Risotto con la crema di castagne

Risotto con la crema di castagne

Risotto con la crema di castagne – L’autunno è ormai arrivato e la colonnina di mercurio è precipitata velocemente verso il basso. Ci si inizia a coprire con maglioni e giacconi, le magliette estive ed i costumi sono ormai un ricordo ma, la nostra tavola continua ad essere una continua sorpresa tra colori e sapori.

In questo periodo è facile trovare le castagne che si possono utilizzare per fare dei dolci soffici e squisiti e per insaporire secondi e primi piatti. A proposito di primi piatti vi voglio proporre un risotto singolare, a base appunto di castagne.

Prendete 400 grammi di castagne fresche e sbucciatele. Una volta sbucciate mettetele in una pentola con dell’acqua calda e qualche foglia di alloro. Portate ad ebollizione l’acqua e fate cuocere le castagne per circa 60 minuti. A cottura ultimata scolate le castagne e mettetele nello schiacciapatate in modo da trasformarle in una crema. Se non avete lo schiacciapatate potete utilizzare i denti della forchetta per schiacciarle. In un’altra pentola fate bollire e cuocere una patata dei medie dimensioni.

 

In una padella mettete due spicchi di aglio ed un rametto di rosmarino con un filo di olio di oliva. Accendete il fuoco e, dopo che l’aglio si sarà colorato aggiungete la crema di castagne con un peperoncino sbriciolato e fate cuocere per qualche minuto. Ora versate nella padella 300 grammi di riso e fatelo cuocere per 5 minuti. Scolate e fate raffreddare la patata che avete lessato e, quando è ben fredda (per velocizzare il tutto potete metterla, con ancora la buccia, sotto l’acqua fredda) e tagliatela a cubetti piccoli. Quando il riso si sarà tostato aggiungete un paio di mestoli dell’acqua di cottura delle castagne e mescolate accuratamente e, dopo aver regolato la quantità di sale, procedete in questo modo, aggiungendo di tanto in tanto un pochino di acqua di cottura delle castagne sino a quando il riso non sarà cotto.

 

A questo punto il risotto è pronto, aggiungete i cubetti di patata, una spolverata di pepe nero, del prezzemolo tritato fresco e tre bei cucchiai di parmigiano grattugiato fresco. Mescolate bene in modo che il formaggio si sciolga e si mescoli con gli altri ingredienti e servite ben caldo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi