Marca Brama chiude Kylix con una restrospettiva di proiezioni

Marca Brama chiude Kylix con una restrospettiva di proiezioni

Marca Brama chiude Kylix con una restrospettiva di proiezioni – Dopo il grande successo di pubblico della prima settimana, un fuoriprogramma chiude le ultime due giornate di KYLIX.

Venerdì 15 giugno e Sabato 16 giugno 2018, all’interno della mostra KYLIX contenitore d’arte contemporanea, a cura di Simone Lupattelli, oltre alle opere degli artisti Tiziana Barbaranelli, Jonathan Grego e Alessio Papa, sarà proiettata una retrospettiva dei lavori di Marco Brama che ha già presentato in questa occasione Starway e Rizoma. Dalle colonne sonore per il cinema, la tv e il teatro alle composizioni indipendenti distribuite in tutto il mondo, sarà possibile apprezzare una selezione di 45 audiovideografie delle oltre 200 realizzate dall’artista italiano tra il 1993 e il 2018. Tra le 45 opere selezionate: Riflessi, Musicaos, Alterità, Sintonia, Architettura Del Nuovo Umanesimo Dell’uomo Planetario, Axamente, Dodo e altri illustri estinti, Concentreazionario, Fantastic Colours,  La Parola racconta il Dominio, Naturalskin, Rosso2, XXImenta, Life.

La proiezione, su muro di mattoni, è prevista dalle ore 17.00 alle 23.00 presso il Museo della città e del territorio di Vetralla (VT) Italy. La mostra è patrocinata dal Comune di Vetralla-Assessorato alla cultura, in collaborazione con la Pro Loco di Vetralla, la casa editrice Davide Ghaleb all’interno dello spazio “Porte Aperte al Museo del Sistema Museale di Ateneo-UNITUS.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi