“Solo noi due” è l’ultimo brano che anticipa l’uscita di “Milano parla piano”, il primo disco in italiano di Wrongonyou

“Solo noi due” è l’ultimo brano che anticipa l’uscita di “Milano parla piano”, il primo disco in italiano di Wrongonyou

“Solo noi due” è l’ultimo brano che anticipa l’uscita di Milano parla piano”, il primo disco in italiano di Wrongonyou, disponibile in cd, streaming e download dal 18 ottobre per Carosello Records.

Il brano, ricco di chitarrismi e richiami sonori al pop/rock dei primi anni 2000, racconta l’appassionata storia d’amore di due giovani conviventi, la cui quotidianità è vissuta con passione ed entusiasmo. Il brano vede la collaborazione di Zibba per la scrittura e Katoo per la produzione, solo due dei grandi nomi che hanno contribuito alla realizzazione del nuovo disco di Wrongonyou.

E’ il pezzo “rock” del disco – afferma Wrongonyou – pieno di chitarrismi e richiami sonori a un mondo che avevo già affrontato in “The mountain man”, che mi riporta ad ascolti che facevo da più giovane, come Blink 182, Sum41 e altri gruppi simili. La scrittura di questo brano è molto intensa e parla di una giornata di due innamorati che da quando girano l’angolo per passare ognuno la propria giornata, non vedono l’ora di rivedersi. Ho scritto questo brano con Zibba, con il quale è nato un bellissimo rapporto di amicizia e l’ho prodotto con Katoo, con cui condividiamo molti ascolti e mi sono trovato molto bene a lavorare”.La sfida con la lingua madre nasce dal desiderio del cantautore di mettersi a nudo davanti al suo pubblico e comunicare le sue storie e le sue emozioni senza il filtro dell’inglese.

Un lavoro che ha portato Wrongonyou a scrivere i suoi primi pezzi in Italiano, da solo o collaborando con alcuni dei più affermati autori e produttori italiani, senza perdere la cifra stilistica della sua timbrica e del suo sound tipicamente americano e nordeuropeo. Un cambio lingua che non lo snatura, ma che anzi lo porta a un livello successivo, introducendo nella voce sonorità elettroniche su testi in italiano.

Subito dopo l’uscita del disco, Wrongonyou partirà per L’ATLANTE TOUR, il suo primo tour in italiano (una produzione Humble Agency). Queste le prime date annunciate:

mercoledì 20 novembre 2019| Bologna @ Locomotiv Club
venerdì 22 novembre 2019 | Cosenza @ Mood
venerdì 29 novembre 2019 | Firenze @ Viper Theatre
sabato 30 novembre 2019 | Torino @ sPAZIO211

sabato 7 dicembre 2019 | Bari @ Officina Degli Esordi
venerdì 13 dicembre 2019 | Treviso @ @New Age Club
sabato 14 dicembre 2019 | Nonantola (MO) @ Vox Club

*DATE IN AGGIORNAMENTO*
Biglietti in vendita su:
https://www.ticketmaster.it/artist/wrongonyou-biglietti/1017734

Wrongonyou, all’anagrafe Marco Zitelli, si è avvicinato alla musica folk grazie ad artisti internazionali come Bon Iver e Fleet Foxes. Da subito si è affermato come un artista dal talento fuori dal comune: la sua musica è infatti dotata di una forte componente emotiva ed immaginifica, capace di toccare le corde più profonde dell’animo di chi lo ascolta.

Il cantautore si è fatto notare grazie ad alcuni suoi brani caricati su Soundcloud che avevano attirato l’attenzione prima di un professore di Sound Technology all’università di Oxford, che gli fece incidere i primi 4 singoli, e poi della Carosello Records con cui ha pubblicato il primo EP “The Mountain Man” (2016) e il primo disco ufficiale “Rebirth” (2018). Il cantautore romano dal sound internazionale ha calcato i palchi di grandi festival internazionali come South by Southwest festival ad Austin in Texas (USA) e all’Europa Vox in Francia, Eurosonic Noorderslag in Olanda, Primavera Sound in Spagna e Home Festival in Italia. I suoi brani sono spesso diventati colonne sonore di film e serie tv (BABY su Netflix o il film “IL Premio” di Alessanfro Gassman per citarne alcuni), in Italia e nel mondo.

Col nuovo progetto, dal titolo “Milano parla piano”, in uscita ad ottobre 2019, Wrongonyou scopre e sperimenta per la prima volta con la sua lingua madre, l’italiano. Il disco è anticipato dal brano “MI sbaglio da un po’” e “Solo noi due”.

https://www.facebook.com/wrongonyou/

https://www.instagram.com/wrongonyou/

https://twitter.com/wrongonyou

http://bit.ly/WrongonyouVEVO

http://bit.ly/Woy_Spotify

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi