Riccardo Muti Italian Opera Academy 2018: 200 ingressi per le prove del 24 luglio offerti dalla Fondazione Raul Gardini

Riccardo Muti Italian Opera Academy 2018: 200 ingressi per le prove del 24 luglio offerti dalla Fondazione Raul Gardini

Riccardo Muti Italian Opera Academy 2018: 200 ingressi per le prove del 24 luglio offerti dalla Fondazione Raul Gardini

200 ingressi gratuiti per le prove di martedì 24 luglio offerti dalla Fondazione Raul Gardini
Martedì 24 luglio, dalle ore 8.30, disponibili fino a esaurimento presso la Biglietteria del Teatro Alighieri

All’indomani del concerto che Riccardo Muti ha offerto alla Città in ricordo dell’amico Raul Gardini, a 25 anni dalla scomparsa, la Fondazione Gardini – sponsor principale della IV edizione dell’Italian Opera Academy – metterà a disposizione 200 ingressi gratuiti alle prove dell’Accademia in programma martedì 24 luglio: potranno essere ritirati (max 2 per persona e fino a esaurimento) presso la Biglietteria del Teatro Alighieri dalle 8.30 di martedì mattina.

“È doveroso preoccuparsi in tempo delle nuove generazioni e di ciò che lasceremo loro. Va garantito per il dopo qualcosa che forse si sarebbe dovuto difendere, o fare, prima”: le parole di Raul Gardini sposano pienamente quell’etica del fare musica che Muti promuove e insegna nella sua Accademia, dove il Maestro condivide con il pubblico e la nuova generazione di musicisti i principi della grande tradizione dell’opera italiana. Naturale quindi che il ricordo di Gardini diventi anche occasione per offrire ulteriori 200 ingressi a quella che è la quarta giornata dell’Accademia 2018, ormai entrata nel vivo dello studio del Macbeth verdiano con la sala cantanti, dalle 9.30 alle 10.45, e le prove con l’orchestra, dalle 11.00 alle 13.30 e poi dalle 16 alle 19.

Accanto a Muti i giovani allievi selezionati, quattro direttori d’orchestra (sono nati rispettivamente a Hong Kong e in Germania Pak Lok Alvin Ho e John Lidfors, ma entrambi lavorano negli Stati Uniti; statunitense anche Wilbur Lin, mentre Oleksandr Poliykov è ucraino) e quattro pianisti (gli italiani Alessandro Boeri, Andrea Chinaglia, Luca Spinosa e la coreana Jeong Jieun).

Info: 0544 29244 – www.teatroalighieri.org

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi