Se ci credi, il libro di Emanuela Amici edito da Ianieri Edizioni all’Altrove Teatro Studio di Roma

Presentazione del libro

Se ci credi

 di Emanuela Amici

 Ianieri Edizioni 

Giovedì 16 dicembre ore 18

Altrove Teatro Studio_ Via Giorgio Scalia,53- Roma 

Giovedì 16 dicembre, alle ore 18.00, si terrà, presso l’Altrove Teatro Studio di Roma, la presentazione del libro “Se ci credi”, edito da Ianieri Edizioni, scritto da Emanuela Amici.

Il romanzo è incentrato sul rapporto tra sogno e realtà. È giusto accontentarsi di una vita che non ci appaga, oppure dovremmo avere il coraggio di inseguire i nostri sogni fino a credere che sia possibile trasformarli in realtà? La storia di Marco e Valentina, una giovane coppia con un figlio, porta il lettore in una dimensione dove il confine tra realtà e immaginazione diventa labile. Valentina scompare nel nulla, in un giorno come tanti. Nessuna traccia di lei, come non fosse mai esistita. Il romanzo ripercorre, con ritmo incalzante e colpi di scena, il tentativo di Marco di risintonizzarsi con la realtà, nella quale Valentina non sembra trovare posto, e il successivo riappropriarsi della sua vita, inseguendo quello che sembra essere, agli occhi degli altri, solo un sogno. 

Alla presentazione prenderanno parte, oltre all’autrice, la sociologa, consulente familiare e autrice Chiara Narracci. Le conversazioni saranno intervallate dalla lettura di passi del romanzo da parte di Concetta Pungitore, allieva del laboratorio teatrale Acting Lab di Roma, diretto dall’attrice e regista Giorgia Mangiafesta.

Emanuela Amici insegna Lettere nella scuola media dal 2006. Nel 2018 ha pubblicato il volume “Dislessia e didattica” con Armando Editore e il romanzo “Quello che resta” con Ianieri Edizioni. 

Se ci credi” è il secondo romanzo dell’autrice, scritto nell’arco di un anno e ultimato nel 2019. La pandemia in atto ha imposto una lunga pausa prima della pubblicazione, che arriva in un momento in cui, grazie alle misure di contenimento del virus, è di nuovo possibile organizzare presentazioni dal vivo. Un filo conduttore lega questo lavoro al primo romanzo dell’autrice, pubblicato sempre da Ianieri Edizioni, ossia l’interesse per i legami profondi che uniscono le persone e la forte introspezione psicologica. Il sogno è centrale nel romanzo, inteso come dimensione onirica, ma anche come proiezione di ciò che vorremmo essere e diventare, liberandoci dalle aspettative e dalle sovrastrutture che possono trasformarsi in gabbie. 

ALTROVE Teatro Studio

Via Giorgio Scalia, 53 – Metro Cipro

ipensieridellaltrove@gmail.com –  351 8700413

www.altroveteatrostudio.it