Rumatera, approda nei negozi Xente molesta, il nuovo album della band che unisce il punk rock al dialetto veneto

Rumatera, approda nei negozi Xente molesta, il nuovo album della band che unisce il punk rock al dialetto veneto

Rumatera, approda nei negozi Xente molesta, il nuovo album della band che unisce il punk rock al dialetto veneto – E’ disponibile nei negozi tradizionali e nei principali digital store “XENTE MOLESTA”, album della punk band che canta in dialetto veneto RUMATERA, registrato nel prestigioso “Sonic Ranch Studio” di El Paso (Texas). E’ attualmente in rotazione radiofonica l’omonimo singolo “Xente Molesta”, che vede la partecipazione di Lady Poison. Il video del singolo, ideato e registrato dagli stessi RUMATERA, è visibile al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=Empk8kTF2YE.

 

L’album “XENTE MOLESTA(edito da Boogie Records / prodotto da RUMATERA /distribuito da Audioglobe) contiene dieci brani inediti cantati in dialetto veneto, che aggiungono riff di chitarra hard rock alle sonorità punk-rock tipiche della costa californiana, creando un ipotetico ponte di collegamento tra la tradizione musicale americana e la provincia italiana, specie quella veneta. I brani dell’album trattano infatti dell’amore per la vita di provincia e per la sua gente, sincera e genuina.

 

Questa la tracklist di “XENTE MOLESTA”: “Xente Molesta” (ft. Lady Poison), “Nassare qua”, “Cavalieri dell’aguasso”, “15 anni”, “Ranciata” (ft. Cioffanni), “Seghe”, “Sensa bandiera”, “Quando te me vardi”, “Salta su”, “Xo pa a moinea”.

 

«Il titolo dell’abum – raccontano i RUMATERA – è un tributo ai nostri fan che sono tutti molto molesti, sono “Xente Molesta” appunto. La molestia nel nostro slang non é qualcosa di negativo, ma è la voglia di divertirsi che caratterizza noi, il nostro pubblico ed i nostri live. È un’esperienza catartica con cui liberarsi dai problemi e dalle frustazioni della vita quotidiana. Nei nostri concerti chi molesta, al contrario di chi si contiene, si sente a proprio agio.»

 

I RUMATERA nascono nell’estate 2007 da un’ idea di Daniele “Bullo” Russo che recluta Giovanni “Rocky Gio” Gatto, Giorgio “Gosso” Gozzo e Luca “Sciukka” Perin. La band ha all’attivo quattro album: “Rumatera” (2008), “My Crew” (2009), “71 Gradi” (2010) e “La Grande V” (2011), in cui raccontano sempre rigorosamente in dialetto veneto la vita dei ragazzi di provincia. I loro video su YouTube hanno centinaia di migliaia di visualizzazioni e nel corso della loro carriera hanno collaborato con artisti come Gianni Drudi, Gianni Dego e Il Trio Medusa, per cui hanno creato alcuni jingle per la loro trasmissione di Radio Deejay “Chiamate Roma Triuno Triuno”. Insieme al trio comico hanno anche partecipato all’edizione 2010 della maratona radiofonica organizzata annualmente da Radio Deejay. Nel frattempo, la band non ha mai smesso di portare avanti un’intensa attività live, che li ha portati a suonare in tutta Italia fino a vincere il concorso Planet Rox che gli ha permesso di volare in Canada a rappresentare l’Italia nell’importantissimo festival internazionale Envole et Macadam, a dimostrazione che cantare in dialetto non è certo un limite.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi