Marchetti Tech studia l’impatto ambientale del graphene sugli oleodotti più lunghi del mondo

L’azienda Milanese produttore di vernici al Graphene -Marchetti Tech – annuncia il calcolo dell’impatto ambientale, sul gasdotto più lungo del mondo Ovest-Est: 8.707km.

Allo studio della Marchetti Tech ™ è la simulazione in termini di sostenibilità per la manutenzione di oleodotti come quello Ovest-Est più lungo del mondo in Cina gestito della Petrochina: “Calcolare il risparmio in termini economico è molto più facile – determinare il consumo di energia, di risparmio delle risorse umane ed impatto ambientale è la vera grande sfida” conferma il responsabile Dr. Jonathan Long da Londra “non possiamo pensare di andare fare la manutenzione di opere di questo tipo ed entrare periodicamente in luoghi naturali che sono attraversati dagli oleodotti.”

Il Grafy-Coating, la nuova linea di vernici al graphene della Marchetti Tech, è una soluzione per garantire una lunga resistenza contro la corrosione  allungando così i tempi di manutenzione e permettendo di risparmiare tempo, investimenti oltre che migliorare la sicurezza, riducendo gli sprechi e l’impatto dell’uomo in luoghi ancora naturali.  Il gasdotto Ovest-Est è gestito da PetroChina, che detiene una quota del 72,26% grazie al petrolio PetroChina. Comprende una linea principale (fase I) e otto diramazioni. La fase I collega i giacimenti di gas del bacino del Tarim a Xianjing con la città più grande della Cina, Shanghai, che si estende per oltre 4.000 km. Il gasdotto attraversa non meno di 66 città in dieci province e il gas viene utilizzato per la produzione di elettricità nel delta del fiume Yangtze.

Steel pipelines in the Gas RefinerySteel pipelines in the Gas Refinery

Originariamente aveva la capacità di contenere 12 miliardi di metri cubi di gas naturale all’anno, ma ora il gasdotto è stato ampliato a 17 miliardi di metri cubi nel 2007. Per supportare il gas aggiuntivo sono state costruite dieci nuove stazioni di compressione del gas. Il costo totale del progetto è stimato in $ 5,7 milioni.