Spirit de Milan, gli appuntamenti di Aprile

Spirit de Milan, gli appuntamenti di Aprile

Spirit de Milan, gli appuntamenti del mese di Aprile – Il locale di Milano SPIRIT DE MILAN, sorto nella gloriosa struttura delle Cristallerie Fratelli Livellara (via Bovisasca, 59), è sempre alla ricerca delle ultime tendenze e di talentuosi artisti da far esibire live, nel rispetto della passione per la bellezza e la tradizione che lo caratterizzano. Lo Spirit De Milan conta più di 1500 mq con aree adibite al ballo, alla ristorazione, ai concerti, tutto custodito in una magica atmosfera vintage. Tante le novità anche nel mese di aprile!

Oggi 5 aprile, festa ‘a sorpresa’ per i 90 anni del jazzista Ray Martino, (che a detta di Louis Armstrong «canta jazz come lo facciamo noi!») come fuori programma nella serata dedicata alla canzone milanese: Barbera e Champagne insieme al live della milanesissima band Emilio e gli Ambrogio.

Il 14 aprile arriveranno in Italia per la prima volta gli ungheresi Hot Jazz Band, presenti sui più prestigiosi palchi mondiali del classic jazz dal 1985 ad oggi: una formazione composta da sei fantastici e poliedrici musicisti guidati dal virtuoso cornettista, cantante e banjoista Tamás Bényei. La Hot Jazz Band, oltre a rappresentare da anni una delle migliori scelte nel panorama dello swing europeo, ha accompagnato i ballerini di lindy hop di mezzo mondo dal palco di diversi festival, tra cui, solo per citarne uno, l’ormai storico “Lindy Shock” di Budapest.

Dal 17 al 22 aprile, in occasione della settimana del Salone del Mobile, il locale si trasformerà in un’aula-salotto, con “El Spirit de Milan è Achille Castiglioni”: il foyer dello Spirit de Milan diventerà un’aula multimediale con un palco-cattedra dove ascoltare le lezioni del Maestro e dove verranno accolti tanti ospiti. Programma in aggiornamento al seguente link: https://www.facebook.com/events/190190981765304/.

Intanto a grande richiesta è stato annunciato il primo Milano Django Festival, il festival Internazionale di Gypsy Jazz! Si terrà allo Spirit de Milan il 9 e 10 giugno e sarà dedicato a Django Reinhardt, leggendario chitarrista jazz vissuto nella Parigi degli anni ‘30 e ’40. Django è il più importante riferimento per i musicisti e gli appassionati di Manouche, genere da lui creato. Come nessun altro, egli riuscì a fondere elementi jazzistici gitani e francesi dando vita ad un suono passionale e travolgente con improvvisazioni piene di vitalità e fantasia. Link all’evento https://www.facebook.com/events/226176594616438/

Di seguito i prossimi appuntamenti di aprile:

Venerdì 6 aprile il Twist e il Rock and Roll dei Re-Beat.

Sabato 7 aprile Holy Swing Night con i Calabrò Coi Colibrì.

Domenica 8 aprile inaugurazione dei pomeriggi musicali della domenica con l’Hot Jazz club e tanti musicisti pronti a sfidarsi in coinvolgenti jam session. La sera Martin’s Gumbo Blues band con special guest Mino Lionetti all’armonica.

Martedì 10 aprile Tacchi, Dadi e Datteri, spettacolo di arte varia semiseria con musica, comicità e ironia meneghina, una serata “Milano 5.0” con la partecipazione ogni volta a sorpresa di alcuni tra questi artisti milanesi: Rafael Didoni, Germano Lanzoni, Flavio Pirini, Folco Orselli e Walter Leonardi.

Mercoledì 11 aprile Cristal Milonga con il tango argentino dei Kairos Piano Trio.

Giovedì 12 aprile appuntamento tutto milanese con la serata Barbera & Champagne, sul palco i Senza Biro con Nadir Scartabelli Antonio Curedda.

Venerdì 13 aprile Bandiera Gialla con il ritmo dei MAHBUHBAH.

Sabato 14 aprile per la Holy Swing Night in concerto la Hot Jazz Band.

Domenica 15 aprile Jazz ‘N’ Spirit con Marco Betti Trio.

Martedì 17 aprile “El Spirit de Milan è Achille Castiglioni” + spettacolo di Arianna Porcelli Safonov.

Mercoledì 18 aprile “El Spirit de Milan è Achille Castiglioni” + RockFiles Live! di Lifegate.

Giovedì 19 aprile “El Spirit de Milan è Achille Castiglioni” + Barbera & Champagne con i Cadregas.

Venerdì 20 aprile “El Spirit de Milan è Achille Castiglioni” + Bandiera Gialla con Mary & The Quants.

Sabato 21 aprile “El Spirit de Milan è Achille Castiglioni” + Holy Swing Night con The Bind Rats.

Domenica 22 aprile “El Spirit de Milan è Achille Castiglioni” + Spirit in Blues.

Martedì 24 aprile Tacchi, Dadi e Datteri, spettacolo di arte varia semiseria con musica, comicità e ironia meneghina, una serata “Milano 5.0” con la partecipazione ogni volta a sorpresa di alcuni tra questi artisti milanesi: Rafael Didoni, Germano Lanzoni, Flavio Pirini, Folco Orselli e Walter Leonardi.

Mercoledì 25 aprile Cristal Milonga.

Giovedì 26 aprile appuntamento tutto milanese con la serata Barbera & Champagne, alla riscoperta della Milano in bianco e nero fissata nelle istantanee.

Venerdì 27 aprile spazio al meglio della musica anni ‘60/’70/’80, italiana e non solo con la serata Bandiera Gialla.

Sabato 28 aprile Holy Swing Night con Four On Six.

Domenica 29 aprile Spirit in Blues con il norvegese J.T. Lauritsen con la band italiana più rappresentativa nella scena blues Europea Egidio Juke Ingala & The Jacknives.

 Oltre all’ottima musica dal vivo, alle risate e al ballo, allo SPIRIT DE MILAN vengono accontentati anche gli amanti della buona tavola: dall’orario dell’aperitivo, a notte fonda è possibile gustare il meglio dei piatti della cucina milanese “della nonna” circondati dall’atmosfera sincera da “vecchia Milano”.

Spirit de Milan apre le porte a partner che vogliano contribuire attivamente al progetto, consentendo una crescita della qualità nei prodotti e nella realizzazione degli eventi.

Il Birrificio Angelo Poretti è stato il primo con cui Spirit de Milan abbia stipulato un accordo annuale: due brand che dialogano nella condivisione di valori, concetti chiave e sogni.

Il locale è lieto di dare il benvenuto a un nuovo compagno di strada: le biciclette ofo. «Da ottobre, con la prima messa su strada delle “gialle”, abbiamo iniziato a conoscerci e col tempo siamo ormai arrivati a un rapporto di collaborazione consolidato. La scelta della bici come vettore almeno nel “primo miglio”, per arrivare eventualmente a prendere auto, tram, filovie, treno, ecc… ci permette in prospettiva di allontanare il più possibile le auto dagli spazi che animiamo quotidianamente. Siamo per la mobilità sostenibile e chi verrà a trovarci nelle serate del weekend saprà di riuscire a trovare una bicicletta che lo attende per tornare a casa».

Spirit de Milan è un’associazione di promozione sociale; la tessera annuale non obbligatoria (valida fino al 31 dicembre) prevede un contributo di 15 euro e consente di avere riduzioni sulle serate a pagamento, oltre a dare la possibilità di partecipare ad eventi organizzati ad hoc per i soci.

Le porte aprono alle 19.30, i concerti iniziano intorno alle 22.00, se non specificate eccezioni.

Tutti i sabati l’ingresso per i tesserati è di 5€ entro le 21.30/ poi 10€ consumazione compresa; per i non tesserati è di 7€ entro le 21.30/ poi 15€ consumazione compresa.

Il progetto SPIRIT DE MILAN è un’idea di KLAXON srl, società nata nel 2000 come studio di progettazione che opera nel campo dell’exhibition design e già ideatrice del festival SWING’N’MILAN. Tra i suoi obiettivi principali c’è quello di creare eventi tematici che coinvolgano i partecipanti a 360°.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi