Rebirth, l'album d'esordio di Wrongonyou esce in versione vinile - Oltre le colonne

Rebirth, l’album d’esordio di Wrongonyou esce in versione vinile

Rebirth, l’album d’esordio di Wrongonyou esce in versione vinile

Rebirth, l’album d’esordio di Wrongonyou esce in versione vinile – Rebirth”, l’album d’esordio di WRONGONYOUsta ricevendo ottimi consensi sia in Italia, dove la prima parte del tour è andata sold out, che all’estero, dove si è esibito in 3 concerti al SXSW in Texas. Il disco incarna perfettamente lo spirito dell’artista e la direzione che ha preso la sua musica nell’ultimo anno: un eclettico mix di folk ed elettronica, con un sound internazionale, fresco e contemporaneo.

In occasione del Record Store Day, “Rebirth” (Carosello Records) uscirà in versione vinile! Dal 20 aprile, infatti, sarà disponibile negli store digitali e nei negozi tradizionali nella versione da 180 grammi, di migliore qualità perché garantisce una durata maggiore rispetto alle versioni più sottili e leggere.

Il vinile presenterà la stessa tracklist del CD, divisa in due parti: “[Re]birth”, con i 7 brani inediti al momento della pubblicazione dell’album, e “Birth”, con i 4 singoli che hanno preceduto il disco e che hanno particolarmente segnato la carriera dell’artista, tra i quali compare anche il pezzo che ha scritto per la colonna sonora de “Il Premio”, ultimo film di Alessandro Gassmann, nel quale ha anche recitato al fianco di attori del calibro di Gigi Proietti e Rocco Papaleo. Molti dei nuovi brani sono stati registrati a Los Angeles con Michele Canova.

Un’occasione unica per tutti i fan di avere un oggetto prezioso in edizione limitata, dato che nessun brano di Wrongonyou era mai uscito in vinile.

Tracklist:

[RE]BIRTH: Tree, Prove It, Rebirth, Family of the Year, Son of Winter, Green River, Sweet Marianne.

BIRTH: The Lake, I Don’t Want To Get Down, Shoulders (feat Maurizio Filardo), Killer.

 

È online il video di “Prove It” girato in Islanda http://bit.ly/ProveIt-YouTube.

WRONGONYOU torna live in Italia con la seconda parte del tour, dopo i sold out a Bologna, Milano e Roma. Con lui sul palco la sua band composta da Gianmarco Ricasoli (chitarra), Graziano Sessa (basso) e Flavio Zampa (batteria).

Queste le prossime date del “Rebirth – Tour”: il 20 aprile allo Spazio 211 di Torino, il 21 aprile al Vibra Club di Modena, il 27 aprile al Monk di Roma, il 5 maggio al Bookique di Trento e il 26 maggio all’AP Festival presso Chiesa di San Pietro in Castello ad Ascoli Piceno.

Inoltre, sarà ospite sul palco del Primo Maggio di Roma, in Piazza San Giovanni in Laterano insieme a tanti altri grandi artisti.

Wrongonyou, all’anagrafe Marco Zitelli, si è avvicinato alla musica folk grazie ad artisti internazionali come Bon Iver e Fleet Foxes. Da subito si è affermato come un giovane talento fuori dal comune, attento alla melodia e alla sperimentazione, che con la sua musica innovativa e autentica arriva dritto al cuore. Il cantautore si era fatto notare grazie ad alcuni suoi brani caricati su Soundcloud che avevano attirato l’attenzione prima di un professore di Sound Technology all’università di Oxford, che gli fece incidere i primi 4 singoli, e poi della Carosello Records con cui ha pubblicato il primo EP “The Mountain Man” (2016).

Il cantautore romano dal sound internazionale ha calcato i palchi di grandi festival internazionali come Europa Vox in Francia, Eurosonic Noorderslag in Olanda, Primavera Sound in Spagna e Home Festival in Italia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi