ScenArte, la 28esima edizione a Isola Farnese, Cesano e al Giardino degli Aranci

ScenArte

28° Festival Internazionale del Teatro Urbano

dal 20 al 28 agosto 2022

ISOLA FARNESE, CESANO DI ROMA E GIARDINO DEGLI ARANCI 

Con più di quaranta spettacoli dal vivo ed eventi diversi, in programma dal 20 al 28 agosto 2022 tra Isola Farnese, Cesano di Roma e il Giardino degli Aranci, la compagnia Abraxa Teatro presenta ScenArte. 28° Festival Internazionale del Teatro Urbano, ideato e diretto da Emilio Genazzini. Una delle manifestazioni più longeve della capitale

Il progetto, promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana  2020-2021-2022” curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE. 

Il programma riunisce moltissimi spettacoli pensati per l’occasione dalle compagnie coinvolte nel progetto Sguardi dalla Capitale, o scelti tra le produzioni più rappresentative della sperimentazione contemporanea delle prestigiose compagnie teatrali da sempre presenti o vicine al Festival di Teatro Urbano, che è divenuto negli anni un appuntamento atteso, un punto di riferimento per artisti che arrivano da diversi territori e un importante luogo di confronto e aggiornamento. Tutto questo insieme ai percorsi di scrittura itineranti dei Racconti Romani Urbani. 

In programma quest’anno Residui Teatro dalla Spagna ci presenta un’Odissea al contrario, un viaggio interiore condotto da Penelope (Isola Farnese 20 agosto). TeatroP da quarant’anni centro di ricerca a Lamezia Terme, specializzatosi negli ultimi anni in SandArt, ci porta ad Hamelin metafora della società contemporanea con le sue nevrosi e le sue ombre. (Isola Farnese 21 agosto).  Il Teatro Immagine di Rieti propone Piccoli sogni  con ritmi, danze, acrobazie e racconti provenienti da diverse culture (23 agosto Isola Farnese)mentre il Teatro del Loto, con Abrahams Barn. I Figli di Abramo percorre la figura di Abramo delle religioni ebraica, cristiana e musulmana, mettendone in evidenza la storia di una florida interazione culturale, intellettuale e spirituale. Lo stesso giorno Stefano Sabelli, regista e attore del Teatro del Loto racconterà de Le vie dei Buddha (25 agosto Giardino degli Aranci). 

Milon Mela in Notturno Indiano, daranno vita a una kermesse di scene e di presentazioni diverse, con coreografie danzate ed esibizioni di abilità e numeri acrobatici dei maestri Kalaripayattu. (25 agosto Giardino degli Aranci). Accademia dell’Incompiuto di Mario Biagini propone Gli assetati. Sconcerto romano partendo da romanzo La grande beuverie di René Daumal in una performance collaborativa con il pubblico (27 agosto Giardino degli Aranci) e il Teatro Nucleo di Ferrara presenta Piccola Orchestra Pasolini  un cabaret musicale per festeggiarne l’ardore, la passione, l’amore del poeta.

In programma ancora Artenova con un inedito incontro tra comicità romanesca e partenopea Dal Vesuvio al Cupolone (26 agosto Giardino degli Aranci) e Post-it 33 la compagnia fondata a Roma da giovani attori provenienti da diverse regioni che presenteranno Fly Clown (24 e 28 agosto al Giardino degli Aranci).  Abraxa Teatro qui presenta la nuova produzione ll Rituale delle Libertà. Un Ponte tra le Arie Shakespeariane, uno spettacolo che attraversa l’opera shakespeariana otre il confine tra generi e tra tragedia e commedia, spettacolo vincitore delle “Nuove Produzioni” della regione Lazio (22 agosto Isola Farnese – 26 agosto Giardino degli Aranci). 

Da Isola Farnese e Cesano al Giardino degli Aranci si anima il progetto Sguardi dalla Capitale. Performance, Racconti e Immagini dai quindici Municipi di Roma che prevede quindici opere prime brevi di compagnie, artisti e operatori culturali che raccontino Roma nelle sue 15 divisioni amministrative, da nord a sud, da est a ovest.

Le compagnie in programma per questa edizione sono: 

Ygramul Teatro, Labirion Officine Trasversali (20 agosto Isola Farnese); Circomare Teatro, Abraxa Teatro e associazione Substantia (21 agosto Isola Farnese); Danila Fruci, TradirEfare Teatro (22 agosto Isola Farnese); Teatro Roget, Alberto Brichetto (24 agosto Giardino degli Aranci); Gianluca Riggi (25 agosto Giardino degli Aranci); Eleusis Teatro e Abraxa Teatro (26 agosto Giardino degli Aranci); Hilo Rojo di Siviglia, La Bottega dei Comici e la visita notturna guidata dalla sociologa urbana Irene Ranaldi (27 agosto Giardino degli Aranci).  

Inaugurato con successo negli scorsi anni, l’innovativo progetto di Emilio Genazzini, Racconti Romani Urbani, prevedrà esperienze narrative itineranti, condotte dal regista di Abraxa in collaborazione con Florinda Nardi, docente di Letteratura Italiana presso l’Università di Tor Vergata, che termineranno in un incontro finale al Giardino degli Aranci. 

In un dialogo con i luoghi abitati da ScenArte sono previsti anche laboratori teatrali e mostre di pittura di artisti locali. In programma anche l’abituale incontro sulla finanza etica e una kermesse finale, “Teatro del Presente”, al Giardino degli Aranci per dare spazio a  giovani e interessanti artisti. 

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero ed è gradita la prenotazione

 INGRESSO LIBERO CON PRENOTAZIONE

La prenotazione è obbligatoria per le visite guidate/passeggiate 

Info: 0665744441-3404954566 – www.abraxa.it – abraxateatro@abraxa.it

Abraxa Teatro Facebook – Instagram abraxa_teatro