Sara Berardinucci e Cristina Talanca e il significato racchiuso in Stonata

NOSARA è il nuovo progetto di Sara Berardinucci (voce) e Cristina Talanca (basso), ex componenti della band abruzzese DIANIME. Dall’incontro delle due ragazze con il producer Shezzan nasce il primo singolo “Stonata”: una canzone che viaggia su un beat moderno e che a colpi di basso e synth racconta una relazione difficile, possibile solo nei sogni.Stonata” è il primo singolo pubblicato per Visory Indie / Visory Records e distribuito da Believe.

Ne abbiamo parlato direttamente con loro!

Quali sono i sentimenti che vi hanno portato a comporre Stonata?

L’inconsistenza, l’inadeguatezza, la paura di non essere ricambiati. La rabbia per non essere ascoltati.

Perchè questo brano è “vostro” e non delle Dianime?

È un’esperienza molto personale, molto intima. Questa volta ci siamo messe davvero, completamente a nudo.

Quale amore invita all’autosabotazione?

Quello difficile da definire tale, dove regna l’incomunicabilità, la fragilità, il dubbio e l’insicurezza.

Come nasce la vostra collaborazione con Visory?

Abbiamo fatto ascoltare Stonata al loro label manager e da lì è iniziata la nostra collaborazione.

Prossimi step per le NOSARA?

Altri brani, altre storie da raccontare, collaborazioni, bellezza e verità