Priestess è tornata con “EVA”, brano che anticipa l’atteso disco ufficiale della giovane artista pugliese

Priestess è tornata con “EVA”, brano che anticipa l’atteso disco ufficiale della giovane artista pugliese

Priestess è tornata con “EVA”, brano che anticipa l’atteso disco ufficiale della giovane artista pugliese – Martedì 9 ottobre si esibirà al Fabrique di Milano special guest dell’unico live italiano di Pusha T

PRIESTESS è tornata con “EVA”, brano che anticipa l’atteso disco ufficiale della giovane artista pugliese, fenomeno della nuova scena urban italiana.

“Eva” è disponibile da oggi, venerdì 5 ottobre, in streaming e su tutti i digital store

https://isl.lnk.to/eva

“EVA” descrive a pieno l’evoluzione di Priestess, partendo dall’affermazione che si trova nel ritornello: “Sono la prima come Eva, quando nessuno ci credeva”. Lungi dall’essere auto-celebrativo, il ritornello nasce dall’esigenza dell’artista di ricordare agli altri e a se stessa che è stata la prima ad affermarsi nella nuova scena urban italiana.

Il testo del brano esprime la consapevolezza che Priestess ha conquistato nell’ultimo anno, ribadito anche dal simbolo della mela: “sono la prima come Eva, mordo questa mela”, strofa che suggerisce la conquista della conoscenza e della realtà, non solo in termini di padronanza della musica, ma anche di se stessa. La poetica e la scrittura che identificano “EVA” rappresentano un intreccio ben composto: da una parte, infatti, si trova una certa sensibilità conscious di Priestess (es. Extraterrestri, collaborazione nell’ultimo album di Madman “Backhome”), mentre dall’altra si riscopre la sua forte energia (es. Alaska, feat nell’ultimo disco di Gemitaiz “Davide”). Questo dualismo è dovuto al contesto lavorativo contaminato dagli eccessi, dalla moda e dalla vita tipici delle città che Priestess ha vissuto e respirato durante i live e i festival, opposto ma complementare alla visione più riflessiva, lontana dai ritmi frenetici della città e propria della magia di cui è pregno il luogo in cui vive, la Valle d’Itria in Puglia.

Martedì 9 ottobre PRIESTESS si esibirà al Fabrique di Milano come special guest dell’unica data italiana di PUSHA T.

Classe 1996, PRIESTESS (Alessandra Prete) ha iniziato ad esibirsi dal vivo proponendo cover di artisti jazz, rock e blues. Nel 2015 conosce Ombra, produttore del rapper pugliese MadMan, con il quale avvia una collaborazione e partecipa alle registrazioni di “Devil may cry” e “Non esiste”, due brani contenuti nell’album di MadMan “Doppelganger” (2015). Nel 2017 pubblica i suoi primi singoli, “Torno domani” e “Maria Antonietta”, entrambi prodotti da Ombra e PK e caratterizzati da un mix di sonorità hip hop e trap. Il videoclip di “Maria Antonietta” riscuote grande successo in Italia e all’estero, soprattutto in Francia, dove Priestess sarà chiamata a esibirsi più volte. Nella primavera 2017 Priestess, assieme a dj Arienne, apre il concerto milanese di MadMan e diverse date del “QVC 7 Live Tour” di Gemitaiz. A maggio partecipa al MI AMI Festival di Milano e apre i concerti in Italia di Tommy Genesis e da giugno è in tour in tutta Italia con “Tanta Roba Label Night”. Il 3 novembre 2017 pubblica il suo primo EP intitolato “Torno Domani EP”, anticipato dal terzo singolo “Amica Pusher”, per Tanta Roba/Universal Music Italia. A novembre prende parte al “Tanta Roba European Tour” insieme a Gemitaiz e MadMan. Il 2018 vede Priestess collaborare all’album “Back Home” di MadMan con la traccia “Extraterrestri” e all’album “Davide” di Gemitaiz con la traccia “Alaska”. Ad aprile si esibisce in apertura della data romana del “Back Home Live Tour” di MadMan, mentre a livello europeo partecipa come international guest ai Festival “Oh my Lady” di Bruxelles e ad agosto al “Seanapse Festival” di Plouha, in Bretagna. A marzo 2018 pubblica su tutte le piattaforme streaming e i digital store un re-edit di “Maria Antonietta”in chiave jazz.

www.facebook.com/thetruepriestess/ | https://www.instagram.com/thetruepriestess/

https://www.youtube.com/channel/UCO_0wjoXKoE5VYcUmFrC71A

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi