Mparete a fatia se te vu spusa: il setaccio in scena sulla disoccupazione giovanile al Teatro Remigio Paone

Mparete a fatia se te vu spusa: il setaccio in scena sulla disoccupazione giovanile al Teatro Remigio Paone

Mparete a fatia se te vu spusa: il setaccio in scena sulla disoccupazione giovanile al Teatro Remigio Paone – Come si dice: “è per sdrammatizzare”. Ancora meglio se si fa a teatro. La compagnia amatoriale “Il Setaccio” giovedì 8 Novembre alle 17:00 porta in scena il dramma della disoccupazione giovanile nella brillante commedia scritta e diretta da Antonio Forte “’Mparete a fatia se te vu spusa”. Dopo il successo durante la settimana del teatro amatoriale di Maranola, la storica compagnia torna al Teatro Remigio Paone con l’atto unico in dialetto aurunco. Giovani e meno giovani in scena per raccontare in maniera ironica e dissacrante la drammatica attualità. Con il patrocinio dell’assessorato alle politiche sociali del Comune di Formia in particolare tutti i centri anziani della città saranno invitati a partecipare al pomeriggio teatrale della compagnia “Il Setaccio” da venti anni fortemente impegnata sul territorio con spettacoli per lo più inediti sugli usi, costumi e personaggi del comprensorio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi