Matrimonio napoletano, la mostra al Polo della fotografia

Matrimonio napoletano, la mostra al Polo della fotografia

Matrimonio napoletano, la mostra al Polo della fotografia, ossia nella Galleria Fotografica curata da Giancarlo Pinto.

«E così un giorno, mentre è in taxi con un collega, il fotografo Francesco Cito si imbatte in una scena assolutamente imperdibile: a Castel dell’Ovo due sposi sono accerchiati da una vera e propria equipe guidata da un fotografo che dà indicazioni, a sposi e tecnici, alla stregua del più consumato regista hollywoodiano. Cito fa fermare il taxi e scende per immortalare il quadro.  Da lì inizia una lunga serie di scatti che colgono gli aspetti più kitsh, divertenti, ma anche più intimi di quello che per i napoletani è un giorno in cui vige la regola: l’importante è esagerare. C’è il matrimonio dei camorristi, c’è il matrimonio dei poveracci, ancora più in grande di quello dei milionari. C’è la sposa con il vestito tempestato di diamanti, c’è lo sposo che ti guarda con una faccia “antica”, ci sono gli sposi che siedono al tavolo e invece che scambiarsi effusioni contano i soldi che hanno ricevuto. Nella busta, naturalmente».

Redattore: ORIANA CARTAREGIA

Informazioni Evento:

Fino al 01 febbraio 2018

Costo del biglietto: gratuito

Prenotazione: Nessuna

Luogo: Genova, Biblioteca Universitaria di Genova

Indirizzo: Via Balbi, 40 16126 – Genova (GE)

Orario: Lunedì – venerdì dalle 09:00 alle 19:00 e il sabato mattina delle 09:00 alle 13:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi