Musica tra le nuvole: Annunciato il cambio date e i nuovi protagonisti della rassegna targata RADAR Concerti

“Per cause indipendenti dalla nostra volontà siamo stati costretti ad eliminare la giornata della domenica e a ridurre le giornate del festival, ma siamo ugualmente molto felici ed orgogliosi della line up che annunciamo oggi:”

RADAR Concerti presenta le nuove date i nuovi protagonisti di MUSICA TRA LE NUVOLE, rassegna musicale che porterà tutto il meglio del future pop italiano nella meravigliosa cornice dell’Anfiteatro del Venda a Galzignano Terme (Padova): appuntamento il 3 e il 4  settembre 2021 per il festival più friendly e innovativo dell’estate musicale.

LINE UP PARZIALE:

3 settembre
LA RAPPRESENTANTE DI LISTA
TATUM RUSH
VANARIN
VIPERA 

4 settembre
MELANCHOLIA
NU GENEA dj set + keys
STUDIO MURENA
POPULOUS ambient set + yoga session

Protagonista al Festival di Sanremo con il brano Amare, gemma incastonata nell’album My Mamma, uscito il 5 marzo, La Rappresentante di Lista ha portato al grande pubblico il suo mondo musicale fluido e libero da etichette musicali.

Tatum Rush è uno dei nomi più brillanti della scena R&B italiana, immerso tra accenni elettronici retrò. In uscita per Undamento, i suoi singoli hanno conquistato un posto tra le uscite più significative del future pop più recente.

Vanarin è un progetto Alt-pop di radici italo/inglesi attivo dall’estate del 2016, composto da David Paysden, Marco Sciacqua, Massimo Mantovani e Marco Brena. Il loro sound è caratterizzato da influenze Brit-pop, RnB e Neo soul, arrivando ad un risultato di stampo alt-pop internazionale. Nel 2021è uscito il secondo album “Treading Water”, anticipato dal singolo “Care”, per Dischi Sotterranei.

Vipera è il progetto solista di Caterina Dufì, classe ‘98. L’estetica e le intenzioni del progetto nell’omonimo EP d’ esordio sono rimescolate in suggestioni musicali assieme a testi che più che raccontare evocano, più che portare alla luce vogliono restituire l’esperienza di un mondo filtrato e rarefatto, lontano ma pervasivo.

“Medicine” ha rappresentato l’inizio di un nuovo capitolo per i Melancholia, immersa tra sonorità synth-rock, elettroniche e rap. La svolta segna l’ingresso nella nuova realtà creata da RADAR concerti e una nuova immagine per la band, rappresentata dalle tre linee del logo che sembrano voler sottolineare chi sono Benedetta, Fabio e Filippo: tre fulmini pronti a brillare, a fare rumore.

Nu Genea è il progetto artistico dei musicisti e dj napoletani Massimo Di Lena e Lucio Aquilina. Il movente è un’indagine storiografica sulla musica da “dancefloor” nella sua essenza: lungo le rotte che collegano la musica di tutto il mondo, i Nu Genea raccolgono gli echi della musica che, storicamente, hanno bagnato le coste del golfo di Napoli, loro città natale e fonte inesauribile di miscele culturali, e creano un nuovo solco nella scena contemporanea.

Studio Murena nasce a Milano nel 2018, iniziando un percorso che ha visto la pubblicazione del debut album omonimo nel 2021, dopo singoli che celavano una grande sperimentazione alla frontiera di diversi generi musicali. La capacità della band di mescolarli con una padronanza assoluta ha conquistato l’interesse della critica, inserendo l’album tra i debutti più sorprendenti dell’anno musicale.

Opporsi alla velocità delle nostre esistenze e, di riflesso, alla velocità in musica, è il punto di partenza di “Stasi“, il nuovo lavoro di Populous. Uscito l’11 giugno per La Tempesta Dischi, l’album è ispirato dalla lentezza, dai ritmi dilatati e dall’ipnosi che la reiterazione sonora può indurre.

Atmosfere rilassate, immerse in una location mozzafiato incastonata tra le montagne, con tutti i migliori talenti della musica italiana. Ciò che a tratti poteva sembrare un sogno ora è realtà: ci si vede il 3 e 4 settembre tra le nuvole.

Prevendite

3 settembre:
https://link.dice.fm/A7a1SWPOdgb

4 settembre:
https://link.dice.fm/6quR46Cbegb

Abbonamento 2 giorni:
https://link.dice.fm/FWm0PySg1hb

I biglietti del 5/09 verranno automaticamente rimborsati e l’abbonamento precedente del festival verrà rimborsato della differenza di importo con il nuovo abbonamento