MEI 2019. A Faenza il primo Digital Day, il Forum del Giornalismo Musicale, la finale del Premio Dei Premi e la grande Notte Bianca

MEI 2019. A Faenza il primo Digital Day, il Forum del Giornalismo Musicale, la finale del Premio Dei Premi e la grande Notte Bianca – Fino a domenica 6 ottobre si svolgerà a FAENZA (Ravenna) la nuova edizione del MEI2019 – FATTI DI MUSICA INDIPENDENTI, la più grande manifestazione dedicata alla scena musicale indipendente italiana che quest’anno celebra i 25 anni dalla sua fondazione.

Per questa “edizione d’argento” il MEI prevede, come sempre, un programma ricco di eventi e grandi ospiti, che per tre giorni renderanno il centro storico della cittadina di Faenza il fulcro della musica indipendente ed emergente italiana, come avviene ormai dal 1995 grazie a una felice intuizione di un gruppo di ragazzi e ragazze guidato da Giordano Sangiorgi.

Domani, sabato 5 ottobre sarà la giornata dedicata alle “prime volte al MEI”: al Palazzo delle Esposizioni si terrà per due giorni la prima Fiera del Disco e degli Strumenti Musicali e in Piazza del Popolo la Fiera dell’Editoria Indipendente e del Mercatino Vintage e alla Galleria della Molinella farà il suo debutto il primo convegno internazionale DIGITAL DAY, con diversi attori del Digital Music Business provenienti da tutta Europa e da tutto il mondo grazie a Merlin. Per la prima volta verrà, inoltre, consegnato il Premio Ciampi, dedicato al grande cantautore Piero Ciampi: i vincitori del premio sono i Marlene Kuntz, per i loro 30 anni di carriera.

Grande omaggio alla musica romana con il cantautore Edoardo De Angelis, che ricorderà i cinquant’anni di “Sora Lella”, la più celebrata canzone d’autore romana, e alla musica napoletana, con la presenza degli Alunni del Sole e la presentazione del progetto “Napule’s Power” a cura di Renato Marengo, con l’intervento dei Cantori di Carpino e di Francesca Fariello.

Come di consueto si terrà per due giorni il MEI Music Lab, il workshop che prepara i giovani artisti al mercato musicale e il Forum del Giornalismo Musicale; verranno, inoltre, consegnate le Targhe MEI Musicletter,

Sabato sera a Faenza ci sarà la Notte Bianca, durante la quale concerti e premiazioni animeranno tutta la cittadina. L’appuntamento principale è in Piazza del Popolo, con i concerti di MORGAN e i NEGRITA e di TREDICI PIETRO. A condurre la serata sarà Lorenzo Baglioni, insieme a Radio Bruno. Al Teatro Masini si svolgerà la finale del Premio dei Premidedicato quest’anno a Domenico Modugno e condotto da Enrico Deregibus e Roberta Giallo. Durante la serata si esibiranno e verranno premiati GIOVANNI TRUPPI (“Premio Pimi 2019”) e RICCARDO SINIGALLIA (Miglior disco 2018 con “Ciao Cuore”) e le grandi ospiti CRISTINA DONA’ E GINEVRA DI MARCO (Premio MEI Speciale 2019), mentre al Palco Corona in Piazza del Mercato per i giovani ci saranno dal vivo, tra gli altri, FULMINACCI, VIITO, MON E PANTA. Poi si suona in altri 30 punti della città con tanti artisti e band emergenti e nomi noti come Giuseppe Anastasi, Tolo Marton e tantissimi altri.

Questo il programma degli eventi di domani, sabato 4 ottobre:

Galleria della Molinella (Voltone della Molinella, 4)

Dalle ore 9.15 alle ore 18.15

–      Convegno Internazionale Digital Day a cura di Stefano Negrin e Giordano Sangiorgi. Sponsorizzato da Merlin Network e al supporto di WIN, Impala e NuovoImaie, saranno presenti diversi attori del Digital Music Business per conferenze, speed meeting e workshop. Apriranno per un saluto Avv. Andrea Micciche’ (Presidente del Nuovo Imaie), Massimo Mezzetti (Assessore alla Cultura e Dirigente Settore Spettacolo della Regione Emilia – Romagna),  Lorenzo Sciarretta (Lazio Sounds – Regione Lazio),  Lello Savonardo (Universita’ Federico II Napoli – Stati Generali Musica Emergente), Andrea Minetto (Cultura Comune di Milano), Marco Staccioli (Festa della Musica in Europa in Italia per i suoi 25 anni), Luca Fornari (Amministratore Delegato ATCL), Ferdinando Tozzi (Esperto Diritto d’Autore – Campania Music Commission), Fabio Dell’Aversana (Siedas), Enrico Capuano e Renato Marengo (Associazione Italiana Artisti), Giuseppe Marasco (Rete dei Festival  e It Folk) e Massimo Della Pelle (Segreteria AudioCoop).  E interverranno Dario Draštata (Associazione Discografia Indipendenti Balcani) e Maria Amato (’Associazione Indipendenti Australia), Tom Deakin ( Direttore di Merlin), Sergio Cerutti (AFI), Mario Limongelli (PMI), Massimo Benini (Evolution), Alexandra Tonistastre (SonoSuite Spagna), Nuno Saravia (Presidente AMAEI), Jane Polubotko (Marketing Manager), Martina Bernardi e Eros Blanco (BMAT), Alessandro Pavanello (Associazione Indipendenti China), Sarah Johnston (FUGA), Henriette Heimdal (CD Baby), Paolo Pavanello (CEO di INRI / Metatron) e Kali Bradaford (Manager) e molti altri. Il convegno sarà coordinato da Stefano Negrin rappresentante di AudioCoop per l’Estero e all’interno di WIN, l’associazione mondiale dei discografici indipendenti, che rappresenta il 40% del mercato mondiale.

–        Dalle 13.00 alle 13.30 Incontro intitolato “Il nuovo circuito di distribuzione digitale indipendente con il MEI e La Cupula” con Giordano Sangiorgi, Stefano Negrin, Enrico Capuano e Giuseppe Marasco.

Dalle ore 18.15

–        Il cantautore romano, Edoardo De Angelis illustrerà il corso “Parole D’Autore” che si terrà al Liceo Classico Torricelli di Faenza, Lezione sulla canzone d’autore e sulla scrittura musicale. In Anteprima il documentario Operazione Lella: storia della più celebrata canzone d’autore romana che compie 50 anni. Interverranno il preside, i professori e gli studenti Liceo Torricelli-Ballardini.

Dalle ore 19.00

–        Rete dei Festival verso il 2020 con Massimo della Pelle e i Principali Rappresentanti della Rete dei Festival.

Palazzo delle Esposizioni (Corso Giuseppe Mazzini, 92)

Apertura sabato dalle ore 9.30 alle ore 24.00 e domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

–        Prima grande Fiera del Disco a cura di Music Day RomaFiera degli Strumenti Musicali a cura di Cafim in collaborazione con Master Music che farà una vasta esposizione di strumenti musicali che verranno proposti a prezzi particolarmente vantaggiosi e accessibili a tutti e Inaugurazione con Claudio Ricordi, Renato Marengo, Mario Luzzato Fegiz e Claudio Formisano e Federico Pozone.

Ore 15.00

–        Incontro con Classic Rock, Prog e Vinile e i propri lettori insieme al giornalista Renato Marengo. Intervento di Mario Luzzato Fegiz con la presentazione del suo ultimo libro.

Ore 16.00

–        Gli Strike, band ferrarese, presenteranno il loro storico disco “Scacco al re” per il trentesimo anniversario, realizzato in collaborazione con Anfibio Records in una special limited edition (vinile e cd), con copertina a colori e la versione integrale dei brani. Per l’occasione eseguiranno alcuni brani dal vivo in veste acustica, i classici del loro repertorio e anche un assaggio del nuovo album “Tutto da rifare” (Alka Record Label).

Ore 17.00

–        Gli Alunni del Sole, storico gruppo napoletano ricordano uno dei loro fondatori, Paolo Morelli. “A canzuncella”, “Liù”, “L’aquilone”, “Concerto”, “Tarantè”, “Jenny”, sono solo alcuni dei successi degli Alunni del Sole, band che da Napoli seppe conquistare le classifiche italiane con la qualità e la novità della proposta artistica entrando nell’immaginario di più generazioniNel corso dell’incontro, presentato dal critico musicale Carmine Aymone, parteciperanno alcuni degli artisti presenti nell’album. A rendere ancora più suggestivo il tutto la proiezione di vecchi filmati d’archivio, montati per l’occasione. Durante l’incontro interverranno: Bruno Morelli, fratello di Paolo e fondatore del gruppo, Peppe Ponti, discografico, Claudio Niola, Manager, Dionix – La Pankina KrewDj Uncino, Renato Marengo e Franco del Prete, showman.

Ore 18.00

–        AIA – Associazione Italiana Artisti presieduta da Renato Marengo presenta il progetto Napule’s Power a cura di Renato Marengo, fondatore del movimento Napule’s Power, produttore artistico, autore Rai, scrittore e critico musicale e Lello Savonardo, docente di Comunicazione presso l’Università di Napoli Federico II, coordinatore dell’Osservatorio Giovani, musicista, autore del volume Bit Generation e di numerosi saggi sulla comunicazione. Intervengono gli artisti I Cantori di Carpino e la cantautrice Francesca Fariello, tra i principali protagonisti del progetto Startup Music Lab dell’Università di Napoli Federico II.

Ore 19.00

–        Esibizioni live di Rosmy, Franco J Marino, Violè Blanc, Tommaso Tam, Century Light, The Crowsroads, Tacabanda e Quarto Stato.

Sala del Consiglio Comunale della Residenza Municipale (Piazza del Popolo, 31/c)

Dalle ore 14.00

–        Forum del giornalismo musicale a cura di Enrico Deregibus, dedicato quest’anno al giornalista Mario De Luigi. Due giorni diretti da Enrico Deregibus, che anche in questa quarta edizione vedrà giornalisti provenienti da tutte le fonti di informazione (principali testate, webzine, blog, radio, tv e new media) confrontarsi su tematiche e dibattiti legate al mercato discografico italiano. In programma lezioni e workshop con le cantautrici Ginevra di Marco e Cristina Donà; Vincenzo Cimino, musicista e membro commissione cultura Ordine dei giornalisti; Federico Durante, direttore di Billboard; Cinzia Fiorato, caposervizio e conduttrice TG1; Marco Mangiarotti, critico musicale, già vicedirettore de “Il Giorno” e Vincenzo Martorella, critico musicale.

Sala Gialla del Comune di Faenza
Dalle ore 10.00 alle ore 19.00

–        MEI Music Lab workshop sull’industria musicale con Giuliano Biasin (Esibirsi in Regola), Massimo Benini (Edizioni e Diritto D’autore), Fabio Gallo (Promozione Radiofonica), Daniela Esposito (Ufficio Stampa).

Salone delle Bandiere della Residenza Municipale (Piazza del Popolo, 31/c)
Ore 15.00:

–        Il Mei e Porfirio Rubirosa celebrano Piero Ciampi. In vista del 40° anniversario della morte del primo grande cantautore indipendente italiano, il Meeting delle Etichette Indipendenti e il performer veneto ne celebrano la figura artistica assieme a numerosi ospiti. Fra gli altri, Massimiliano Mangoni e Antonio Vivaldi, rispettivamente Presidente dell’associazione Premio Ciampi e Presidente della relativa giuria, Marcello Micci e Pino Pavone.

–        I Marlene Kuntz ritireranno il Premio Ciampi per i 30 anni di carriera. 

Ore 16.00

–        La settima edizione della Targa Mei Musicletter, premio nazionale destinato al giornalismo musicale sul web, ideato dal blogger e critico musicale Luca D’Ambrosio con il supporto del MEI, vede per la prima volta vincitori due importanti realtà italiane della Rete in tema di informazione musicale e culturale: Deer Waves (“Miglior sito web”)e Pensiero secondario di Stefano Solventi (“Miglior blog personale”). Il Premio Speciale Targa Mei Musicletter, riservato quest’anno al Miglior documentario musicale”, va invece a “Noi siamo Afterhours” di Giorgio Testi.

NOTTE BIANCA MEI 2019

LIVE

Corona Cocktail Plaza (Piazza Martiri della Libertà)

–        Falla Girare con i Festival aderenti al circuito Rete dei Festival: Karel Music Expò, Irene Lombardi (Premio Bruno Bottiroli), Disco Zodiac (Incisioni), Il Solito Dandy (Il Meeting Mare), La Luna (EdicolAcustica), Ilaria Allegri eLuca Carrubba (Cultural’mente Indipendente), BAOBAB (Pagella Non Solo Rock), Hotel Monroe (Rock Targato Italia), Grace N Kaos e Giovi & Massimo Francescon Band (Voci per la Libertà), Cane sulla luna (Premio InediTO Colline di Torino), Lift (Roccalling), Erica Salvetti (Varigotti Festival), Cieli Neri sopra Torino (Orzorock), Humus (Upload),  Acid Brew (Classic Rock Contest). Esibizione di Matteo Costanzo e Intervento dei VIITO. 

–        It’s Up 2 You (Premio MEI al miglior contest italiano) con Bouganville, Pierniente, Cori, Portnoy, Nò Me.

–        Special GuestFulminacci (Premio Giovani Mei – Exitwell e Premio PIVI per il miglior video indipendente dell’anno)Viito (Premio Giovani Mei – ExitWell) Mòn (Premio MEI – ExitWell al migliore gruppo indipendente 2019), Panta, Marcondiro, Peligro .

–        Conducono: Radio Flyweb, Exitwell e It’s Up 2 You

Prometeo (Vicolo Pasolini, 6)

Dalle ore 18.00:

–        Speciale Materiale Resistente 2.0 dedicato al partigiano calciatore faentino Bruno Neri: Compagnia Daltrocanto, Radio Babylon, Bandabastarda, Maleducazione Alcolica, Nuju, Sine Frontera e altri.

–        Conduce Samuele Marchi del Il Buonsenso Faenza.

Piazza del Popolo
Dalle ore 19.30

–        SpaccailSilenzio! (Premio Mei Busker), Duo Bellavista & Soglia, Deschema, Mezzavera (Vincitrice LazioSound), Le Cose Importanti (vincitori del Concerto del Primo Maggio di Taranto), I Tristi (vincitori del Concerto del Primo Maggio di Roma), Tredici Pietro (Premio Hip Hop Mei) Morgan (Premio MEI alla carriera), Negrita (Premio Radio Rai Live).

Conduce Lorenzo Baglioni in collaborazione con Radio Bruno.

Teatro Masini (Piazza Nenni)
Dalle ore 19.30

–        In apertura Margherita Zanin vincitrice Premio Indie Music Like 2019 per il disco “Distanza in Stanza” e Irene Ghiotto, per il Festival di Anatomia Femminile premiate da Michele Monina.

–        Premio dei Premi, contest tra i vincitori dei festival dedicati ai cantautori scomparsi, dedicato quest’anno a Domenico ModugnoFrancesca Incudine (Premio Bianca D’ Aponte), Giacomo Rossetti (Premio Pierangelo Bertoli), Apice (Premio De Andrè), Micaela Tempesta (Premio Bindi), Estro (Premio Pigro omaggio a Ivan Graziani) Valentina Balestrieri (Premio Anacapri Bruno Lauzi), Folk n’ Roll (Gran Premio Manente), Chiara Effe (Premio Mario Panseri), Frigo (Premio Ciampi).

–        Ospiti: Riccardo Sinigallia (“Ciao cuore” eletto “Miglior disco” del 2018), Giovanni Truppi (Premio PIMI2019), Cristina Donà e Ginevra di Marco (Premio “Speciale MEI” per il loro nuovo progetto). Conducono Roberta Giallo e Enrico De Regibus. Diretta da Radio Popolare.

Chiesa Santa Maria Dell’ Angelo (via Santa Maria dell’Angelo, 19)

Ore 18.30

–        Concerto di Giuseppina Torre: “Life Book”.

Museo Carlo Zauli (Via della Croce, 6)

Dalle ore 21.00

–        Concerto di Marco Di Noia: Elettro Acqua 3D live.

Nove100 Caffè (Corso Giuseppe Mazzini, 69/a)
Dalle ore 21.00

–      Live set di Féfe (T-Recs Music), Aneese (T-Recs Music), Stefano Gurioli (Kate Mgmt)  e Sgominare L’Impuro (Kate Management)

Il Punto Goloso (Corso Domenico Baccarini 5/A)
Dalle ore 21.00

–        Francesco, Leonardo e Mariasole Chiari in “Come una specie di sorriso”. Omaggio a Fabrizio De André.

Spider (Via Renaccio, 9)
Dalle ore 21.00

–        Tecno&House History con D.J. Masterfire (out) e D.J Riki&Lume (in).

Osteria della Sghisa (Via Giuseppe Maria Emiliani n 4)
Dalle ore 21.00

–        Materiali Musicali and Friends a cura di Marco Mori con Gaia Tenti, Alessandro Bellati, Martina Maggi, Marcondiro, Giuseppe Anastasi, Cesare Isernia, Enrico Zambelli, Domenico Barbera, Malavoglia, Capitolo 21, RadioLondra, Deschema e Trio Kaos.

‘O Fiore Mio Hub (Via Ponte Romano, 1)

Dalle ore 21.00

–        Animazione musicale

Piadineria La Sociale (Via Ugolino D’Azzo Ubaldini 13)
Dalle ore 21.00

–        Live con Ugo Fagioli

The Ale House Store (Corso Mazzini n 39)
Dalle ore 21.00

–        Italian Blues live: Tolo Marton, Rita Girelli e Fabio Sorti

Cavalerizza (Piazza Dante)
Dalle ore 21.00

–        Dj set e Raduno Teen a cura di BOF

Parrocchia San Francesco (chiostro della chiesa)

–      Nei giorni degli scioperi globali per la crisi climatica di Friday for Future a Faenza nasce la Musiconferenza uno spettacolo tra rock e scienza. Il turbamento per gli scenari futuri per il nostro pianeta e la speranza per le nuove possibilità che potrebbero rivoluzionare la società in senso ecologico hanno ispirato i MoMa che con il loro linguaggio musicale e poetico raccontano le loro emozioni davanti al Climate Change. Al loro fianco Vittorio Marletto uno scienziato del clima con la passione della musica e i ragazzi del gruppo Friday for Future Faenza. Le informazioni e i dati scientifici salgono a bordo della musica e della poesia per arrivare al cuore delle persone.

Il MEI è la più importante manifestazione dedicata alla scena musicale indipendente italiana che chiude la stagione dei festival estivi. Fin dalla prima storica edizione, la manifestazione, fondata e diretta da Giordano Sangiorgi, è stata la piattaforma di lancio della nuova scena indipendente italiana con artisti che sono diventati pilastri della musica in Italia (tra gli altri Afterhours, Bluvertigo, Marlene Kuntz, CSI, Pitura Freska, Baustelle, Caparezza, Negramaro, Perturbazione, Marta sui Tubi, Offlaga Disco Pax e tanti altri) e ha premiato emergenti oggi considerati punte di diamante della nuova scena artistica del nostro Paese (come ad esempio, Ermal Meta, Brunori Sas, Lo Stato Sociale, Ghali, Canova, Calcutta, Zibba, Mirkoeilcane, Le Luci della Centrale Elettrica, Motta, Dente, Colapesce, Cosmo e tanti altri). Tanti sono stati anche gli artisti che hanno mosso i loro primi passi proprio al MEI, come ad esempio Daniele Silvestri che nel 1997 allestì un suo stand espositivo e lo scorso anno ha festeggiato 20 anni di carriera, e, più recentemente i Maneskin, che al MEI di Faenza hanno realizzato una delle loro primissime esibizioni fuori da Roma, solo per citarne alcuni.

Durante i suoi 25 anni di attività, il MEI, insieme a tutte le sue attività live collaterali, ha registrato un totale di oltre 1 milione di presenze, la partecipazione di 10mila tra artisti e band dal vivo, 5 mila realtà musicali coinvolte in expo e convegni e 1000 i giornalisti (più di 100 dal resto d’Europa) che hanno parlato del MEI contribuendo a renderla la più importante vetrina della nuova e nuovissima musica italiana. Per ogni euro pubblico investito sul MEI la citta’ di Faenza ha avuto un ritorno di 7 euro: il MEI è quindi anche un moltiplicatore economico e turistico unico sul territorio. Negli ultimi anni le presenze turistiche sono aumentate del 30%. Si tratta dell’unico festival non televisivo presente quest’anno al Tavolo della Rai su Musica e Sanremo nel servizio pubblico radio e tv.

www.meiweb.it

www.facebook.com/MeetingDegliIndipendenti/

www.twitter.com/MEI_Meeting