Tra Pokémon e auto da corsa, gli eSports conquistano tutti

C’è un nuovo fenomeno nel panorama dei giochi mondiali e anche italiani. Un fenomeno che passa per joy stick e console, per schermi e computer. Stiamo parlando degli eSports, i giochi elettronici che negli ultimi anni hanno conquistato milioni di appassionati.

La crescita di questo tipo di giochi è legata ovviamente alla pandemia da Covid 19 – spiegano dalla redazione di ItalCasino.net – dal momento che tantissimi italiani, specie i giovanissimi, si sono ritrovati costretti in casa, senza possibilità di svago, divertimento all’aperto o sport. Ecco che in loro soccorso sono arrivate discipline online e videogiochi”. E proprio tra i giovanissimi si devono cercare gli appassionati ma anche i professionisti del futuro.

Prendiamo il caso dei Pokémon Championships Europe 2022, il torneo che mette insieme i seguaci ma soprattutto i giocatori di quegli animaletti nati intorno agli anni Novanta. A trionfare, nella categoria Junior, è una gamer nostrana. Si chiama Francesca Zaio, ha solo 12 anni, ma ha già dimostrato la capacità di combattere fino all’ultimo secondo. “Ho un po’ improvvisato la mia strategia e ho avuto fiducia nei miei Pokémon – ha raccontato ai microfoni di Tuttosport, durante la Fiera di Francoforte – Mi sono divertita tantissimo, e anche se ho perso ci sta sempre provare. Non vedo l’ora dei prossimi eventi!”. Nella categoria senior, invece, a sfiorare il successo c’è Alessandro Marchionne, 16enne, bloccato dal pari età austriaco Nicholas K.: “Ero fiducioso quando sono salito sul palco, mi sono allenato tanto negli ultimi quattro anni. Sono soddisfatto del mio torneo, potevo giocare meglio in finale ma ho fatto delle mosse discrete. É davvero bello tornare a fare tornei dal vivo dopo due anni”.

Ma aldilà dei Pokémon sono tantissimi i settori in cui i giochi elettronici sono attivi. “Dalle corse automobilistiche ai giochi di strategia, dagli sparatutto al calcio, al basket e a tutti gli altri sport – sottolineano ancora da ItalCasino.net – gli eSports stanno conquistando fette sempre più importanti di utenti, di appassionati e quindi di mercato”. I numeri, infatti, parlano di un mercato globale che nel 2022 arriverà a raggiungere quota 1 miliardo. A trainare il settore sono soprattutto i paesi asiatici, ma il trend di crescita è uguale anche in Europa e negli Stati Uniti. Qui gli adolescenti preferiscono ancora giocare dal vivo, nei campetti e negli stadi, ma le arene dei giochi elettronici sono in costante crescita. Anche in Italia, dove stiamo sfornando le nuove generazioni di gamers.