Ostia Antica Festival: omaggio a De André con Michele Ascolese ed Ellade Bandini con Hotel Supramonte

Ostia Antica Festival: omaggio a De André con Michele Ascolese ed Ellade Bandini con Hotel Supramonte

OSTIA ANTICA FESTIVAL 2020 – Il Mito e il Sogno 5a edizione

PROGRAMMA 7 e 8 AGOSTO

ORARIO DI INIZIO DI TUTTI GLI SPETTACOLI: ORE 21.30 – BIGLIETTI IN VENDITA SU TICKETONE.IT

I l teatro in ogni sua forma, dal classico al comico, la rivisitazione della grande musica rock e d’autore della rassegna Anthology, la musica classicasono questi gli elementi che caratterizzano la quinta edizione del Ostia Antica Festival – Il Mito e il Sogno che quest’anno si dipana lungo tre mesi di eventi – fino alla fine di settembre – presentando un ricco cartellone composto da prestigiosi nomi della scena nazionale La quinta edizione di Ostia Antica Festival “Il Mito e il Sogno” è organizzata daI consorzio di imprese Antico Teatro Romano, in collaborazione con il Parco Archeologico di Ostia antica.  

Anthology, la rassegna dedicata ai grandi nomi della musica pop, rock e d’autore del ‘900, prosegue con grande successo di pubblico, incassando anche un sold out con l’omaggio ai Queen dei Bohemian Symphony O.Q.T.  Domani 7 agosto, alle ore 21.30, la rassegna ospita un concerto tributo a Fabrizio De André. Sul palco insieme a Hotel Supramontedue ospiti di eccezione: Michele Ascolese (chitarra acustica elettrica e bouzouki) ed Ellade Bandini (batteria), storici collaboratori di Faber. 

7 agosto – ore 21.30

Hotel Supramonte in “Omaggio a Fabrizio De André”

con Michele Ascolese ed Ellade Bandini 

Luca Cionco voce

Antonello Pacioni Chitarra mandolino, bouzouki

Alessandro Famiani  fisarmonica

Edoardo Fabbretti  batteria

Glauco Fantini basso

Simone Temporali pianoforte, tastiere, pod

Roberto Vittori fiati

Serena Di Meo violino

Giorgia Zaccagni voce

con

Ellade Bandini batteria

Michele Ascolese  chitarra acustica, elettrica, bouzouki 

Venerdì 7 agosto, quarto appuntamento di Anthology. A riproporre i capolavori del cantante genovese saranno gli Hotel Supramonte che per l’occasione si esibiranno insieme a due storici musicisti, il chitarrista Michele Ascolese e il batterista Ellade Bandini, per anni al fianco di Faber. La band, riconosciuta ufficialmente dalla Fondazione de André, nasce nel 2013, e negli ultimi anni si è affermata come una delle formazioni più accreditate nella diffusione della musica di De André.

Gli Hotel Supramonte (band riconosciuta ufficialmente dalla “Fondazione De André”) nascono nel 2013 e vanno progressivamente affermandosi come una delle formazioni più accreditate nella diffusione della musica di Faber – anche in virtù dei tantissimi concerti che si susseguono a ritmi vorticosi.  La band infatti, dopo aver calcato i palchi estivi di mezza Italia, intraprende la strada dei teatri: luogo elettivo per la musica di Fabrizio De André, dove i musicisti riescono a creare atmosfere intime ed intense – come testimoniano le tutt’altro che rare lacrime di commozione degli spettatori, talvolta increduli. Da ricordare il concerto di fine giugno 2017 per Caffeina Cultura, con gli HS ad esibirsi in piazza San Lorenzo a Viterbo di fronte a quasi tremila persone, con la partecipazione straordinaria (ed entusiasta) di Neri Marcorè a prestare la sua voce per oltre metà concerto. Seguono le performance sold out all’Anfiteatro di Sutri per la rassegna Teatri di Pietra. La tournée teatrale 2017/18 vede gli HS in organico completo (otto elementi) proporre al pubblico una scaletta corposa ed eterogenea, un viaggio che pesca da dischi irrinunciabili per la storia della musica cantautorale italiana (“Storia di un impiegato”, “Anime salve”, “Creuza de ma”, “La buona novella”) e che, pur non rinunciando a brani intramontabili del canzoniere (“Via del campo”, “La canzone di Marinella”, “Il pescatore”, “Volta la carta” e moltissimi altri), tocca anche “chicche” più particolari, dedicate ai fan (“Disamistade”, “Un chimico”, “Sidun”, “Nella mia ora di libertà”, “Khorakhanè”). Ogni concerto propone circa venticinque brani in scaletta, sempre accolti entusiasticamente da un pubblico stupito e commosso dall’intensità e dal calore con cui i musicisti cercano di restituire il grande patrimonio artistico che il cantautore genovese ha lasciato. Tra le importanti collaborazioni della formazione troviamo, oltre a Neri Marcorè, Michele Ascolese ed Ellade Bandini, storici collaboratori di Fabrizio De André e Pietro De Silva, interprete tra gli altri del film premio Oscar “La vita è bella”.

———————————–

Dopo i grandi classici con Francesco Montanari, la comicità di Max Giusti e il racconto di una vita di Arturo Brachetti, la stagione teatrale di Ostia Antica Festival prosegue, l’8 agosto con l’appuntamento dal vivo con Michela Murgia e il suo Dove sono le donne? 

8 agosto – ore 21.30

Dove sono le donne?

Monologo di e con Michela Murgia

Drammaturgia sonora eseguita dal vivo da Francesco Medda Arrogalla

Illustratore Edoardo Massa

Se arrivassero gli alieni domattina e cercassero di farsi un’idea del genere umano guardando ai luoghi della rappresentazione pubblica, probabilmente penserebbero che un virus misterioso abbia colpito tutte le persone di sesso femminile d’Italia, rendendole mute o incapaci di intendere e volere. Il governo, i dibattiti televisivi e le prime pagine dei quotidiani traboccano di interventi maschili. Eppure le donne non sono una sottocategoria socioculturale ma più della metà del genere umano. Dopo aver interpretato in scena il premio Nobel Grazia Deledda nello spettacolo ‘Quasi grazia’, Michela Murgia, autrice tra le più impegnate nelle battaglie civili, porta per la prima volta in teatro il suo punto di vista sulla ‘questione femminile’ in un lucido monologo che supera per sempre gli angusti confini delle quote rosa.  

Sabato 8 Agosto: Michela Murgia in “Dove sono le donne?”

Venerdì 28 Agosto: Riccardo Rossi in “That’s life. Questa è la vita!”

Sabato 29 Agosto: Antonio Giuliani in “Evergreen”

NUOVO INSERIMENTO DI SPETTACOLO :::: Domenica 30 agosto: Vincenzo Salemme in “Napoletano? E famme ‘na pizza.”

Martedì 1 Settembre: Francesco Gabbani “Inedito acustico”

Giovedì 3 Settembre: Samuel

Venerdì 4 Settembre: Andrea Perroni Dal vivo!

Sabato 5 Settembre: Stefano Massini in “L’alfabeto delle emozioni”

Domenica 6 Settembre: Paola Minaccioni in”Dal vivo sono molto meglio”

Giovedì 10 Settembre: Carmina Burana di Carl Orff

Venerdì 11 Settembre: Rassegna Anthology: Gente Distratta con Tony Esposito – Omaggio a Pino Daniele

Sabato 12 Settembre: Lillo e Greg in “Best of “

Domenica 13 Settembre: James Senese

Giovedì 17 Settembre: Claudio Bisio e Gigio Alberti in “Ma tu sei felice?

Venerdì 18 Settembre: Orchestra Europa Incanto diretta dal M° Germano Neri

Sabato 19 Settembre: Andrea Iacomini (Portavoce Comitato Italiano per l’UNICEF) in La mossa di Tetsuya 

TEATRO ROMANO / OSTIA ANTICA FESTIVAL 2020 – “IL MITO E IL SOGNO – Va EDIZIONE”

PARCO ARCHEOLOGICO – VIALE DEI ROMAGNOLI 717 – 00119 – OSTIA ANTICA – ROMA

http://www.ostianticateatro.com – info@ostianticateatro.com
biglietti in vendita su Ticketone.it