Petra Magoni ospite speciale dei concerti tributo a Frank Zappa e Ruth Underwood

Petra Magoni ospite speciale dei concerti tributo a Frank Zappa e Ruth Underwood

Petra Magoni ospite speciale dei concerti tributo a Frank Zappa e Ruth Underwood- 3 imperdibili live a 25 anni dalla scomparsa del genio di Baltimora

A 25 anni anni dalla scomparsa, il mito di Frank Zappa rivive ancora con tre concerti in omaggio a lui e alla sua percussionista Ruth Underwood.

Durante i 3 live che si terranno dal 4 al 6 dicembre, rispettivamente a Bologna, Milano e Roma, verranno presentati al pubblico i brani raccolti in “Frank & Ruth”, il disco del bravissimo vibrafonista, marimbista e compositore Marco Pacassoni, uscito lo scorso 9 giugno per l’etichetta italo-francese Esordisco di Pierre Ruiz, a cui PETRA MAGONI ha preso parte nel brano “Planet of the Baritone Women”.

Petra Magoni, che in queste tre date sarà la voce del gruppo, e a Marco Pacassoni (vibrafono e marimba) si uniranno Enzo Bocciero (pianoforte e tastiere), Alberto Lombardi (chitarre), Lorenzo De Angeli (basso) e lo straordinario Gregory Hutchinson (batteria).

Questi gli appuntamenti:

4 dicembre: Bravo Caffe – BOLOGNA
5 dicembre: Blue Note – MILANO
6 dicembre: Auditorium Parco della Musica – ROMA

Genio della musica contemporanea del ‘900, Frank Zappa nutriva una grande passione per le percussioni che nasceva dal suo amore per Edgard Varèse. Nel periodo più ispirato della sua produzione musicale (1967 – 1977), trovò il suo alter ego alle percussioni in Ruth Underwood, virtuosa indiscussa di questi strumenti e moglie di Ian Underwood, il musicista della svolta di “Hot Rats”. Quando Ruth decise di lasciare il gruppo, scelse anche di abbandonare la scena musicale. Da quel momento la musica del genio di Baltimora prenderà molte altre direzioni, ma mai più la sua scrittura metterà così al centro della scena la marimba e il vibrafono.

Breve biografia

Petra Magoni studia canto al Conservatorio di Livorno e all’Istituto Pontificio di Musica Sacra di Milano, perfezionandosi in musica antica con Alan Curtis. Dopo alcune esperienze in questo repertorio e nella lirica, approda al rock con il gruppo Senza freni. Ha inciso due dischi a proprio nome (Petra Magoni, 1996 e Mulini a vento, 1997) e uno sotto lo pseudonimo Sweet Anima, con le canzoni scritte in inglese da Lucio Battisti. Con il contrabbassista Ferruccio Spinetti incide nel 2004 Musica Nuda, che supera le 50.000 copie in Italia, poi pubblicato anche in Europa. Nel 2006 esce Musica Nuda 2 con cui vince la targa Tenco nella categoria Interpreti. Ha tenuto concerti a New York, in Europa, Tunisia, Stati Uniti, Cina e Israele. Collabora con molti musicisti, fra cui Bollani, Tavolazzi, Bojan Z, Truffaz, Salis, Stilo, Tetes de Bois, Morgan, Avion Travel, etc. Nel 2009 è la Regina della Notte nel Flauto magico secondo l’Orchestra di Piazza Vittorio.

RED&BLUE MUSIC RELATIONS

www.redblue.it – info@redblue.it

Fb: RedBlueMusic
Ig: redblue_musicrelations
Tw: RedBlue_Music

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi