Spiderwash, il rivoluzionario guanto di lavaggio unico al mondo creato da Valentino For

Detailing (ovvero cura del dettaglio) e Car-Care sono diventati dei must per gli amanti delle quattro ruote, e si possono contare anche diverse donne. Tra un lockdown e l’altro la voglia di prendersi cura della propria auto è aumentata, e con sé anche il gradimento di prodotti unici come Spiderwash ovvero il guanto rivoluzionario con cui l’imprenditore Valentino Forte (già ideatore di #condom wash di Mafra) ha reinventato il concetto di Carwash.

Si tratta di un dispositivo brevettato, costruito appositamente per l’utilizzo all’interno dei box delle stazioni di lavaggio self service e negli autolavaggi con operatore, che garantisce un’ erogazione omogenea del prodotto senza rischi per la propria auto.

“L’idea è nata proprio nel mio Carwash. I clienti che non potendo lavare l’auto a casa, venivano da noi chiedendo di utilizzare il loro secchio e guanto per paura di graffiare la carrozzeria. Così ho iniziato a lavorare, anche di notte, ad un sistema per poterli accontentare, e dopo le prime prove sono passato allo sviluppo ed al brevetto, giungendo quindi al prodotto finito” – racconta Valentino Forte – “Prima di organizzare una rete di vendita e distributori, ho voluto testarlo presso il mio autolavaggio di Galliate (in provincia di Novara), ed è stato subito un boom! Nel 2014 ho persino presentato la mia invenzione nella celebre trasmissione I Fatti Vostri, su Rai 2. Gli automobilisti (non solo uomini, ma anche donne) fanno la coda per usare Spiderwash. Ricevo messaggi entusiasti ed il guanto è stato anche approvato pienamente dai più importanti Detailers italiani”. E aggiunge: “Ora mi piacerebbe esportare la mia idea anche all’estero, magari negli Stati Uniti”.

A breve sarà presentato uno speciale pad di lavaggio per i puristi del car detailing.

Il guanto Spiderwash è costruito artigianalmente in microfibra ed in morbida lana sintetica antigraffio spessa circa 2,5 cm per garantire ancora più morbidezza al contatto con la carrozzeria.

La parte impermeabile interna è realizzata in pvc.

Sulla parte superiore del guanto è applicata una valvola in silicone per l’innesto del tubo in morbida gomma. Dalla valvola partono due condotti interni, tra la lana e il pvc, che distribuiscono uniformemente i liquidi sul palmo della mano.

Il guanto attraverso la valvola viene attaccato ad un tubo morbido e flessibile in modo da rendere l’operazione di lavaggio pratica e semplice.

Come si usa?

Programma 1 Shampoo:

In primis il cliente deve munirsi del proprio guanto Spiderwash ed eseguire un accurato pre- lavaggio con successivo risciacquo. Il prewash è la fase più importante del lavaggio in quanto aiuta a rimuovere più sporco possibile.

Con un semplice gesto si attacca l’apposito tubo alla valvola in silicone del guanto, si inserisce il gettone nell’apposita macchina e si sceglie il programma di lavaggio. Si inizia a lavare l’auto dalle parti alte con movimenti lineari e mai circolari evitando di premere troppo sulla carrozzeria risciacquando all’occorrenza il guanto nell’apposita vasca.

Dopo aver insaponato tutta la vettura si esegue il risciacquo in alta pressione.

Programma 2 Scudo Nanotech:

Simile ad un quik detailer di alta qualità, ma estremamente più semplice e sicuro da usare. Si utilizza lo stesso guanto (i puristi ne usano 2) per applicare alla carrozzeria il performante protettivo nanotecnologico che assicura di raggiungere un elevato gloss, idrofobicità ed una protezione della carrozzeria che dura per svariate settimane. Il tutto in modo semplice, sicuro e veloce.

Gli autolavaggi che desiderano integrare il sistema Spiderwash devono acquistare lo starter kit che prevede una vasca in acciaio inox, un braccio girevole e una macchina per l’erogazione del prodotto, che viene gestita elettronicamente da un pcl (pannel control light) programmato per impostare i tempi e i prezzi scelti del gestore.

Quali sono i vantaggi?

Per l’autolavaggio: investimento economico, la fidelizzazione del cliente, la rivalutazione dell’autolavaggio, l’aumento del fatturato, il risparmio del consumo di acqua dovuta alle minori portate. Si evita che il cliente venga con spugna e secchio, oltre ad alcuni incidenti (per esempio la macchina rigata o le lamentele dello stesso). Si fa business sia nella vendita del guanto che nell’inserimento del credito della Spiderwash Soap & Nanotech conquistando molti clienti diffidenti all’utilizzo dei dispositivi di lavaggi attuali.

Per l’automobilista: finalmente può lavarsi la propria auto a mano con un sistema innovativo, pratico e semplice! Con il guanto Spiderwash in pochi minuti si ottiene un risultato sorprendente, inoltre lavare l’auto sarà un vero divertimento. In questo modo si evita di rigare la carrozzeria, anche perché negli autolavaggi spesso si trovano spazzole sporche o consumate che possono rovinarla. Con il programma Nanotech l’auto ritorna splendente come il primo giorno. Il sistema spiderwash è consigliato anche per i lavaggi di mantenimento su auto con trattamenti di lucidatura detailing.