Sara Provitali si racconta

Raccontaci brevemente quando e come hai iniziato a fare musica
Il mio percorso musicale comincia a sette anni con lo studio del pianoforte. Da qui, inizia la mia carriera pianistica, con tournée in tutta Italia e all’estero.
Parallelamente al Conservatorio Statale “O. Respighi” di Latina, ho iniziato la mia formazione artistica frequentando corsi di canto, danza e recitazione presso l’accademia di spettacolo di Kledi Kadiu a Roma.
Parte così la mia carriera di cantante professionista, esibendomi in numerosi locali e teatri d’Italia ed estero, per spettacoli ed eventi privati.
Ho partecipato a tante master class, come quella di Tosca Tiziana Donati, Gabriella Scalise, Nicola Piovani, Beppe Vessicchio, e tanti altri.
Ho cantato nel coro di Maria Grazia Fontana e per anni nel coro “Del Risuonare” diretto dal M° Diego Caravano (Neri Per Caso).
Dal 2015 ad oggi sono la cantante ufficiale dell’Harry’s Bar di Roma, leggendario locale di Via Veneto e nel 2018 mi sono laureata in Canto Jazz Indirizzo Popular Music, presso il Saint Louis College of Music con il M° Diego Caravano.
La Sara Provitali di oggi è il frutto di tutte le esperienze e del percorso artistico che ho fatto.
Inoltre, lavorare al disco “Sara Provitali”, mi ha stimolato molto la scrittura: in questo periodo ho composto tante canzoni, che faranno parte di un futuro album, completando così il mio profilo di cantante, con qualità di interprete e di cantautrice.

Quali sono i temi di “Mi fai stare bene”?

“Mi fai stare bene”, in rotazione radiofonica dal due aprile, è stato scritto da Luciano Patitucci e Fabiola Patitucci, con producer Maurizio Lollobrigida, etichetta discografica SoundOn per ADB Mediazioni.

Il singolo è un vero e proprio inno all’amore e alla vita.
“Mi fai stare bene” racconta la bellissima storia di due giovani innamorati che si lasciano trasportare dall’autenticità del loro amore.

Con questo brano, voglio trasmettere carica ed energia positiva, ricordare che l’amore esiste ed è energia vitale, talmente potente da donare la forza e il coraggio di vivere, anche quando tutto sembra perduto.

Cosa pensi dell’attuale situazione musicale? Si tornerà presto sul palco?
L’attuale situazione musicale è sempre sul filo, sempre in attesa di risposte in merito a questioni burocratiche a causa della pandemia. Data ancora l’impossibilità di programmare live, consideriamo un possibile rientro in scena nel mese di giugno.

Quali sono i prossimi passi del tuo percorso musicale?

Nel frattempo, ci stiamo dedicando alla promozione dell’album “Sara Provitali”, disponibile su tutte le piattaforme digitali.
Seguitemi sulle mie pagine Facebook “Sara Provitali” e Instagram “saraprovitali_singer” per tutte le novità in arrivo!