Museo per la Memoria di Ustica. Firma intesa tra Istituzione Bologna Musei e University of Lincoln e nuovo quaderno di poesia in vendita al bookshop

Museo per la Memoria di Ustica. Firma intesa tra Istituzione Bologna Musei e University of Lincoln e nuovo quaderno di poesia in vendita al bookshop

Museo per la Memoria di Ustica. Firma intesa tra Istituzione Bologna Musei e University of Lincoln e nuovo quaderno di poesia in vendita al bookshop – Istituzione Bologna Musei e University of Lincoln (UK) annunciano la firma di un memorandum d’intesa internazionale che sancisce l’intenzione di lavorare a future iniziative di comune interesse nel campo della valorizzazione del patrimonio culturale controverso, mediante attività e progetti condivisi.
L’accordo nasce in seguito a una visita-studio al Museo per la Memoria di Ustica compiuta nello scorso mese di luglio da Heather Hughes, docente di Cultural Heritage Studies presso il Department of Marketing and Tourism della Lincoln International Business School, e da Alessandro Pesaro, digital archivist presso lo stesso ateneo britannico, con l’accompagnamento di Daria Bonfietti, presidente Associazione dei Parenti delle Vittime della Strage di Ustica.
L’esito proficuo dell’esperienza di visita ha consentito di gettare le basi per un confronto tra due istituzioni culturali che lavorano su un tema affine di estrema complessità: la progettazione di forme di conservazione e trasmissione del patrimonio documentario in casi di public history di controversa memoria.

In occasione delle festività natalizie 2019-2020, è disponibile il nuovo quaderno con i testi poetici eseguiti nella serata di poesia La Notte di San Lorenzo del 2019 pubblicato dall’Associazione Parenti delle Vittime della Strage in collaborazione con Istituzione Bologna Musei. La pubblicazione, realizzata il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, può essere acquistata dietro un contributo a offerta libera nel bookshop del museo in via di Saliceto 3/22 a Bologna.
Il taccuino che si aggiunge quest’anno alla collana avviata nel 2010 porta il titolo Ti resta lo stacco, lo spacco – il grido e contiene i brevi racconti in versi di Andrea Donaera e Diletta D’Angelo, selezionati dalla docente italianista Niva Lorenzini, curatrice della serata di poesia La Notte di San Lorenzo, con la regia di Claudio Longhi, direttore Emilia Romagna Teatro Fondazione.
I testi poetici sono accompagnati da una silloge di illustrazioni tratte dalla serie di disegni Allo stesso tempo presentati da Giuseppe De Mattia, e video still dalla performance live di videoarte e musica Volo IH 870, ideata da Igor Imhoff, Basmati Film (Saul Saguatti e Audrey Coïaniz) e Alberta Pellacani.
L’edizione è inoltre corredata da contributi di Daria Bonfietti (presidente Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica), Lorenzo Balbi (responsabile Area Arte Moderna e Contemporanea | Istituzione Bologna Musei), Niva Lorenzini (curatrice della serata di poesia La Notte di San Lorenzo), Claudio Longhi (direttore Emilia Romagna Teatro Fondazione) e Silvia Grandi (curatrice della performance live Volo IH 870).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi