Proseguono gli showcase di presentazione di “Punta da un chiodo in un campo di papaveri”, il nuovo album di Ylenia Lucisano

Proseguono gli showcase di presentazione di “Punta da un chiodo in un campo di papaveri”, il nuovo album di Ylenia Lucisano

Proseguono gli showcase di YLENIA LUCISANO, in cui la cantautrice presenta live i brani di “PUNTA DA UN CHIODO IN UN CAMPO DI PAPAVERI”, il suo nuovo album di inediti disponibile nei negozi, in digital download e sulle piattaforme streaming (distribuito da Universal Music Italia).

Ylenia Lucisano sarà domani (alle ore 19.30) agli Spazi Caos presso il Fat Art Club di Terni, all’interno della “Festa della Musica”. 

Sabato 22 giugno, invece, la cantautrice si esibirà alle ore 20.00 alla Fabbrica del Vapore di Milano, nell’ambito di “CONTAMINAFRO Identità in evoluzione (il festival delle culture contemporanee in programma fino al 29 giugno). Ylenia eseguirà con un set acustico, accompagnata dal chitarrista Renato Caruso, anche il singolo “NON MI PENTO, attualmente in rotazione radiofonica. Inoltre, per l’occasione interpreterà, insieme all’Orchestra Popolare della Notte della Taranta, diretta dal Maestro Daniele Durante, il celebre canto popolare calabrese “Occhji di Mari” scritto da Mario Valeoe Cosimo Papandrea.

I prossimi appuntamenti che vedranno live Ylenia Lucisano sono: il 27 giugno a Roma al Festival Femminile Plurale ideato da Michele Monina e Tosca presso l’Officina Pasolini, il 29 giugno a Sulzano (BS) all’Albori Music Festival, il 30 giugno Padova in occasione della prima tappa di Festival Show Prato della Valle, il 6 luglio a Velletri (RM) all’interno del Festival Dei Castelli Romani presso la Casa delle Culture e il 23 luglio a Soverato (CZ) come opening act del concerto di Francesco De Gregori alla Summer Arena.

Gli showcase di Ylenia Lucisano sono realizzati in collaborazione con Doc Live, con cui l’artista ha avviato un anno di consulenza amministrativa, manageriale, promozionale e di sviluppo dell’attività discografica professionale vincendo il premio Doc Live sul palco dell’ultima edizione del Concerto del Primo Maggio di Roma.

Prodotto, arrangiato e mixato da Taketo Gohara, il disco è composto da 11 brani scritti da Ylenia Lucisano, con la collaborazione tra musica e testo di Pasquale “Paz” Defina, Vincenzo “Cinaski” Costantino, Renato Caruso e altri musicisti. Con le irregolari trame delle sue strofe, Ylenia Lucisano ricama storie della sua vita a tratti surreali e spesso complicate, evocando suggestioni e immagini degne della più psichedelica Alice nel paese delle meraviglie.

Questa la tracklist del disco: “A casa di nessuno”, “Canzoni e pane”, “Il destino delle cose inutili”, “Meraviglia”, “Mentre fuori sta piovendo”, “La sintesi”, “Lenzuola bianche”, “Non mi pento”, “Dormire mai”, ”Finta nostalgia”, “Ti sembra normale?”.

Il singolo “Non mi pento è anche un videogirato da Alessandro Murdaca, giovanissimo regista amato dalla nuova scena musicale italiana che ha collaborato, tra gli altri, con Ghali, Sfera Ebbasta e Tedua, visibile sul canale VEVO di Ylenia Lucisano al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=X7q-cW8QKPc.

È possibile ascoltare in streaming “Punta da un chiodo in un campo di papaveri su Spotify e Apple Music e acquistarlo in digitale su iTunes consultando il seguente link: https://umi.lnk.to/papaveri.

L’album è stato registrato presso lo studio “Noise Factory” di Milano da Niccolò Fornabaio ed è stato masterizzato daGiovanni Versari presso “La Maestà Studio”. La cover e l’artwork del disco sono a cura di Corrado Grilli con i disegni della celebre illustratrice e fumettista Loputyn e le fotografie di Daniele Barraco.

www.ylenialucisano.com // www.youtube.com/YleniaLucisanoVEVO // www.facebook.com/YleniaLucisanoOfficial // http://instagram.com/ylenialucisano

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi