Parte “Il Premio Stream” di Music for Change “12th Musica contro le mafie Award”. Scopri le modalità

Continua il percorso di “Music for Change – 12th Musica contro le mafie award”

Il PREMIO STREAM al via dal 19 novembre fino al 17 gennaio 2022

Il Vincitore sul palco principale del Palafiori nella settimana del Festival di Sanremo 2022

Tra le tantissime novità che hanno dato nuova linfa al premio Musica contro le mafie, rigenerandolo e rinnovandolo, ora è il momento del Premio Stream

Durante le fasi live e di residenza dello scorso settembre di “Music for Change – 12th Musica contro le mafie award” gli 8 finalisti hanno realizzato un brano con il quale si sono esibiti e “affrontati” nella finale del 24 settembre che ha visto come vincitore il cantautore partenopeo Francesco Lettieri; assegnatario anche della menzione speciale su segnalazione del Club Tenco. La vittoria della menzione speciale di Musica contro la mafie è andata alla rapper Sugar, il premio Acep-Unemia al duo AliC’è e il secondo posto in classifica alla band Yosh Whale. 

Una nuova “sfida” inizia per gli otto artisti che dal 19 novembre concorrono per il Premio Stream. Dalla pubblicazione delle otto canzoni scritte, composte e registrate presso i Bocs Art di Cosenza, e prodotte dalla label Musa Factory (Ed.Emmekappa); inizierà il conteggio degli streams e sarà quindi il gusto del pubblico a decretare l’ulteriore, importantissimo, riconoscimento che sarà assegnato al brano che, fino al lunedì 17 gennaio 2022, avrà ottenuto più ascolti sulla piattaforma Spotify.

L’introduzione di questo premio è una cosa che ci piace molto perché va oltre il prezioso parere delle giurie, dei partner che hanno assegnato dei riconoscimenti e della direziona artistica; è la prova su strada (come si direbbe in gergo automobilistico). Il nostro obiettivo è da sempre quello della diffusione di buone prassi attraverso la musica; le canzoni possono avere dei contenuti importantissimi, possono essere di grande qualità tecnico artistica ma se non vengono veicolate e ascoltate la nostra mission è solo parzialmente portata a compimento”– Gennaro de Rosa  

I brani di Music for Change #21 nascono in un contesto unico al mondo, i Bocs Art (Sound BoCS) di Cosenza, un luogo che da quest’anno è diventato la base operativa e creativa di quello che per 11 anni è stato il premio Musica contro le mafie. Una Music Farm a sfondo civile che è anche incubatore di nuove realtà artistiche alle prese con quelli che oggi sono i temi cardine dei diritti umani e civili: Resistenze e DemocraziaAmbiente ed EcologiaCittadinanza digitaleParità di Genere diritti LGBTQ+Lavoro e DignitàMigrazioni e PopoliDisuguaglianze e Marginalità SocialeRigenerazione e Futuro.

Clicca e Ascolta su Spotify

Tracklist:

Francesco Lettieri – Inverno (Il momento è arrivato)

Yosh Whale – Stanca
Cubirossi 
– Appesa Al Cielo
Alic’è 
– Le Chiavi Di Casa
Cranìa 
– +(Più)
Sugar – Regarde-Moi
Kumi – Zoom-Out
Vybes
 – Desirè

“Mattone dopo mattone, Musica contro le mafie lavora per costruire il potere che scavalca ogni barriera fisica e mentale portandoci verso la città della Cultura Responsabile, quel mondo in cui gli uomini stringendosi l’un l’altro tengono viva la lanterna della speranza anche quando la notte si fa più buia”.

MUSIC FOR CHANGE 2021… 300 ore in 3 minuti
https://youtu.be/_diH9SsX8vM

Quella che possiamo definire come la “Sound Bocs School” diventa punto di non ritorno (in cui arrivo e partenza coincidono) dell’Associazione Musica contro le mafie che vuole offrire un salto di qualità nel rapporto tra arte ed etica, colto nella sua essenza di comunità performante. Artisti che fondono la propria conoscenza e riconoscenza in armonia, che aprono il cuore all’ascolto delle mille voci intorno a noi, stanche di essere ridotte al silenzio. Le Parole e le note diventano un linguaggio universale le sole in grado di raccontare i colori della globalizzazione lottando contro il grigio pandemico della paura. 

Music for Change on line

web site: www.musicforchange.it

Facebook: www.facebook.com/musicacontrolemafieofficial

Instagram: www.instagram.com/musicacontrolemafie