Mondiali di Mountain Bike

Mondiali di Mountain Bike

Mondiali di Mountain Bike. Parole di orgoglio, per l’organizzazione e per il lavoro dei numerosi volontari, sono state espresse ieri sera dal governatore del Trentino Ugo Rossi in località Daolasa in Val di Sole, in occasione della premiazione, davanti ad un folto pubblico, della gara di Four Cross dei Mondiali di Mountain Bike in corso di svolgimento in questi giorni. “C’è un forte legame – ha detto Rossi – tra il Trentino è le grandi manifestazioni sportive, grazie alla straordinaria bellezza del territorio ed alla riconosciuta capacità organizzativa e di accoglienza della nostra comunità. Vi ringrazio tutti per aver voluto, con la vostra presenza, onorare il lavoro e l’impegno dei volontari che hanno reso possibile questa manifestazione”.

“C’è un valore importante in questo evento – ha aggiunto Rossi – ed è la promozione del territorio. A questo si sommano il livello sportivo, che è molto alto, e anche un ingrediente fondamentale: i volontari e l’organizzazione. La Val di Sole e il Trentino si confermano un posto di elezione per lo sport all’aria aperta”.

Alla cerimonia ha partecipato anche il Ministro dello Sport Luca Lotti che ha avuto parole di elogio per la Val di Sole: “Lo sport – ha evidenziato – è anche attrazione turistica”. L’assessore provinciale all’ambiente Mauro Gilmozzi, commentando l’evento, ha parlato di grande successo per una comunità coesa e capace di organizzare appuntamenti come questo. “L’entusiasmo – ha detto Gilmozzi – ha coinvolto tutti”. Di grande spettacolo e di adrenalina ha parlato invece l’assessore provinciale al turismo Michele Dallapiccola.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi