincia di Macerata al Teatro della Vittoria

Il trio di Dino Rubino a Sarnano per l’ultima tappa di Terra dei Teatri Jazz, la rassegna di Musicamdo chiude il tour per la provincia di Macerata al Teatro della Vittoria

Si chiude sabato 18 aprile al Teatro della Vittoria di Sarnano la prima edizione di “Terra dei Teatri Jazz 2015”, rassegna itinerante ideata dall’Associazione Musicamdo Jazz con il sostegno di AMAT, Marche Jazz Network, Provincia di Macerata e il supporto delle amministrazioni ospitanti. L’ultima tappa del percorso che ha portato il pubblico a riscoprire i bei teatri della Provincia di Macerata grazie all’incontro con il grande jazz, vedrà esibirsi il trio guidato dal polistrumentista Dino Rubino con il contrabbassista Lorenzo Conte e il percussionista Emanuele Maniscalco.

Siciliano classe 1980, eccellente pianista e  trombettista dalle notevoli risorse, già vincitore del Premio Internazionale Massimo Urbani nel 1998, Dino Rubino è considerato una delle stelle nascenti del jazz nostrano. Molto apprezzato anche all’estero grazie alle tante collaborazioni con big del jazz nazionale e internazionale, da Paolo Fresu a Steve Grossman, da Roberto Gatto a Paul Jeffrey passando per Danilo Rea, e Francesco Cafiso solo per citarne alcuni, Rubino giunge a Sarnano per un concerto volto ad esplorare tutta l’energia e le possibilità del trio.

È il desiderio di suonare insieme, la stima e l’affinità che lega i tre musicisti, il naturale dialogo che intessono sul palco a far sì che si esibiscano insieme. A supportare la creatività artistica di Dino Rubino, il contrabbassista Lorenzo Conte, veneziano del ’56, spesso ricercato da personalità di spicco del jazz americano e internazionale come Tom Kirkpatrick, Eliot Zigmund o Slide Hampton. A completare il trio, il giovane batterista bresciano Emanuele Maniscalco, formatosi tra le altre cose nelle officine di Siena Jazz e nell’entourage di Enrico Rava.

Un concerto da non perdere, realizzato grazie alla preziosa sinergia con l’associazione Circolo di Piazza Alta di Sarnano, per chiudere il bell’esperimento di Musicamdo che ha consentito al pubblico di scoprire l’abbinamento per palati fini tra buon jazz e le bellezze architettoniche dei teatri della Provincia di Macerata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi