Per le strade del cielo, è il disco di debutto di Stefano Bruno

E’ uscito il disco di debutto del cantautore milanese Stefano Bruno, classe 1990 che si ispira ai grandi nomi del cantautorato, da Dalla a Modugno, cresciuto con il mito di Pink Floyd e David Bowie. Un disco intimo e allo stesso tempo sfacciatamente pop. Per le strade del cielo è l’inquietudine di chi sente ogni tanto quello strano bisogno di allontanarsi, perdersi per poi ritrovarsi. Una dichiarazione d’intenti, uno stile di vita che significa sognare, stare con la testa fra le nuvole, con la testa per aria.

SCOPRI IL DISCO SU SPOTIFY

Registrato presso lo studio Casamedusa insieme a Francesco Campanozzi che ha curato con lui la produzione e Max Lotti, per quanto riguarda il mix e il mastering.

BIO:

Stefano Bruno nasce a Milano il 6 luglio 1990.

Si avvicina alla musica nel 2010, dopo il diploma in ragioneria, con le prime esperienze musicali da cantante solista dapprima in duo acustico, poi in una band. Dopo un approccio da autodidatta approfondisce gli studi e la tecnica vocale sia con lezioni private che iscrivendosi a corsi di musica e di canto moderno. Nel 2017 ha fatto parte del coro soul gospel SOUL VOICES Milano diretto da Wendell Simpkins. Nel novembre 2019 esce sulle piattaforme digitali il suo primo singolo Ho cercato il tuo nome. Successivamente ha pubblicato i brani Carlotta e Scrivilo sul mare.

https://www.facebook.com/essebrunoofficial/
https://www.instagram.com/ste.br1/