STARLIGHT settemillimetridiuniverso chiude la prima edizione del Festival ScienzaInScena Atto 1 - Oltre le colonne

STARLIGHT settemillimetridiuniverso chiude la prima edizione del Festival ScienzaInScena Atto 1

STARLIGHT settemillimetridiuniverso chiude la prima edizione del Festival ScienzaInScena Atto 1

STARLIGHT settemillimetridiuniverso chiude la prima edizione del Festival ScienzaInScena Atto 1 – La prima edizione del Festival scientifico ScienzaInScena Atto 1!, curato da Maria Eugenia D’Aquino al PACTA SALONE di Milano, si chiude il 27 e 28 gennaio 2018 con STARLIGHT settemillimetridiuniverso di e con Filippo Tognazzo, una produzione Zelda – INAF-Istituto Nazionale di Astrofisica: la nascita dell’astrofisica in Italia attraverso il racconto della vita e delle ricerche di alcuni fra i più importanti scienziati del XIX° Secolo.

Sette millimetri, come il pesce più piccolo del mondo lo Stout infantfish, il pesce bambino. Sette millimetri come il calibro dei proiettili del Mauser K98k dell’esercito di Hitler, più o meno come lo spessore di un IPhone. Sette millimetri bastano a capire l’Universo? Sette millimetri; la massima dilatazione di una pupilla, la misura aurea dell’osservazione. Prima dei selfie, prima ancora degli specchi, è stata la pupilla a farci conoscere e riconoscere nel mondo. E proprio da quei sette millimetri passa lo studio dell’Universo. E’ proprio attraverso quei sette millimetri, che per millenni abbiamo guardato il cielo prima che Galilei ci allargasse la serratura portandola a due centimetri. E in quei due centimetri ci sono già quattro scoperte: i crateri sulla Luna, le fasi di Venere, i satelliti di Giove e l’algida struttura della via Lattea.

E da lì la corsa è in discesa, sempre più veloce: questione di millimetri, questione di millenni.

Questione di tasselli che ogni protagonista di questa storia ha contribuito a mettere insieme. Giovanni Battista Donati, Padre Angelo Secchi, Giuseppe Lorenzoni, Pietro Tacchini, Giovanni Virginio Schiaparelli e Arminio Nobile, uomini che, assieme ad altri, hanno cambiato il modo di concepire l’Universo applicando in Italia la spettroscopia e aprendo le porte all’astrofisica.

 

Filippo Tognazzo (Padova, 1976) Attore professionista e autore SIAE, nel 2001 si laurea con lode in discipline del teatro al DAMS di Bologna. Inizia quindi un percorso di formazione attraverso stage e seminari approfondendo la Commedia dell’Arte, il lavoro sulla maschera e quello sulla narrazione. Nel 2003 vince la borsa europea Nexus e lavora a Parigi presso lo Studio Théâtre de Montreuil, poi Académie Internationale des Arts du Spectacles diretta da Carlo Boso. Dal 2008 è direttore artistico di Zelda – compagnia teatrale professionale, con la quale ha portato in scena vari spettacoli tra cui STARLIGHT settemillimetridiuniverso.

 

L’INAF-Istituto Nazionale di Astrofisica è un Ente Pubblico nazionale di Ricerca che nasce nel 2001 e riunisce diciassette strutture di ricerca distribuite su tutto il territorio nazionale e il Telescopio Nazionale Galileo, dislocato alle Isole Canarie. L’INAF è impegnato nel promuovere, realizzare e coordinare attività di ricerca nei campi dell’astronomia e dell’astrofisica e inoltre progetta e sviluppa tecnologie innovative e strumentazione d’avanguardia per lo studio e l’esplorazione del cosmo. L’INAF è anche impegnato a garantire la pubblica fruibilità del suo patrimonio bibliografico, archivistico, storico strumentale, per cui gestisce esposizioni museali permanenti e organizza mostre temporanee ed eventi di carattere storico-scientifico di portata nazionale e internazionale.

 

PACTA SALONE

  • 27 gennaio 2018 ore 20.45 e 28 gennaio 2018 ore 17.30

STARLIGHT                                                                                          

prima milanese

settemillimetridiuniverso

di e con Filippo Tognazzo

produzione Zelda – INAF-Istituto Nazionale di Astrofisica

INFO

PACTA SALONE

via Ulisse Dini 7, 20142 Milano

MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15

Per informazioni: www.pacta.org – tel. 0236503740 – biglietteria@pacta.org – promozione@pacta.org ufficio scuole: ufficioscuole@pacta.org

Orari biglietteria: via Ulisse Dini 7, 20142 Milano

dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00

nei giorni di spettacolo: dal mar al sab dalle 16 – dom dalle 15

Biglietti: Intero €24 | Rid. Convenzioni €18 | Under 25/over 60 €12 | CRAL e gruppi €10 (min. 10 persone) | gruppi scuola €9 | Prevendita €1,50 – per gli spettacoli della rassegna PARAPIGLIA biglietti € 6,00 per tutti

 ABBONAMENTO SCIENZAINSCENA €30,00:

–       ingresso a tutti gli spettacoli, agli incontri, alla mostra

–       partecipazione gratuita al WORKSHOP TEATRALMATEMATICO

–       riduzione per tutti gli altri spettacoli della Stagione Teatrale di PACTA (€10 anziché €24)

–       riduzione per lo spettacolo LA DOMANDA DELLA REGINA in scena dal 13 al 21 febbraio al Teatro Franco Parenti a Milano (€14 anziché €23,50)

–       biglietto d’ingresso ridotto al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano fino al 28 febbraio – info@museoscienza.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi