Marchetti Tech, la nuova linea di vernici al graphene Grafy-Tech supera le 2500 ore di test in nebbia salina

Avegliana (TO) Italia – Marchetti Tech ha notificato a tutti i suoi clienti i nuovi risultati dei Test in Nebbia salina eseguiti dal Laboratorio MotivexLab di Avegliana (TO) – Alla Presenza del CEO Dr. Joseph Anthony Miceli e l’ingegnere Tiziano Boccomino CTO dell’azienda con sede a Milano – la quale ha sviluppato dei prodotti vernicianti utilizzando la tecnologia del GRAPHENE – hanno dichiarato: “Questa è l’alba di un nuovo giorno, una grande vittoria per tutto il team della Marchetti Tech. Lavoriamo a testa bassa senza fare tanti proclami, oggi è una data importante per tutti noi – si continua a lavorare per migliorare tutti i nostri prodotti che hanno come funzione quella di migliorare la vita delle superfici, la difesa di macchinari, di tubi, automobili ed imbarcazioni e di opere strutturali che hanno un ruolo importante nelle infrastrutture di una certa rilevanza”.

Se correttamente integrato con rivestimenti e vernici, il grafene crea un film protettivo, che previene la corrosione, oltre ad aumentare la resistenza del materiale base alle aggressioni chimiche e fisiche, la resistenza ad impatto e abrasione, così come la resistenza ad agenti atmosferici ed alte temperature. Inoltre, la Grafy-Tech di Marchetti Tech è prodotta con un occhio rivolto all’ambiente.Con l’aumento degli sforzi in direzione della sostenibilità nei settori del secondario, la breve vita dei macchinari e dei metalli a causa della corrosione rappresenta un problema. Non solo il metallo corroso è dannoso per l’ambiente – causando contaminazione dei prodotti e pericoli per la sicurezza – ma può anche risultare in spese inaspettate e manutenzioni costose per le aziende. Chiusure degli impianti, spreco di risorse di valore e basse prestazioni possono anche inibire il processo tecnologico. Esperti nella produzione di vernici e rivestimenti high-tech, Marchetti Tech ha lanciato una nuova linea sostenibile e ad alta performance, con il grafene come ingrediente segreto. Sviluppato con l’industria del petrolio in mente, la Graphene Line migliora le performance dei macchinari e la durabilità dei materiali. Questa linea consiste in un ciclo di applicazione di vernice a base di grafene, composto da diversi primer a base di solvente e finiture con diversa brillantezza. Progettato per una perfetta sovrapposizione finale con vernici con differenti colori e finiture.

Joseph Anthony Miceli aggiunge:  “Creata con processi sostenibili (riducendo al minimo il consumo di acqua ed adottando pratiche di riciclo), la Graphene Line è progettata per migliorare la durabilità. Quando correttamente integrata con rivestimenti e vernici, il grafene crea un film protettivo, che previene la corrosione. Comparato con le vernici ordinarie, il ciclo di applicazione di grafene della Marchetti Tech dura di più, fino a 2.500 ore in condizioni estreme – come mostrato dal test di corrosione condotto in accordo alla norma UNI EN ISO 9227:2017 (NSS) presso il Laboratorio MotivexLab, Automotive Test Express. Avendo la sostenibilità come una delle nostre principali priorità, era importante per noi sviluppare un prodotto high-tech e amico dell’ambiente, in grado di migliorare sicurezza e longevità dei macchinari. Abbiamo a cuore i bisogni dei produttori, e ci impegniamo sempre per risolvere le sfide delle industrie attraverso il processo tecnologico”.

MotivexLab, Automotive Test Express, aiuta i propri clienti a testare tecnologie all’avanguardia e grazie alla tecnologiaNebSal, garantisce  la sicurezza di rimanere costantemente aggiornato sullo stato di avanzamento delle tue prove. Nei prossimi giorni la Marchetti Tech rivelerà anche i numerosi risultati effettuati in modo empirico in diversi settori.