Tre regole per combattere le rughe

Tre regole per combattere le rughe

Tre regole per combattere le rughe. Le rughe, quei segni che purtroppo, prima o poi, segnano il viso di tutti, di uomini e di donne senza alcuna distinzione. Quelle rughe, antiestetiche ed antipatiche che ci fanno sembrare più vecchi che, inesorabilmente compaiono sul volto di tutti, di uomini e di donne senza alcuna distinzione e senza pietà. Ebbene, c’è un modo per rallentare la loro comparsa anzi, ve ne sono parecchi basta solo un pizzico di buona volontà e tanta costanza. Le rughe iniziano a fare capolino molto presto, iniziano con quelle cosiddette d’espressione, intorno alle labbra, sulla fronte e ai lati degli occhi. Le cause che contribuiscono alla loro formazione sono svariate e vanno dall’invecchiamento naturale, da fattori genetici e da processi metabolici che, a lungo andare, influiscono sulla progressiva perdita di elasticità della pelle. Tra i fattori scatenanti e che possono accelerare il processo della comparsa delle rughe troviamo lo stress, una scarsa pulizia della pelle, frequenti esposizioni solari senza le dovute attenzioni, il fumo di sigaretta, l’abuso di sostanze alcoliche e anche da molte delle nostre espressioni. E’ raro che le rughe non facciano la loro comparsa sui nostri volti ma, c’è un modo per rallentare la loro formazione ossia facendo prevenzione sin da giovani curando la nostra pelle sia da dentro che da fuori.

Curare la nostra pelle da dentro e da fuori significa osservare tre regole importantissime: la prima è quella di seguire una dieta equilibrata dove la frutta e la verdura di stagione hanno un ruolo dominante in quanto sono ricche di vitamine, di sostanze ad effetto antiossidante e di minerali che assicurano elasticità e tonicità alla pelle.

La seconda riguarda la pulizia della pelle: bisogna detergerla sempre con dei prodotti che si addicono al nostro tipo di pelle e alla nostra età; bisogna proteggerci sempre dal freddo e dal caldo, ridurr al minimo se non addirittura evitare le docce solari o i lettini, evitare di prendere il sole senza protezione e nelle ore più calde e mettersi una crema protettiva anche durante l’inverno per evitare screpolature. Non dimenticate di farvi uno scrub almeno una volta a settimana. In commercio ve ne sono di tutti i tipi oppure, se preferite potete farlo con le cose che avete in casa cme abbiamo spiegato la volta precedente.

La terza ed ultima regola è quella di fare attività fisica. Si, far fare ginnastica al nostro viso. E’ molto semplice e bastano veramente pochi minuti al giorno. L’esercizio da fare è il seguente: appena potete rilassatevi, non pensate a nulla poi riempite lentamente le guance di aria. Rimanete in questa posizione per una decina di secondi poi soffiate fuori l’aria ed aprite al massimo la bocca cercando di contrarre tutti i muscoli del viso. Ripetete quest’esercizio almeno quattro volte al giorno ma, se potete fatelo molto più spesso.

Per il contorno occhi e labbra ci sono dei prodotti specifici da spalmare e massaggiare delicatamente. Sarebbe ideale iniziare a prendersi cura della nostra pelle poco dopo i vent’anni modificando i prodotti via via che si cresce. Ci sono anche alcuni tipi di massaggio che potete farvi da soli ma di questo parleremo la prossima volta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi